07 Agosto 2020, 07.00
Gavardo Valsabbia
Sicurezza

Gavardo entra nell'Aggregazione

di red.

Con la minoranza contraria, qualche giorno fa, il Consiglio comunale di Gavardo ha deliberato di affidare alla Comunità montana di Valle Sabbia i servizi di polizia municipale ed amministrativa


Un passo importante per l’Aggregazione di polizia Locale della Valle Sabbia che diventa una delle realtà più grandi della Provincia.
Il comandante Fabio Vallini e l’amministratore Rossano Cadenelli infatti, che se ne occupano fin da quando è nata, nel 2014, si troveranno a gestire sul territorio una ventina di uomini.

Un passo importante anche per Gavardo, che affida la gestione della sicurezza in paese e sul territorio ad una struttura collaudata e flessibile, che ha già dimostrato di saper operare al meglio in molte situazioni.

Un accordo che almeno sulla carta si presenta virtuoso: un numero elevato di agenti in organico assicura la possibilità che si possano specializzare nelle mille incombenze che il ruolo comporta e allo stesso tempo favorisce, per disposizioni regionali che vedono di buon occhio le aggregazioni di servizi, l’accesso ai bandi in grado di portare in dotazione attrezzature sempre più evolute ed efficienti.

L’accordo diventerà operativo dal prossimo 1 settembre.
«Preso atto che a Gavardo era necessario imprimere una svolta, valutate diverse possibilità con l’aiuto determinante delle consigliere Fabrizia Turini ed Elisa Toffolo, nell’ottica di migliorare il servizio a parità di costi, riteniamo che la scelta di affidarci all’Aggregazione gestita dalla Comunità montana sia in questo momento la migliore» ha detto il sindaco gavardese Davide Comaglio, che ha condiviso la scelta con l’intera maggioranza.

Di diverso avviso la minoranza in consiglio, che ha voltato contro, più nel metodo che nel merito: «Scelta frettolosa e poco chiara dal punto di vista dei costi/benefici. Ci avete lasciato poco tempo per approfondire l’argomento e per decidere» queste nella sostanza le recriminazioni.

L’Aggregazione della Valle Sabbia, formalizzata nel 2014 con otto Comuni aderenti, si è vista ampliare negli anni il territorio di competenza, tanto che Gavardo è il 18esimo Comune che entra a farne parte.
Si fa prima a dire quali amministrazioni delle 25 che fanno capo alla Comunità montana non hanno ancora aderito: Bagolino, Casto (che ne uscito all’inizio), Provaglio Valsabbia, Vobarno, Serle, Paitone e Vallio Terme.

Mentre la sede amministrativa è a Vestone, quella operativa è decentrata in più punti strategici: a Vestone, Odolo, Roè Volciano e Villanuova, dal prossimo settembre si aggiungerà anche Gavardo.

Una scelta di tipo organizzativo, il decentramento, che ha già dimostrato di essere funzionale per gestire al meglio emergenze e controllo del territorio.



Vedi anche
19/12/2017 09:55

Cava sul Tesio, la risposta della Polizia locale Soddisfazione del Comitato di volontariato per la salvaguardia del Tesio per il parere tecnico fornito dal Comandante della Polizia locale di Gavardo in merito al passaggio di mezzi pesanti in via degli Alpini e in via Fornaci

29/01/2016 10:04

Sciolta la convenzione per la Polizia locale La convenzione siglata dalle amministrazioni comunali di Gavardo e Vallio Terme nel maggio 2013 per la gestione associata del servizio di Polizia Locale è stata sciolta

29/08/2013 07:17

Bufera sulla Polizia Locale Ma cosa sta accadendo da qualche anno al Corpo di Polizia locale di Gavardo? Se lo chiedono le minoranze che attaccano il sindaco e propongono una mozione in Consiglio

11/08/2012 09:27

Nuovo comandante a Gavardo A partire da settembre sar Marco Sartori il nuovo comandante della polizia locale di Gavardo. Sostituir il ripensionando Roberto Cittadini.

13/12/2008 00:00

Polizia Locale, sicurezza e legalità S tenuto gioved pomeriggio a Vobarno il convegno sulla Polizia Locale organizzato dal a Mauro Nozzoli, comandante della Polizia Locale del Consorzio di Valle Sabbia, con la presenza di numerosi agenti, anche da fuori provincia.



Altre da Gavardo
05/08/2020

Al cinema d'estate

Domani, giovedì 6 agosto, la prima delle tre proiezioni di cinema all'aperto organizzate dall'assessorato alla Cultura del Comune di Gavardo. Appuntamento, fino ad esaurimento posti, alle 21 in piazza De Medici

05/08/2020

Appello per reperire plasma iperimmune

L'Avis di Gavardo cerca donatori idonei per la raccolta di plasma iperimmune attivata dall'Asst del Garda per la cura dei malati affetti da Covid-19

05/08/2020

Le mamme del Chiese e del Garda confidano in una soluzione di buon senso

Mamme del Chiese e mamme del Garda, unite per il buon esito della questione depurazione del Garda, in risposta ad alcune affermazioni lette a seguito del rinvio del Tavolo Tecnico, ritengono necessarie alcune puntualizzazioni. Pubblichiamo volentieri

03/08/2020

La banda torna a suonare

Prima esibizione dopo il lockdown per il corpo musicale "Viribus Unitis" di Gavardo ieri mattina in piazza De' Medici per augurare buona estate

01/08/2020

«Le risposte è bene che arrivino dal Ministero»

Comitati e associazioni ambientaliste, in un comunicato unificato che riportiamo integralmente, invitano i sindaci dei Comuni dell'asta del Chiese, in merito al Tavolo tecnico sulla depurazione del Garda, a respingere qualsiasi soluzione tecnica non vagliata dalla politica

31/07/2020

Tavolo tecnico rinviato a settembre

È giunta proprio stamattina la lettera del ministero dell’Ambiente che accoglie la richiesta dei sindaci del Chiese di rimandare la riunione conclusiva del tavolo tecnico per il progetto depurazione del Garda

31/07/2020

Infortunio in via Delle Quadre, grave 45enne

Sul posto, in un’azienda che apre dietro alle Fonderie Mora, sono intervenuti ambulanza e medicalizzata, i Vigili del fuoco, i carabinieri e i tecnici dello Psal

31/07/2020

In attesa del doppio incontro a Roma

Questa mattina in teleconferenza la riunione del tavolo tecnico e della cosiddetta “Cabina di regia”. I sindaci del Chiese chiedono un rinvio per replicare alle controdeduzioni

30/07/2020

Poste, il turno allo sportello si prenota con WhatsApp

L'innovativo servizio è già attivo in 40 Uffici Postali della provincia di Brescia, tra questi anche a Gavardo

28/07/2020

Matteo Bussola a Gavardo con «L'invenzione di noi due»

Questo mercoledì, 29 luglio, al Parco Baronchelli lo scrittore presenterà il suo ultimo romanzo, la storia di un amore e della forza che serve per riaccenderlo quando tutto sembra ormai perduto. Ingresso gratuito su prenotazione