Skin ADV
Venerdì 20 Luglio 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


20 Luglio 2018, 06.20
Serle
Dispersa a Serle 2

Come un ago in un pagliaio

di val.
Le ricerche della ragazzina rese difficili dall'estensione, dalla particolare conformazione del territorio e dalle sue stesse condizioni: impaurita, potrebbe decidere di nascondersi ovunque

Una ragazzina di 12 anni, impaurita, che scappa se sente delle voci o il rumore delle auto, peggio ancora se incontra dei cani.
Con delle difficoltà in più dovute al fatto che soffre di autismo.

A Cariadeghe di Serle, 491 ettari di monumento naturale, cercare di individuarla è come cercare il classico ago nel pagliaio.
Il “Carso bresciano”, così viene anche descritta l’area, è una sequenza interminabile di doline, avvallamenti e rocce distribuiti fra i 600 e i 1200 metri di quota.

Rari gli spazi aperti essendo la quasi totalità della superficie dotata di bosco per di più particolarmente fitto, nel quale si dirama un dedalo di sentieri più o meno battuti da confondere coloro che non conoscono più che bene il territorio.

A far paura, pensando a dove Iuschra possa essere finita, la presenza di numerose cavità nel terreno, che portano a grotte anche piuttosto profonde e dalle parteti scoscese.
“Omber” o “Büs” come li chiamano a Serle, dal nome piuttosto evocativo, “Büs del Zel” “Büs del Lat”... che da sempre vengono utilizzati per la conservazione del latte o dei latticini, delle carni o per mantenere il ghiaccio.

Iuschra , ragazzina curiosa oltre che spaventata, potrebbe anche essersi infilata lì dentro.
Il fatto che l’ultima volta sia stata vista da un uomo che stava passeggiando coi suoi due cani poco prima della “Rata de Caalì”, insomma, non ha aiutato molto la Task Force che fin da subito, ancora prima del mezzogiorno di ieri, si è mossa per cercarla prima con l’elicottero da cielo, poi da terra.

La ragazzina è stata descritta come un’ottima camminatrice
, resistente alla sete e alla fame: scappando a quei due cani che pur essendo al guinzaglio per lei rappresentavano un pericolo, potrebbe essersi spostata in qualunque direzione per chilometri.

In un paio d’ore di cammino
, ammesso che sia riuscita a mantenere la stessa direzione a lungo, potrebbe aver raggiunto i boschi di Caino, quelli di Nave o di Vallio Terme, che confinano tutti con l’Altopiano di Cariadeghe.

Il raggio delle ricerche dunque si è fatto piuttosto ampio ed è per questo che già ieri sono stati diffusi dati utili alla sua individuazione anche da parte di persone che potrebbero incontrarla per caso.

Anche se è più probabile che abbia vagato senza una direzione precisa e che si trovi quindi rannicchiata da qualche parte, ancora a Cariadeghe e col cuore in subbuglio, evitando accuratamente di farsi scovare.
Così sperano tutti quanti.

.la foto di Iuschra è stata presa dal Giornale di Brescia.


Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
20/07/2018 06:12:00
Ripartono le ricerche, ecco come vengono organizzate Nemmeno gli elicotteri e i droni dotati di sensori termici sono riusciti nella notte ad individuare la presenza di Iuschra, la ragazzina di 12 anni, autistica, dispersa a Cariadeghe. E l’angoscia cresce

19/07/2018 15:52:00
Ragazzina dispersa a Cariadeghe Sono in corso le ricerche di una dodicenne pakistana autistica smarrita questa mattina sull’altopiano di Serle. L'appello dei soccorritori. Aggiornamento ore 22


29/05/2014 10:15:00
Serle e l’altopiano in tv Gli “Itinerari di Sinda” proseguono il loro cammino in Valle Sabbia presentando domenica 1° giugno una puntata dedicata alle bellezze storiche e naturalistiche di Serle e di Cariadeghe


23/05/2014 07:38:00
Il carsismo a Cariadeghe Il Monumento Naturale Altopiano di Cariadeghe, sito di importanza comunitaria, occupa la porzione nord-occidentale dell’omonimo massiccio calcareo nel comune di Serle, piccolo paese situato a circa 20 km da Brescia in direzione del Lago di Garda.

21/04/2015 23:14:00
Dispersa sul Tesio E' uscita dal lavoro a mezzogiorno di oggi, martedì, poi nessuno più l'ha vista. Preoccupazione a Gavardo per una donna di 63 anni.
Aggiornamento nella notte: l'hanno ritrovata gli uomini del Soccorso Alpino, sta bene




Altre da Cronache
20/07/2018

Ripartono le ricerche, ecco come vengono organizzate

Nemmeno gli elicotteri e i droni dotati di sensori termici sono riusciti nella notte ad individuare la presenza di Iuschra, la ragazzina di 12 anni, autistica, dispersa a Cariadeghe. E l’angoscia cresce

19/07/2018

Ragazzina dispersa a Cariadeghe

Sono in corso le ricerche di una dodicenne pakistana autistica smarrita questa mattina sull’altopiano di Serle. L'appello dei soccorritori. Aggiornamento ore 22
(1)

17/07/2018

Tamponamento a Nozza

Non si è accorto che la colonna d’auto davanti a lui si stava fermando e non è riuscito a bloccare la moto in tempo, finendo a terra

17/07/2018

L'alpino Stefano è «andato avanti»

Si terranno questo giovedì a Ponte Caffaro i funerali di Stefano Salvadori, uno degli alpini più anziani delle penne nere caffaresi

16/07/2018

Armi patenti e droga

Fra i controllati dagli agenti della Locale della Valle Sabbia anche un motociclista con la pistola carica nel marsupio e una donna che guidava da sette anni senza mai aver conseguito la patente (3)

16/07/2018

Caos sulla strada del rientro

Domenica pomeriggio di passione, per chi si è ritrovato a percorrere in discesa la 237 del Caffaro dal Trentino fino a Idro. Prima un incidente a mezzogiorno, poi uno alle 16. E il traffico ha potuto riprendere a scorrere solo dopo le 21 (4)

15/07/2018

Acque inquinate

È stato fonte di preoccupazione costante, in questo periodo, il tema dell’acqua inquinata a San Felice del Benaco, che aveva interessato anche alcune utenze di Salò. L'emergenza è ora cessata
 
 

14/07/2018

Inversione di marcia

Gira sulla sommità del Colle di Sant’Eusebio per tornare indietro e non si accorge della moto che sta arrivando. Gran botta sulle Coste (1)

14/07/2018

Tutto da solo, pochi danni

Forse per evitare di tamponare le auto che rallentavano davanti a lui, ha perso il controllo della moto ed è rovinato a terra. Lunghe code sulla 237 del Caffaro (1)

14/07/2018

Vandalismo anti-dissuasione

Probabilmente il dover rallentare in centro abitato dava fastidio a qualcuno.. che ha pensato di… sdentare a questo modo i dissuasori (6)

Eventi

<<Luglio 2018>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia