Skin ADV
Domenica 23 Settembre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


Al lago di Braies

Al lago di Braies

di Eliana Lombardi



21.09.2018 Gavardo Valsabbia

21.09.2018 Gavardo

22.09.2018 Vestone Valsabbia

21.09.2018 Villanuova s/C

21.09.2018 Pertica Bassa Valsabbia

22.09.2018 Roè Volciano

22.09.2018

21.09.2018 Val del Chiese

21.09.2018 Prevalle

21.09.2018 Sabbio Chiese






09 Settembre 2018, 06.47
Vallio Terme Pertica Alta Valsabbia
Gastronomia

Formaggi valsabbini, spesso fra i primi

di Pablo Soardi
Ancora una volta i sapori valsabbini soddisfano i palati esigenti degli esperti e portano i loro produttori sul podio. E' successo alla Fiera di Orzinuovi

É stata nuovamente la popolare Fiera di Orzinuovi, quest'anno al suo 70esimo anniversario, ad ospitare i produttori di formaggi caprini impegnati nel confronto svoltosi sabato primo settembre 2018, organizzato dall'Associazione Regionale Allevatori della Lombardia.

La prestigiosa vetrina, che ogni anno vanta circa 150.000 visitatori, ha dato spazio, all'interno di una delle numerose aree tematiche presenti, ai 30 giudici ONAF provenienti da svariate province della Lombardia e del Veneto.
Assaggiatori e maestri hanno meticolosamente valutato oltre una settantina di formaggi in gara nel concorso dei formaggi caprini.
É in queste occasioni che i produttori raccolgono importanti soddisfazioni, vedendosi riconosciuto il grande lavoro che si cela dietro ai loro prodotti.

Doppietta per l'Azienda Agricola Malga Pof di Pertica Alta, con un 2° posto nella categoria Caprini Freschi e un 3° posto nei Caprini Stagionati.
È nella categoria Formagelle Fresche, invece, che si è distinta l'Azienda Agricola Francinelli Gabriele di Vallio Terme.

Importante ricordare che entrambe le aziende rientrano nel progetto www.prodottidimontagna.eu, di respiro europeo di cui fanno parte le aziende agricole aderenti che sono in linea con i rigorosi requisiti previsti dalla specifica normativa UE.

Chi vi fa parte deve aver sottoscritto la “Carta dei Valori”, non prima però che i propri prodotti abbiano superato un test di analisi sensoriali e di aver dimostrato il “rispetto degli standard qualitativi, produttivi e documentali stabiliti dal Comitato per la qualità” sottoponendosi poi a verifiche annuali.

Scopo del progetto è rendere visibili le aziende di montagna le cui piccole dimensioni non concedono una adeguata apertura sul mercato, ma, permettendo che si possa dedicare più tempo alle fasi di lavorazione e prima ancora alla produzione di una eccellente materia prima, sono garanzia di elevati standard di qualità.

Per le due aziende Valsabbine che si sono distinte alla Fiera Orceana, in particolar modo, la parola d'ordine è produrre formaggi da latte crudo; un latte che per prima cosa deve essere perfetto dal punto di vista della salubrità, requisito senza il quale sarebbe impossibile produrre buoni formaggi evitando di ricorrere alla pastorizzazione o ad altri trattamenti che sono di normale utilizzo nell'industria casearia, ma che rendono il latte più povero, sia in termini organolettici che di contenuto di sostanze nutritive.

Per l'Azienda Agricola Malga Pof, bisogna annotare anche il grande prestigio di far parte, da quest'estate, del circuito Slow Food e i suoi prodotti, dopo aver superato una attenta valutazione operata da una specifica commissione , sono anche sui banchi del Mercato della Terra di Sommacampagna (VR).

I prodotti sotto le ali di Slow Food rientrano in una filosofia che abbraccia più discipline, il cibo che nutre il corpo ma anche la mente, svelandoci la nostra storia e quindi la nostra identità, in un percorso di “cultura e salute, terra e futuro”.
Il cibo di Slow Food è definito buono, pulito e giusto, e, dove è presente, il gusto si sposa con la sostenibilità sociale ed ambientale (www.fondazioneslowfood.com ).

Oltre a dare lustro a queste due realtà di eccellenza di cui possiamo, visto i risultati, certamente vantarci, il messaggio che si vuol diffondere è soprattutto quello di prestare attenzione alle realtà produttive che sono presenti nei nostri dintorni, alcune magari meno visibili, ma comunque di eccellenza.

Incentivando i produttori della nostra valle, diventiamo anche noi registi di un processo che ambisce al raggiungimento di “un mondo migliore” che non può esistere senza una convinta salvaguardia dell'ambiente che ci circonda.

Se la nostra vita è impostata in settori che nulla hanno a che vedere con agricoltura e ambiente, se pur siamo attenti alle buone norme per la tutela di quest'ultimo, acquistando dai produttori nostri conterranei abbiamo la possibilità di diventare parte attiva nel sostegno ambientale, con il vantaggio di poterne toccare con mano i risultati.

Incentiviamo chi la salvaguardia la fa concretamente sul campo, compensando così, se ne abbiamo, le nostre lacune a riguardo.

Pablo Soardi (ARA Lombardia)

Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
11/09/2017 09:25:00
Agricoltura Valsabbina, a Orzinuovi è nuovamente sinonimo di eccellenza Nell'ambito della sessantanovesima Fiera Agricola Regionale di Orzinuovi alcune aziende agricole valsabbine si sono distinte conquistando nuovi primati

11/07/2014 10:20:00
A contatto con la natura Domenica una giornata in malga Val Sorda alla scoperta della natura, delle bellezze paesaggistiche e delle bontà gastronomiche delle montagne di Pertica Alta

21/06/2014 07:04:00
Malore in malga Brutta disavventura quella vissuta da una donna di 50 anni che si è ritrovata ad aver bisogno di cure mediche mentre si trovava a Malga Piombatico, sulle montagne della Pertica.
Aggiornamento ore 13


19/07/2011 17:30:00
Passeggiata e festa in malga Da Livemmo a Malga Ecolo, con festa e pranzo in alpeggio domenica 24 luglio per l’iniziativa “Quattro passi... in Pertica” dell’associazione Riflessi di luce di Pertica Alta.

09/07/2010 09:15:00
Passeggiata a Malga Val Sorda Una giornata in malga a Pertica Alta con una proposta per grandi e piccini, alla scoperta degli animali, della natura e dei prodotti locali.



Altre da Pertica Alta
07/09/2018

50 anni di sacerdozio per Don Lorenzo

Questo sabato, 8 settembre, si terrà la celebrazione ufficiale del cinquantesimo anniversario di sacerdozio del parroco delle Pertiche, don Lorenzo Emilguerri. Sarà il primo di una serie di eventi settembrini organizzati per l’occasione 

24/08/2018

«Iron Valley», in Mtb fra Valtrompia e Valsabbia

Saranno inaugurati domenica i 72 chilometri del nuovo percorso per mountain bike che si snoda tra la Valtrompia e la Valsabbia, a cavallo del Maniva

22/08/2018

Venerdì la «Cronoscalata delle Pertiche»

L'evento sportivo targato Polisportiva Pertica Bassa è aperto a podisti, mountain bike, bici da strada e skiroll e da quest'anno anche alle e-bike, lungo un percorso che va da Forno d’Ono a Livemmo

18/08/2018

Roberto Ghidoni, l'Alaska a Piedi

Domenica sera a Livemmo di Pertica Alta l'incontro con il runner estremo di Bovegno che presenterà il filmato delle sue avventure e delle sue attraversate in mezzo ai ghiacci dell'Alaska

16/08/2018

Don Milani battezza gli affreschi restaurati

In occasione della Festa di San Rocco, a Livemmo questo venerdì sera una rappresentazione teatrale per celebrare la rinascita di alcune preziose raffigurazioni religiose

14/08/2018

A Belprato con «L'anima della Pertica»

La frazione di Pertica Alta si anima nel periodo di Ferragosto con una serie di iniziative dedicate all'arte, alla musica e alla tradizione


13/08/2018

Gli affreschi ritrovano il loro antico splendore

Saranno inaugurati giovedì 16 agosto, in occasione della festa di San Rocco, gli affreschi della chiesetta di Livemmo restaurati grazie all’associazione Riflessi di Luce

07/08/2018

Leva civica, un'opportunità per i giovani

Hanno aderito al bando regionale anche alcuni Comuni valsabbini. Ecco i posti disponibili e le modalità di partecipazione  (1)

03/08/2018

I portali in pietra di Livemmo

Le vicende storiche e culturali che li riguardano saranno oggetto questa domenica, 5 agosto, di una serata organizzata dal Comune di Pertica Alta in collaborazione con il Centro Studi Museali di Cultura Prealpina 

01/08/2018

Nuovo campo sintetico a Lavino

Inaugurato a Pertica Alta il nuovo campo da calcio in erba sintetica dell’oratorio di Lavino, voluto dall’Amministrazione comune in convenzione con la parrocchia



Eventi

<<Settembre 2018>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia