Skin ADV
Martedì 28 Marzo 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    

MAGAZINE


LANDSCAPE




28.03.2017 Bagolino

28.03.2017 Bagolino

26.03.2017 Agnosine

27.03.2017 Agnosine

27.03.2017 Odolo

26.03.2017 Bione Agnosine Casto Capovalle

26.03.2017 Vobarno

26.03.2017 Odolo

27.03.2017 Bagolino

26.03.2017 Agnosine






28 Marzo 2017, 15.45
Preseglie
Valsabbini

Filiera a chilometro zero

di redazione
Azienda agricola, macello aziendale, spaccio per la vendita diretta di carni e salumi. E' il sistema adottato da Stefano Vassalini in via Tombino a Preseglie. E c'è anche il ritorno ai "pacchi famiglia", nel pieno spirito della tradizione
 
«Macellando l'animale una volta lo si divideva in quarti, facendo in modo che ogni parte contenesse le stesse tipologie di carne, soddisfacendo così i bisogni di quattro famiglie - ci spiega Stefano -. Noi facciamo lo stesso, ma suddividendo l'animale in molte più parti, perchè se è vero che al giorno d'oggi si preferisce comperare meno carne per volta, è anche vero che rimane più salutare nutrirsi di tutte le parti in cui si macella un animale.
E' più ecologico perchè si evitano scarti, ma è anche più economico».

Insomma: oltre a filetto e bistecche, ci sono magatello, muscolo, parti buone per il bollito, per l'arrosto, il macinato, gli ossibuchi e via separando.

Il sistema adottato da Stefano Vassalini, possibile grazie alla filiera estremamente corta che va dall'allevamento alla vendita diretta delle carni, prevede il confezionamento di "pacchi famiglia" di 5 o 10 chilogrammi, al prezzo medio di circa 10 euro il chilo.

«Così si mangia tutto e si mangia meglio» insiste lui.

Stefano, nell'azienda che si affaccia su via Tombino a Preseglie, alleva maiali per farne salame fresco e stagionato, coppa, pancetta, bresaola, cotechino e "fiocco della Valle Sabbia".

Ma soprattutto alleva allo stato libero vitelli di razza limousine, animali ciascuno dei quali arriva a fornire 400 chilogrammi di carne: vengono nutriti con foraggi prodotti internamente all'azienda stessa, che copre un territorio di circa 80 ettari, di cui 20 destinati a pascolo, 10 alla coltivazione di cereali, 50 a foraggio. 

Le carni e gli insaccati che arrivano nel punto vendita, che apre dalle 8 alle 12:30 e dalle 14:30 alle 18 di ogni sabato, sono così eccellenti per qualità e genuinità, caratteristiche certificate dall'iscrizione al Consorzio Carni Bovine Scelte di Brescia e dall'adesione al disciplinare per l'etichettatura facoltativa delle carni bovine dell'Assciazione Italiana Allevatori.

Tradizione, controllo qualità quindi, ma anche innovazione: le "fiorentine" di limousine prodotte dall'azienda di Stefano Vassalini, infatti, vengono vendute anche online, su Bbuono, il portale che si occupa di distribuire le eccellenze della produzione culinaria valsabbiana in tutto il mondo.

Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
03/10/2008 00:00:00
Un corso per preparare gli insaccati La norcineria, ovvero la lavorazione della carne di maiale per ricavarne insaccati, antica arte che rischia di scomparire, sarà oggetto di un corso promosso dalla Comunità montana e della Comunità Produttori Terra tra i due Laghi.

29/09/2015 09:30:00
Zootecnia all'avanguardia in Valle Sabbia Un importante incontro tecnico tra gli esperti della razza bovina Bruna operanti in tutta Italia si è svolto nei giorni scorsi a Forno d’Ono di Pertica Bassa presso l'Azienda Agricola Bonomi Ennio

24/11/2012 08:00:00
Una Zarina di razza Un altro exploit per le vacche da latte dell'azienda agricola di Ennio Bonomi di Pertica Bassa al concorso provinciale per bovini di razza bruna a Edolo.

06/02/2012 08:00:00
Lesso in patè Un modo originale e gustoso per consumare volentieri, oltre al brodo, anche la carne lessata.

24/03/2010 14:19:00
Per la dottoressa Vassalini Da Eli vivissime congratulazioni e auguri alla dottoressa Vassalini Ivana, di Preseglie, per la sua laurea conseguita il 23 marzo.



Altre da Economia e Lavoro
28/03/2017

Bilancio positivo per Agri 90

Dati confortati per la cooperativa agricola di Storo: aumentato di 500mila euro il valore della produzione che supera quota 3 milioni e mezzo

26/03/2017

Leali Steel, proposte da tre gruppi siderurgici

Mentre si attende la decisione del Tribunale di Trento relativa alla possibile revoca dell’ammissione al concordato preventivo, per gli asset dell'azienda di Odolo si fanno avanti diverse proposte di acquisizione

26/03/2017

Povinelli si è fatto in disparte, dissapori con Latte Trento?

Le dimissioni rassegnate ieri l'altro dal presidente del Consorzio volontario della Spressa dop Mauro Povinelli non solo sorprendono ma a molti proprio non sono comprensibili

25/03/2017

Le sfide della montagna bresciana

L’integrazione fra le singole realtà vallive, i fondovalle e la fascia urbana di pianura è una questione che rimane attuale per le valli bresciane e per la Valle Sabbia in particolare. Quali sfide ci attendono? E in che modo vanno affrontate?

25/03/2017

Mercati settimanali e commercio ambulante, un mondo in trasformazione

Le novità normative sul commercio ambulante e i mercati portano a riflettere su come questo settore sia ancora importante a livello economico e sociale e su come stiano cambiando i suoi protagonisti

25/03/2017

Made in Agnosine una app per pregare

Si chiama Pregaudio. L'idea arriva dalla Riviera romagnola e a metterla in pratica è stata un'azienda valsabbina

24/03/2017

Industrie Pasotti, affitto dell'intera attività per salvaguardare produzione e lavoratori

I rappresentati sindacali hanno firmato l’accordo con la Tematrade di Bedizzole che affitterrà l’intera attività con il passaggio dei lavoratori degli stabilimenti di Prevalle e Sabbio Chiese (2)

24/03/2017

Bollo auto-moto: come e quando si paga

Come e dove si può pagare il bollo auto? Cosa fare in caso di bollo scaduto?

22/03/2017

Scuola lavoro in ospedale

Si è da poco conclusa una interessante esperienza formativa che ha portatogli studenti delle classi 4° e 5° A, che frequentano il corso di studi sui Servizi Socio Sanitari nella sede di Idro del Perlasca, in Ospedale a Gavardo

22/03/2017

«Per mia fas mangià i gnoc söl cò»

L’espressione valsabbina riportata dal responsabile marketing Simone Niboli, ben si adatta allo spirito ed al processo di innovazione che fa di Valsir un’azienda leader anche nella formazione dei tecnici che si occupano di progettazione edilizia (2)

Eventi

<<Marzo 2017>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia