Skin ADV
Lunedì 11 Dicembre 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    



Nubi sul lago

Nubi sul lago

di Pierluigi Giuli



10.12.2017 Villanuova s/C

11.12.2017 Vobarno

10.12.2017 Giudicarie

09.12.2017 Gavardo

10.12.2017 Giudicarie

11.12.2017 Villanuova s/C

09.12.2017 Gavardo

09.12.2017 Vestone Valsabbia

09.12.2017 Giudicarie Storo

09.12.2017 Vobarno






04 Dicembre 2017, 09.15
Roè Volciano
Progetti

«Empatia» entra nelle scuole

di Redazione
Un’iniziativa molto utile e poco costosa quella del progetto “Empatia”, realizzato dai Servizi Sociali del Comune di Roè Volciano con la Consulta per le attività sociali. Su proposta dell’Istituto “Perlasca” di Idro il progetto ha fatto il suo ingresso anche tra i banchi di scuola

Nel giugno del 2016, il servizio sociale del Comune di Roè Volciano, in collaborazione e grazie al supporto della Consulta per le attività sociali, ha realizzato un progetto molto ambizioso dal titolo: “Empatia: l’arte di mettersi nei panni degli altri”. 
 
Il progetto ha avuto fin da subito un ottimo ritorno in termini di interesse, con una notevole partecipazione di pubblico durante le giornate di esposizione del progetto, che consiste nel favorire l’ascolto empatico di alcune storie appartenenti a persone che, per varie ragioni, hanno vissuto direttamente l’esperienza dell’emarginazione a causa di una situazione di disagio che li ha colpiti durante la propria esistenza e che ne sono usciti, o ne stanno uscendo, grazie all’aiuto di persone che hanno dato loro attenzione e ascolto disinteressato, libero da pregiudizi e sinceramente finalizzato al solo obiettivo di condividere con loro la triste esperienza vissuta.
 
“In altre parole, sono stati aiutati grazie alla capacità di alcune persone di entrare in contatto con i loro sentimenti, ossia di empatizzare con loro” spiega il sindaco di Roè Volciano, Katia Vezzola, che aggiunge: “ed è proprio a questo che volevamo mirare: rieducare le persone ad utilizzare questa “capacità” innata nell’uomo, che in questi tempi frenetici intrisi di individualismo a volte portato all’estremo, è andata perduta. Inoltre non era nostra intenzione interrompere l’esperienza alla manifestazione pubblica del giugno dell’anno scorso. ‘Empatia’ è nata in seno alla Consulta dei servizi sociali con l’intenzione, fin da subito, di poter ampliare il campo d’azione di questo progetto, in particolare attraverso l’inserimento nelle scuole.”
 
E così, nel marzo scorso, l’Istituto Perlasca di Idro e in particolare l’indirizzo Servizi Socio Sanitari si è fatto avanti con una proposta: un intervento inserito nelle attività di alternanza scuola - lavoro, dove poter istruire gli allievi del corso sulla struttura generale di un ente locale con particolare riferimento al ruolo dei servizi sociali e un’illustrazione e applicazione del progetto “Empatia” all’interno dell’Istituto.
 
Le due sessioni di formazione, tenute dal responsabile del Servizio Sociale comunale sig.ra Catia Pasquali, hanno riscosso un reale e notevole interesse fra gli alunni e hanno pienamente soddisfatto le aspettative dei docenti.
 
“Empatia” è poi entrata più di recente nelle terze classi della scuola secondaria di primo grado, dove gli insegnanti hanno affrontato argomenti come l’emarginazione, la stigmatizzazione, il bullismo e hanno fatto vivere ai ragazzi l’esperienza dell’ascolto empatico, grazie al materiale fornito dal Comune.
 
L’Esperienza del Perlasca verrà ripetuta nei prossimi giorni presso il Liceo “Enrico Medi” di Salò, anch’esso interessato alla formula dell’ inserimento di “Empatia” nei progetti scolastici di alternanza scuola - lavoro.
 
“Siamo molto soddisfatti della riuscita di questo progetto e dell’interesse che ha suscitato nelle scuole, perché era proprio questo l’obiettivo che volevamo perseguire. E’ inoltre la dimostrazione che un progetto ben fatto è replicabile presso diverse realtà e ambiti, proprio come dovrebbe essere buona parte della progettazione nel campo del sociale. Era un’idea innovativa e mai sperimentata. Non abbiamo trovato traccia di nulla di simile in tutta Italia. Era quindi un salto nel buio, con un grosso margine di rischio di non riuscita. Invece, con molta buona volontà e pochi soldi, perché il progetto è costato veramente poco, è stato fatto un grande lavoro“.
 
Qualsiasi istituto scolastico fosse interessato ad approfondire, può rivolgersi agli Uffici Servizi Sociali del Comune. L’esperienza è ampiamente  fruibile anche dalle biblioteche, come già avvenuto a Roè Volciano.
 
 
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
08/06/2016 09:52:00
Nei panni e nelle storie degli altri con empatia La violenza, l’intolleranza, il pregiudizio, le patologie da dipendenza al centro del “Progetto Empatia” curato dall’assessorato ai Servizi sociali e dalla Consulta per le attività sociali di Roè Volciano

27/10/2006 00:00:00
Pubblico e Privato a Roè Associazioni, Comune e scuole hanno varato a Roè Volciano un nuovo progetto che mira ad affrontare le problematiche della devianza giovanile. Parte così un progetto di contenimento che vede insieme pubblico e privato.

24/02/2017 07:47:00
Vobarno: progetto milionario per le scuole Le scuole di via Poli, a Vobarno, riceveranno due milioni e settecentomila euro da utilizzare per rendere gli edifici più "risparmiosi" dal punto di vista energetico

31/10/2017 09:51:00
Progetto orientamento nelle scuole valsabbine Ha preso il via nelle scorse settimane l’iniziativa di orientamento che ormai da alcuni anni la Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella propone con due formule diverse agli istituti comprensivi e alle scuole superiori della Vallesabbia

16/10/2017 11:22:00
Avis'Got Talent È un progetto rivolto ai giovani e alle scuole quello pensato dall’Avis valsabbino, inserito in SocialValsability, il concorso ideato ed organizzato da Banca Valsabbina per sostenere le associazioni



Altre da Roè Volciano
04/12/2017

Roè e i suoi dossi

Dopo aver tenuto banco nelle discussioni in municipio, ma anche nell’opinione pubblica, torna alla ribalta il 2caso” dei dossi stradali di Roè Volciano. Con un’interrogazione

01/12/2017

«Chi porti fuori questa sera?»

Con la partenza ormai prossima della raccolta differenziata porta a porta, a Roè Volciano sono in programma per il mese di dicembre quattro serate informative rivolte alla popolazione (3)

30/11/2017

Un nuovo ecocardiografo per Gavardo

Hanno risposto in venticinque all’appello della cooperativa “La Cordata” che, in sinergia con uno studio professionale di Gavardo, ha raccolto i fondi necessari per donare all’ospedale gavardese un ecocardiografo di ultima generazione

29/11/2017

Vivere in una società multiculturale, opportunità e rischi

Si è tenuto ieri sera l’ultimo dei tre incontri organizzati da Edizioni Valle Sabbia per festeggiare i primi 10 anni di Vallesabbianews. Tema centrale della serata l’incontro con l’altro in una società multiculturale

26/11/2017

Grandine come se nevicasse

Grande sorpresa fra Salò e Roè Volciano, dove è scesa tanta grandine da trasformare strade e paesaggio come dopo una nevicata

26/11/2017

Tre in poche ore, nessun ferito

La strada bagnata e forse anche un po’ di disattenzione, nella brutta avventura vissuta da tre automobilisti in tre diversi episodi sulle strade del sabato sera valsabbino (3)

25/11/2017

Concerto di solidarietà

Ci sarà anche il tenore Rubens Pelizzari con il coro alpino “Rigoni Stern” e il coro “La Faita” a Roè Volciano per il concerto di solidarietà in favore della popolazione di Gualdo

25/11/2017

Confapi, riconoscimenti in occasione del 70°

Anche tre aziende valsabbine fra quelle premiate a Roma per i 70 anni della Confederazione Italiana Piccola e Media Industria Privata

24/11/2017

L'energia e la poesia della musica brasileira

Questo venerdì sera a Roè Volciano un’immersione nel ritmo e nella musica brasiliana con il gruppo Pado Bros e Claryce Marques

22/11/2017

Gli stereotipi della violenza

E' in programma per questa sera a Roè Volciano un interessante incontro dedicato agli stereotipi nel giornalismo in tema di violenza sulle donne

Eventi

<<Dicembre 2017>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia