Skin ADV
Sabato 07 Dicembre 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    

MAGAZINE


LANDSCAPE




05.12.2019 Salò

05.12.2019 Gavardo Villanuova s/C

05.12.2019 Paitone Prevalle

05.12.2019 Gavardo Provincia

05.12.2019 Gavardo

06.12.2019 Muscoline

06.12.2019 Mura Valtrompia Provincia

05.12.2019

06.12.2019 Sabbio Chiese

06.12.2019 Bione






06 Dicembre 2019, 10.28
Mura Valtrompia Provincia
Cronache

Una bici per la vita

di val.
Una bicicletta, per ringraziare prima di tutto la Provvidenza, ma anche il risultato prodotto della divina attenzione, cioè chi per caso si era trovato sulla strada e gli ha salvato la vita

La bicicletta in questione se la sono vista recapitare nelle scorse settimane nella sede di via Chiesa a Brozzo di Marcheno i volontari di Valtrompia Soccorso.
Direttamente dalle mani di Pietro Gandolfi, personaggio noto nell’ambiente del ciclismo amatoriale, meccanico di biciclette e sponsor di diverse squadre amatoriali bresciane.
Una passione, la sua, che ha trasmesso al figlio, insieme al quale ha aperto un negozio in Viale Piave.

Ne scriviamo anche qui su Vallesabbianews.it perchè fra i protagonisti di questa storia a lieto fine c'è Simonetta, valsabbina di Mura, dipendente di Valtrompia Soccorso ed istruttore regionale di Areu.

Facciamo dunque un passo indietro.
Lo scorso 23 giugno Pietro, che ha 72 anni, era impegnato in una delle sue frequenti escursioni in bicicletta sulle strade dell’alta Valtrompia, dove possiede anche una casetta.

Ma qualche cosa non andava,
così ha parcheggiato la sua bicicletta a Collio di Vobarno e si è avvicinato all’equipaggio di una delle ambulanze di Valtrompia Soccorso trovata lì per caso, perché si era appena “sganciata” da un altro servizio.

«Scusatemi, ma non sto per niente bene. Potete aiutarmi?» sono state le sue parole, prima di prodursi in una serie di smorfie di dolore.
Giusto il tempo di farlo accomodare sul lettino che quello è andato in arresto cardiaco.
Immediato l’intervento con defibrillatore portatile: «ci sono volute tre scariche perché il cuore dell’uomo ricominciasse a battere» confida Simonetta.

Se ne fa un gran parlare, di questi strumenti e di chi dev’esserne abilitato all’uso: assai opportuna la sua presenza e la professionalità degli operatori, anche in questo caso.
Ci ha pensato poi l’eliambulanza a concludere le operazioni di salvataggio, con il ricovero “al volo” in un nosocomio cittadino.
E’ grazie alla celerità dei soccorsi se Pietro si è ristabilito e senza alcun danno neuronale.

«Naturalmente abbiamo gradito il prestigioso omaggio – ci ha detto Simonetta -. Insieme ad altre donazioni, metteremo la bicicletta in palio in occasione di una lotteria. La raccolta ci permetterà di acquistare presidi indispensabili a migliorare ulteriormente il nostro servizio».

Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG









Vedi anche
20/05/2010 12:21:00
Grave dopo il ruzzolone in bici L'ha urtato e sbattuto per terra, poi però gli ha probabilmente salvato la vita. Grave un ciclista di Flero. L'incidente è avvenuto questa mattina in Pregastine.

04/04/2015 07:52:00
Cade in bici fra le case Ha fatto tutto da solo, dopo aver perso il controllo della bicicletta sulla quale stava entrando in mezzo al paese di Barghe. Ed è finito all'ospedale. Caduti anche due motociclisti che scendevano da Idro


23/07/2008 00:00:00
Cade in bici sulla strada della Selva Stava scendendo verso Bione lungo la strada che collega il centro della Conca d’Oro con Casto quando, sembra a causa della sabbia presente sull’asfalto, ha perso il controllo della bicicletta rovinando in terra.

12/02/2014 07:17:00
Tiemmeo Non si possono scegliere tutti i paesaggi della vita, capita di deviare strada e trovarsi a ringraziare quegli sconosciuti che ti regalano sangue per sperare ancora un pò


27/07/2014 17:37:00
Cade in bici, interviene il Soccorso Alpino Brutta avventura per un ciclista sulla quarantina che questa domenica pomeriggio stava pedalando sulla strada del Forte di Cima Ora ed è finito in un dirupo




Altre da Salute
04/12/2019

Il gioco è un'altra cosa

Anche all’Istituto superiore “Battisti” di Salò un evento-laboratorio per la sensibilizzazione e la prevenzione al gioco d’azzardo nell’ambito degli obiettivi dell’Osservatorio Provinciale GAP di Brescia

04/12/2019

«Dottore, mi manca il respiro»

Con questo motto, che richiama l'attenzione su un problema di salute da non sottovalutare, la Fondazione Beata Lucia Versa Dalumi Onlus, che gestisce la Casa di Riposo San Giuseppe di Bagolino, organizza un incontro con alcuni specialisti


01/12/2019

La voce della mamma ai neonati prematuri

Le Pediatrie di Desenzano e Gavardo sono state dotate di due dispositivi MAMI VOiCE che permettono ai bambini nati prematuri, di ascoltare mentre vivono all’interno delle incubatrici, la voce della mamma anche se non è lì accanto a loro.

24/11/2019

Yoga per ridere

Yoga per ridere
Per ridere, ma si fa sul serio. Il “Club di yoga della risata” è la proposta tutta bionese e tutta gratuita di Elena Amolini. Si comincia questo mercoledì


12/11/2019

Problematiche della crescita, mai dire mai

C’è stata grande partecipazione al convegno interdisciplinare, svoltosi sabato 9 novembre a Villanuova sul Clisi, in occasione della presentazione del libro “Bambini e ragazzi che chiedono aiuto” curato dallo psicologo Matteo Faberi

08/11/2019

Nuovo ambulatorio per le gravidanze a basso rischio

Anche all’ospedale di Gavardo attivato un nuovo ambulatorio gestito dalle ostetriche dedicato alle gravidanze a basso rischio nell’ambito del percorso nascita fisiologica

07/11/2019

Le azioni del cuore, per una cura condivisa

Questo venerdì nella sala conferenze della Casa di riposo di Roè Volciano un incontro dedicato alla cura con la psicologa Sandra Vincenzi e la dott.ssa Michela Speziani

06/11/2019

Prevenzione oncologica e qualità della vita

Questa sera – mercoledì 6 novembre – a Gavardo il primo dei sei incontri del ciclo informativo gratuito promosso dall’Age di Gavardo. Relatore il dottor Alberto Tagliapietra

02/11/2019

Screening urologico alla Fondazione Beata Lucia Versa Dalumi

Grande affluenza, da Bagolino e dintorni, per la giornata di prevenzione del tumore alla prostata. Un’iniziativa lodevole e opportuna, soprattutto per i paesi privi di servizi di medicina specialistica nelle vicinanze

02/11/2019

Al via la campagna di vaccinazione antinfluenzale

A partire da lunedì 4 novembre sarà possibile vaccinarsi per prevenire l’influenza stagionale. Qualche informazione utile e il calendario delle vaccinazioni offerte dall’Asst del Garda in Valle Sabbia


Eventi

<<Dicembre 2019>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia