Skin ADV
Martedì 28 Gennaio 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


Cigno al porticciolo di Desenzano

Cigno al porticciolo di Desenzano

di Gianfranco Fenoli



27.01.2020 Bagolino

26.01.2020 Gavardo

27.01.2020 Vobarno Sabbio Chiese Bagolino Gavardo Valsabbia Muscoline Provincia

26.01.2020 Bione Agnosine Valsabbia

27.01.2020 Gavardo

27.01.2020 Bagolino Valsabbia Valtrompia Provincia

26.01.2020 Bagolino

26.01.2020 Gavardo

27.01.2020 Sabbio Chiese

26.01.2020 Salò






27 Gennaio 2020, 11.43
Vobarno Sabbio Chiese Bagolino Gavardo Valsabbia Muscoline Provincia
Ambiente

Comuni sotto infrazione

di Redazione
Ci sono anche alcuni Comuni valsabbini e limitrofi a rischio multe per infrazioni relative alla rete idrica, dei quali uno messo in mora e 7 per cui sono state aperte le procedure per il ricorso

L’Europa punta il dito contro l’Italia, e anche in particolare contro la Lombardia e i Comuni bresciani, molti dei quali risultano a rischio di multe per infrazioni relative alla qualità dell’aria e alla rete idrica.

Parlando di infrazioni inerenti all'acqua sono ben 66 gli agglomerati del bresciano sotto la lente, di cui 21 quelli messi in mora e 45 quelli per cui sono state aperte le procedure per il ricorso, procedure in attesa di verdetto.

Alcuni di questi Comuni sono valsabbini: Sabbio Chiese l’unico messo in mora, mentre le procedure per il ricorso sono state aperte per Bagolino, Gavardo, Vobarno, Muscoline e per Paitone, Prevalle e Serle (questi ultimi tre dismessi ma non riconosciuti dall’Unione).

Per quanto riguarda la qualità dell’aria, invece, nel mirino non le polveri sottili, stavolta, ma la ripetuta violazione dei limiti annuali e orari di biossido di azoto (rispettivamente 40 microgrammi per metro cubo e 200 microgrammi per metro cubo, questi ultimi da non superare per più di 18 giorni all’anno) per i quali l’Italia è già stata deferita alla Corte di giustizia dell’Unione Europea. Sono in totale una decina, tra cui Brescia, i Comuni interessati.

Se le misure adottate dalla Regione affinché i Comuni si “mettano in regola” fossero ritenute ancora inadeguate e l’iter dovesse concludersi con una sentenza di condanna, la multa tra aria e acque ammonterebbe a un miliardo di euro, che in primis verserebbe lo Stato ma che poi verrebbero domandati alla Regione e, per quanto riguarda la rete idrica, direttamente ai Comuni coinvolti.




Invia a un amico Visualizza per la stampa








Vedi anche
16/03/2016 12:13:00
Brexit: Il sindaco di Londra contro Cameron Restare nell’Unione Europea o uscirne? Questo e l’argomento che sta spopolando ovunque in questi giorni, qui a Londra

19/01/2012 08:00:00
Salute pubblica e qualità dell’aria Questa sera a Bedizzole un incontro pubblico con due esperti per dire no al gassificatore di pollina promosso dal Comitato Salute e Ambiente.

23/11/2016 08:34:00
Conca d'Oro, 3-1 per l'Unione All’interno dell’ampia inchiesta che coinvolgerà tutti i comuni della Valle Sabbia, possiamo ritenere conclusa quella "mini" che ha avuto come oggetto la Conca d’Oro

01/12/2017 15:36:00
Con Ellebi lavoro ed aria pulita in casa Concessionaria in tutta la provincia di Brescia per Delphin Italia, Ellebi nei giorni scorsi ha inaugurato la sua sede vestonese ed offre nuovi posti di lavoro

04/09/2018 11:07:00
Un ambiente di qualità
Il territorio delle Valli Resilienti, a differenza di quello provinciale, è caratterizzato da una buona qualità sia dell’aria che dell’acqua, elementi imprescindibili per la salvaguardia ambientale dell’area




Altre da Provincia
27/01/2020

Da Collio a Brescia per Nikolajewka

La commemorazione della Battaglia di Nikolajewka (26 gennaio 1943), che si tiene a Brescia ogni anno nella Scuola Nikolajewka edificata dagli Alpini bresciani, è stata onorata da un gruppo di giovani Alpini della Val Trompia e di altri paesi con una marcia notturna da Collio a Brescia

26/01/2020

Brescia e provincia in edicola con Dove

La Leonessa d’Italia è protagonista del dossier interamente dedicato alla città e alla provincia bresciana, in edicola col numero di febbraio della rivista italiana più autorevole dedicata al mondo dei viaggi e degli itinerari in Italia e nel mondo.

26/01/2020

Da Nikolajewka un anelito di pace

Nella commemorazione a Brescia del 77° della conclusiva battaglia degli Alpini sul fronte Russo, dalle Penne nere il ricordo dei reduci e del loro messaggio ribadito più volte: “Mai più la guerra”

24/01/2020

Professori in formazione per l'istruzione professionale

Al via per il secondo anno il progetto Fip, che coinvolge 45 insegnanti degli IIS “Cerebotani” di Lonato e “Don Milani” di Montichiari. L’obiettivo è offrire una visione sempre più attuale del mondo del lavoro da poter trasferire agli studenti


23/01/2020

Contributi per la sicurezza delle scuole

Finanziati da un bando del Ministero dell’Istruzione ben 15 edifici scolastici al fine di prevenire i fenomeni di crollo di solai e controsoffitti. In graduatoria anche il Battisti di Salò


23/01/2020

«Un sacchetto di biglie», in ricordo della Shoah

Il film verrà proiettato questo venerdì, 24 gennaio, a Paitone nella ricorrenza della Giornata della Memoria. Nei giorni seguenti anche Nuvolento, Nuvolera e Serle si uniranno nel ricordo con una serie di iniziative culturali


20/01/2020

Pubblicato il Guestbook 2020 di Visit Brescia

Cento pagine illustrate raccontano il territorio bresciano dal patrimonio identitario caleidoscopico, in cui convivono storia millenaria e vocazione imprenditoriale. Non manca il meglio della Valle Sabbia

19/01/2020

Ecomuseo del Botticino, la linea guida è la passione

Quella per il territorio, per l’arte e per l’ambiente. Per i prossimi tre anni il progetto “Appassionarsi” darà voce ai ricordi e ai racconti della comunità, valorizzando la cultura locale e costruendo una memoria collettiva


17/01/2020

Cofinanziato il progetto «Un unico pianeta»

Realizzato dall’Istituto “G. Bertolotti” di Gavardo, il progetto è finanziato per il 50% da Fondazione Comunità Bresciana con l’unico vincolo di reperire la somma rimanente tramite donazioni


16/01/2020

Caduta in curva

Non sembrerebbe in pericolo di vita il ciclista che questa mattina, sulla strada che congiunge Calvagese a Prevalle, ha perso il controllo della sua e-bike cadendo rovinosamente a terra


Eventi

<<Gennaio 2020>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia