13 Luglio 2020, 10.19
Bagolino
Eventi

«San Rocco in Musica» in San Giorgio, buona la prima

di Marisa Viviani

È andata bene a Bagolino la prima serata della rassegna musicale "San Rocco in Musica", svoltasi in una sede più spaziosa per le note esigenze di distanziamento sociale


Il pubblico ha infatti risposto con favore alla ripresa dell'attività concertistica, occupando tutti i posti disponibili nella Chiesa di San Giorgio, già predisposta in distanziamento per l'accoglienza dei fedeli. Oltre 150 spettatori hanno così assistito al concerto del fisarmonicista Fausto Beccalossi, che ha proposto per il pubblico di Bagolino i brani del suo album "My Time" per solo accordèon.

Fausto Beccalossi ha iniziato giovanissimo lo studio della fisarmonica cromatica, perfezionando lo stile classico presso il Conservatorio Musicale di Brescia, approfondendo successivamente l'improvvisazione jazzistica in collaborazione con musicisti di fama internazionale. Attualmente è considerato uno dei massimi specialisti in campo nazionale e internazionale del suo strumento: una gloria della musica bresciana insomma, di cui andare fieri.

L'alto livello qualitativo delle proposte musicali di "San Rocco in Musica", rappresenta infatti il prerequisito per la scelta dei protagonisti di questo progetto musicale per Bagolino, che il direttore artistico Daniele Richiedei non a caso ha definito "visionario", poiché intende portare una musica di pregio, per interpretazione, ricerca musicale, originalità, là dove non è diffuso l'ascolto di un certo tipo di concerti.

L'esibizione di Fausto Beccalossi ha portato infatti, in un luogo aduso ad un repertorio popolare per fisarmonica, un'immagine insolita e colta di questo strumento. Il successo di pubblico dell'edizione dell'anno scorso della rassegna dà così ragione alla scelta degli organizzatori, confortata anche dal buon esito della serata di sabato.

Il pubblico ha seguito il concerto con molta attenzione, tributando al musicista calorosi applausi per l'approccio musicale inconsueto e la partecipazione emotiva dell'interprete, completamente coinvolto in un abbraccio fisico passionale con il suo strumento e con la musica.
Dotato di grande tecnica strumentale, Fausto Beccalossi sembra suonare la fisarmonica come fosse un'intera orchestra da cui trarre tutte le voci e i colori che danno vita al racconto musicale, mescolando idee, sentimenti, passioni, in un originale e unico mix fatto di traccia musicale e di improvvisazione jazzistica.

Si è visto Fausto Beccalossi ricercare le note per la sua musica quasi a strapparle dal cuore della fisarmonica, incitando con la voce la sua stessa volontà a carpire i segreti dello strumento, blandendolo con sussurri, e incutendogli al contempo timore per la propria determinazione, con una prestazione fisica notevole, appassionata, che ha affascinato il pubblico.

Varia la gamma di brani proposti dalla straordinaria fisarmonica di Fausto Beccalossi, dall'intenso e commovente omaggio riservato ad Ennio Morricone, ricordato con la colonna sonora del film “Nuovo Cinema Paradiso”; alla suggestione onirica di “Moon River” scritta da Henry Mancini per Audrey Hepburn e colonna sonora del film “A colazione da Tiffany”; ad “Io che amo solo te”, struggente canto d'amore di Sergio Endrigo, autore ingiustamente dimenticato; alla canzonetta umoristica “Pippo non lo sa” per la musica di Gorni Kramer, lanciata dal Trio Lescano negli anni '40; tutti interpretati in personalissimo stile jazzistico.

Apprezzamento quindi anche per questo esordio concertistico, che conferma la bontà di un progetto musicale che rappresenta un elemento di prestigio per il paese e per la Valle Sabbia.

Prossimo appuntamento con "San Rocco in Musica" il 25 Luglio (Paolo Bonomini - "A solo e col Basso"), sempre presso la Chiesa di San Giorgio a Bagolino.

Nella foto di Luciano Saia: Fausto Beccalossi in concerto nella Chiesa di San Giorgio a Bagolino  per la rassegna musicale "San Rocco in Musica"



Vedi anche
08/07/2020 09:54:00

«San Rocco in musica» ora in San Giorgio La rassegna musicale organizzata dalla Pro Loco di Bagolino con “Habitar in sta terra” e la Parrocchia riprenderà questo sabato, 11 luglio, in una sede più spaziosa per rispettare le norme di sicurezza anti Covid-19

10/08/2016 09:48:00

L'anima colta e popolare di violino e fisarmonica Dall’etnico al folk, dal tango argentino alla tradizione popolare francese, senza rinunciare a qualche escursione nel jazz nel concerto del violinista bagosso Daniele Richiedei in coppia con il fisarmonicista Fausto Beccalossi questa sera a Salò

12/09/2019 09:38:00

«DonneinCanto» per San Rocco in musica Chiude a Bagolino, con uno spettacolo di alto livello culturale, la rassegna "San Rocco in Musica", che da giugno a settembre ha proposto un programma musicale interessantissimo per qualità e per partecipazione di pubblico

24/07/2019 10:20:00

Concerti, vince il tris Fine settimana di fuoco per la musica a Bagolino, in questo luglio che volge a termine. E per spegnerlo un diluvio di note e canti inonderà la Chiesa di San Rocco, scenario del magnifico programma musicale della Pro Loco in collaborazione con Habitar in sta terra, Coro di Bagolino e Parrocchia di San Giorgio 

24/05/2019 08:00:00

San Rocco in musica Apre alla grande in musica il programma di iniziative estive della Proloco di Bagolino. Esordio sabato 1 Giugno, ore 20.45, presso la Chiesa di San Rocco, con il Duo Baronio–Arcari (Chitarra e Mandolino)



Altre da Bagolino
10/07/2020

Bagolino Alpin Run, al via l'edizione speciale 2020

La corsa in montagna organizzata dalla Società Sportiva Bagolino e dall'Avis locale quest'anno si correrà con una formula speciale, adatta a tutti

08/07/2020

«San Rocco in musica» ora in San Giorgio

La rassegna musicale organizzata dalla Pro Loco di Bagolino con “Habitar in sta terra” e la Parrocchia riprenderà questo sabato, 11 luglio, in una sede più spaziosa per rispettare le norme di sicurezza anti Covid-19

05/07/2020

Sopralluoghi anti assembramento

Anche i Carabinieri della Compagnia di Salò hanno effettuato numerosi controlli per verificare il rispetto della normativa sul Covid-19. Dieci giorni di chiusura comminati dalla Prefettura per un bar di Ponte Caffaro

25/06/2020

Fondi per il Terzo settore

Anche numerose realtà socio-sanitarie ed educative valsabbine beneficeranno dei contributi del bando di Fondazione della Comunità Bresciana nell’ambito di AiutiAMObrescia

25/06/2020

Visite protette in Fondazione

Alla Beata Versa Dalumi di Bagolino l’infezione è da tempo sotto controllo: sono possibili visite in sicurezza, separati dai familiari da uno schermo di plexiglass

24/06/2020

L'iperico, nel bene e nel male

A Ponte Caffaro, dopo la tradizionale raccolta, all’erba di San Giovanni, nell’erboristeria Bolandini dedicano anche una mostra

24/06/2020

Sull'Eridio con Idra

Ha ripreso a solcare le acque del lago d’Idro il battello turistico che effettua il giro dello specchio d’acqua valsabbino

23/06/2020

Chiuso per invidia

Succede anche questo in tempo di Covid, soprattutto se per evitare assembramenti devono intervenire i carabinieri

20/06/2020

I 101 al tempo del Coronavirus

Una dedica in musica per il prestigioso traguardo di Pasquina Gagliardi, di Bagolino, quella dedicata dal Coro Beorum di cui è una grande supporter

16/06/2020

Anche Alpini e Artiglieri di Ponte Caffaro per la sicurezza in chiesa

Anche a Ponte Caffaro, nella chiesa parrocchiale di San Giuseppe, le disposizioni del governo e della diocesi per la sicurezza sanitaria dei fedeli sono state prese molto seriamente dal parroco don Paolo Morbio e dal sacerdote ausiliario don Eugenio Panelli