Skin ADV
Martedì 28 Marzo 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    

MAGAZINE


LANDSCAPE


Lonato in primavera

Lonato in primavera

di Angiolino Tosoni



28.03.2017 Bagolino

28.03.2017 Bagolino

26.03.2017 Agnosine

27.03.2017 Agnosine

27.03.2017 Odolo

26.03.2017 Bione Agnosine Casto Capovalle

26.03.2017 Vobarno

26.03.2017 Odolo

27.03.2017 Bagolino

26.03.2017 Agnosine






23 Marzo 2017, 06.36
Prevalle Valsabbia
L'opinione

A Prevalle... si replica

di Ernesto Cadenelli
Ho letto in questi giorni sui quotidiani locali che a Prevalle qualche cittadino (goliardia o meno) ha ridicolizzato il Sindaco Leghista per essersi trovato inaspettatamente alcuni profughi in paese
 
Richiedenti asilo ovviamente gestiti da privati, ovviamente previo accordo con la Prefettura.
Si potrebbe dire che è la prova del nove che l'ottusità non premia. Puoi anche essere un sindaco leghista, spararle grosse come un trombone, ma alla fine quando te li mandano te li devi tenere.
Fin qui la cronaca.

Bisognerebbe però partire da quest'ultimo episodio per ragionare pacatamente sul che fare.
E' ovvio che la non conoscenza genera insicurezza e paura, ma per l'appunto la risposta è la conoscenza, il reciproco rispetto e avere in testa alcuni valori per esempio sulla dignità di ogni persona, sancita dall'ONU 1948.

Ecco perché vorrei ritornare sul fatto che un fenomeno così complesso e di dimensioni epocali, sarebbe preferibile fosse gestito sotto l'impulso e il coordinamento dei Comuni e della Comunità Montana. Quante Prevalle devono ancora succedere prima che gli amministratori valsabbini si convincano che è preferibile l'adesione al progetto Sprar al laissez-faire dei privati?

Ho già scritto dei possibili vantaggi che potrebbero derivare da un progetto pilotato da Comunità Montana e gestito sull'insieme del territorio valsabbino, pur consapevole che il percorso è in salita e irto di difficoltà.
Ma l'alternativa è che per salvare l'onore di qualche amministratore a caccia di qualche voto alle prossime elezioni, le comunità vengono lasciate nella più completa incertezza speranzose che qualcun altro possa respingere gli “invasori”.

Vanno bene i controlli, vanno bene le espulsioni di chi non ha diritto a restare, ma v bene anche l'accoglienza e lo sforzo per il rispetto del diritto alla dignità.
Ci sono sindaci ed amministratori disponibili, ci sono associazioni che si dedicano con passione, occorre unire le forze e romper questa spirale qualunquista e priva di qualsiasi prospettiva.
 
Ernesto Cadenelli
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID71510 - 23/03/2017 08:08:10 (ulisse46) Verita'
Se dovessero rimanere solo gli aventi diritto non avremmo tutti questi problemi, sono in 4 gatti. Iniziamo a fare pulizia e rimandare a casa chi non deve stare qui e che manteniamo. Iniziamo da qui! E allora non ci saranno centinaia di migliaia di persone ma solo qualche migliaio, e credo che la differenza si senta. Ripropongo per chi ancora vive nel villaggio dei puffi: https://www.youtube.com/watch?v=dP4rYgJKo_w


ID71512 - 23/03/2017 09:16:42 (Carletto) PREVALLE
indipendentemente dall'argomento il sindaco di Prevalle riesce ad mettere tutti in imbarazzo con questa storia del tabellone. Forse qualche reminescenza infantile che ogni tanto emerge incontrollata, un po' di maturità non guasterebbe.


ID71513 - 23/03/2017 12:43:01 (sonio.a)
Vai Ernesto...prepara pure casa tua...con wi fi mi raccomando


ID71516 - 23/03/2017 14:40:25 (bernardofreddi)
Il signor Cadenelli ha scritto: "Vanno bene i controlli, vanno bene le espulsioni di chi non ha diritto a restare - io aggiungerei: e di chi questo diritto l'ha gettato via con un comportamento reiteratamente delinquenziale -ma va bene anche l'accoglienza e lo sforzo per il rispetto del diritto alla dignità". Mi sembrano parole ragionevoli e condivisibili. Quindi la casa la farei preparare piuttosto a quelli che vorrebbero l'accoglienza indiscriminata (naturalmente al di fuori dei quartieri eleganti o delle località alla moda dove bazzicano loro).



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
27/03/2017 17:03:00
Richiedenti asilo in Valle Sabbia, la posizione del Pd Sul tema della gestione dell’accoglienza di richiedenti asilo nei Comuni valsabbini prende posizione il coordinatore di zona del Valle Sabbia Mariano Agostini

04/03/2017 17:37:00
Perché è opportuno un progetto comune In merito alla proposta del prefetto di Brescia di istituire in Valle Sabbia un "Sprar" per l'accoglienza dei richiedenti asilo, sulla quale i sindaci hanno cominciato a confrontarsi, interviene Ernesto Cadenelli

02/03/2017 07:07:00
Lo Sprar divide i sindaci valsabbini Questo mercoledì, per la prima volta, i sindaci valsabbini si sono riuniti nella Casa della Valle per parlare di accoglienza dei richiedenti asilo. Con loro il prefetto. VIDEO

24/03/2017 17:45:00
A fuoco il portone dei richiedenti asilo Nottetempo, ignoti, almeno per il momento, hanno provato ad appiccare le fiamme al portoncino di ingresso della "Casa dei Sordomuti" di Roncone, dove da un paio d'anni vengono ospitati tredici richiedenti asilo 

04/02/2017 07:27:00
Profughi di Valle Sabbia I sindaci si stanno interrogando sulla proposta del prefetto che ha dato precise indicazioni su come potrebbe essere ripartita la presenza degi richiedenti asilo in Valle Sabbia



Altre da Lettere
21/03/2017

Ambulanza... di classe

Gentile Direttore, gradiremmo avere un piccolo spazio sul Suo giornale online "Vallesabbianews" per poter ringraziare pubblicamente i nati nel 1976 di Agnosine, Bione, Odolo e Preseglie (1)

18/03/2017

Grazie

Abbiamo il piacere, ogni tanto, di pubblicare delle lettere che ci raccontano di qualche cosa che funziona, che esprimono gratitudine. Questa volta il meriti sono quelli della Fondazione La Memoria di Gavardo.  Lo facciamo doppiamente volentieri

07/03/2017

I «giapponesi» di Idro

Nella giornata di Domanica 5 Marzo si è tenuta presso l'aula magna dell'Istituto superiore Perlasca di Idro l'annuale riunione degli Amici della terra... (17)

02/03/2017

«Escursione a 3,25»

Egregio direttore siamo a chiedere ospitalità per richiamare l’attenzione, nel solco di due nostri articoli già postati sul suo blog ("Cosa si muove sul lago"; "A che "livello" sta il nuovo ingresso di Idro?"), su quanto è avvenuto il 16 febbraio 2017  (11)

14/02/2017

Due eroi della Grande Guerra

Sabato 11 febbraio, alle ore 8,30, presso la sala consigliare della Comunità Montana di Vallesabbia a Nozza di Vestone si è tenuta una conferenza storica sulla Prima Guerra Mondiale...

29/01/2017

Bandiera bianca

Dura presa di posizione da parte della minoranza di Anfo in merito alla nascita della nuova associazione culturale che intende occuparsi di Rocca e di Lago (1)

29/01/2017

E' a Firenze il Memoriale degli italiani ad Auschwitz

In merito a "La vergogna di essere italiano", lettera di Massimo Pasinetti da noi pubblicata nei giorni scorsi, registriamo una novità: si trova a Firenze il Memoriale degli italiani deportati, arrivato un'anno fa da Auschwitz (1)

28/01/2017

Per valorizzare il Lago e la Rocca d'Anfo

Egregio direttore, innanzitutto ci presentiamo siamo dei cittadini nativi, domiciliati e residenti ad Anfo e simpatizzanti della Rocca d’Anfo e del lago d’Idro..
(2)

24/01/2017

La vergogna di essere italiano

Si avvicina la giornata della memoria e pubblichiamo volentieri questo contributo di Massimo Pasinetti, testo e foto, che ci ricorda le condizioni in cui è tenuto il Blocco 21 ad Auschwitz, che è il memoriale sulla deportazione degli italiani (2)

23/01/2017

Le sfide di una società multietnica

Dinanzi alla nascita di una società multietnica sorge, spesso, il dilemma se debba prevalere più “accoglienza” o più “sicurezza”. Ma come e perché si è giunti a questa drammatica alternativa: accoglienza o sicurezza… o voi o noi? (5)

Eventi

<<Marzo 2017>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia