Skin ADV
Giovedì 19 Ottobre 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 


 


 
 

 
 








 


 









 

 

 





















     
 

 

 


08 Ottobre 2017, 08.14
Valsabbia
Amministrazioni

A Palazzo Madama come in Valle Sabbia

di red.
Il Senato della Repubblica ha recentemente organizzando la propria rete informatica... come la Valle Sabbia fa già da un paio d’anni almeno

Il sistema è quello dei i computer “virtualizzati” in un ambiente “cloud”, che ricalca il progetto valsabbino “Teseo”, realizzato dalla società pubblica valsabbina Secoval.

Un’innovazione, quella introdotta dalla società che come braccio operativo della Comunità montana si occupa di dare servizi ai Comuni, che non per nulla a maggio di quest’anno ha ricevuto a Roma il premio “10x10= 100 progetti per cambiare la Pubblica Amministrazione” nell’ambito del “contest” di “Forum PA”.

Tornando a Roma, sono circa duemila, a disposizione di senatori, impiegati e tecnici, le postazioni che tramite un apposita “app”, possono ora accedere da qualsiasi luogo ad una sorta di cassaforte informatica che ha trovato spazio sotto Piazza Navona.

Le informazioni, così come i programmi per utilizzarle, sono contenute in due data center ridondanti uno sotto Palazzo Giustiniani e l’altro sotto Piazza delle Cinque Lune ed è sufficiente uno smartphone, quindi senza grandi capacità di memoria o di immagazzinamento dati, per accedervi.

Un sistema che permette di aumentare enormemente la sicurezza dei dati e di risparmiare sugli aggiornamenti continui di cui ogni programma ed ogni sistema informatico necessita.
Ormai a regime, il progetto ha permesso di risparmiare il 40% di energia elettrica e di ridurre le spese per circa un milione di euro.

I Comuni della Valle Sabbia hanno a disposizione le stesse potenzialità digitali del Senato, insomma.
Per questo Secoval e Comunità Montana di Valle Sabbia si augurano di giungere presto all’adesione di tutte le Pubbliche Amministrazioni locali a Teseo.

«Sapere che anche un ente come l’ufficio per le strategie amministrative di Palazzo Madama ha scelto lo stesso percorso da noi intrapreso – afferma Giovanmaria Flocchini, presidente della Comunità montana di Valle Sabbia-, ci fa dire con ancor più sicurezza ed orgoglio di essere sulla strada giusta, grazie a Secoval ed ai tecnici che hanno dimostrato di saper guardare davvero lontano».


Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID73708 - 08/10/2017 16:40:25 (bernardofreddi)
Niente di strano: Se è per questo, anche il Ministero della pubblica istruzione ha scoperto gli stage in azienda (la famosa alternanza scuola-lavoro) quando gli ITIS e i professionali bresciani li facevano da anni, con nomi meno esotici e senza tanta grancassa.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
04/11/2016 18:52:00
V@lli Resilienti A Valle Sabbia e Valle Trompia 4,5 milioni di euro per lo sviluppo territoriale nell'ambito del programma Attiv-Aree di Fondazione Cariplo. Flocchini: “Risultato importante, decisive le sinergie tra enti locali”

25/11/2015 12:15:00
Cartografia libera Chiunque, da qualche giorno, può accedere al 95% dei dati cartografici valligiani. Un'innovazione "targata" Secoval, per conto della Comunità montana e dei Comuni della Valle


28/02/2014 07:58:00
Insieme per l'energia con ESCo Una nuova società a maggioranza pubblica si occuperà della gestione di reti e impianti e negozierà per gli enti locali l´acquisto dei lampioni

05/12/2015 18:00:00
Passa per Nozza l'innovazione in Valle Sabbia Dalla Banda Ultra Larga alla gestione associata, passando per la Rocca d’Anfo. Il ruolo della Comunità montana di Valle Sabbia, col supporto di Secoval

06/10/2015 15:25:00
Valsabbia: la depurazione raddoppia A Sabbio Chiese  venerdì prossimo 9 ottobre, verrà inaugurato il raddoppio dell’impianto di depurazione intercomunale di Media Valle



Altre da La nostra Valle Online
21/09/2017

L'ecologia entra nelle scuole della Valle

Con l’inizio dell’anno scolastico le Guardie Ecologiche Volontarie della Comunità Montana Valle Sabbia hanno in serbo per le scuole tante proposte di sensibilizzazione ambientale

15/09/2017

Un videoclip coi Cinelli per la differenziata valsabbina

Charlie e Piergiorgio, nei giorni scorsi, hanno girato fra gli abitanti della Valle Sabbia un videoclip sulla raccolta differenziata, una vera rivoluzione che attende tutti a partire dal prossimo gennaio. Con loro la Comunità montana e i cittadini della valle


07/09/2017

Un nuovo ecografo per Gavardo

Grazie alla Comunità Montana di Valle Sabbia, l'Unità Operativa Ostetricia-Ginecologia del "La Memoria" di Gavardo dispone di un nuovo ecografo portatile, del valore di 15.000 euro, dedicato all'attività della Sala Parto

02/08/2017

Pin-nic sotto lo stelle

Domenica prossima la più grande fortezza napoleonica d'Italia sarà visitabile alla luce della luna. All'Osservatorio pausa golosa con i prodotti a km 0 del Caseificio Sociale Valsabbino

02/08/2017

Sistema Pubblico di Identità Digitale, per Secoval è record nazionale

Da Roma l'Agenzia per l'Italia Digitale ha annunciato il nuovo primato, ancora una volta nel segno dell'efficienza, della Società partecipata della Comunità montana di Valle Sabbia

27/07/2017

Dove va la Valle Sabbia?

Fra le cronicità dell'economia montana e i punti di forza dettati dalla caparbietà tipica dei valligiani, la Valsabbia sta uscendo dalla crisi. Di prospettive si è parlato ieri a Nozza. VIDEO

26/07/2017

Quale futuro per l'economia della valle?

Se ne parlerà questo pomeriggio a partire dalle 17 nella sala dell’Assemblea della Comunità montana, col presidente comunitario Giovanmaria Flocchini, l’assessore regionale Mauro Parolini e i rappresentanti di settore

25/07/2017

Rilievo geospaziale delle strade comunali

Un progetto pilota per il rilievo cinematico per il censimento del territorio sulle pubbliche vie quello in corso in questi giorni a Vallio Terme e che interesserà a breve anche Gavardo e Villanuova sul Clisi (2)

19/07/2017

Suicida in azienda

Se lo sono trovati davanti ormai privo di vita i colleghi di lavoro al loro ingresso in fabbrica. A spingere il 41enne al tragico gesto sarebbero stati problemi di tipo personale

14/07/2017

Visite alla Rocca anche il venerdì

La fortezza napoleonica di Anfo continua ad attrarre visitatori da tutta Europa: per loro proposte di visita in lingua. E il 29 e 30 luglio la Rocca torna a vivere con una Rievocazione storica inedita

Eventi

<<Ottobre 2017>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia