Skin ADV
Mercoledì 17 Luglio 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    

MAGAZINE


LANDSCAPE


Temporale in arrivo

Temporale in arrivo

di Gianfranco Fenoli



16.07.2019 Odolo Valsabbia

16.07.2019 Vestone Provaglio VS

16.07.2019 Bione

15.07.2019 Garda

15.07.2019 Villanuova s/C

16.07.2019 Vestone Villanuova s/C

16.07.2019 Odolo Lavenone

15.07.2019 Roè Volciano

16.07.2019 Val del Chiese Storo

15.07.2019 Gavardo Valsabbia






17 Luglio 2019, 12.00
Bagolino
Musica

Se di chitarra sei amante

di Marisa Viviani
Questo venerdì sera a Bagolino la presentazione della ricostruzione moderna della Chitarra Battente di Gio. Pietro Mora del 1777, l'originale della quale è conservata presso i Musei Civici di Brescia

Se di chitarra sei amante, ma si può dire anche se di musica sei amante, se ami il tuo paese, la sua storia, la sua gente, l'espressione della sua creatività, arte, intraprendenza, volontà; se ami tutto questo, o solo una parte di questo, ebbene, non devi mancare venerdì 19 luglio, alle 20.45, presso Sala Polifunzionale via San Giorgio 5, Bagolino, alla presentazione di un'interessantissima operazione tecnico-musicale a sfondo storico, intrapresa da Lorenzo Pelizzari e Idalgo Salvadori.

Si tratta della ricostruzione moderna della Chitarra Battente di Gio. Pietro Mora del 1777, l'originale della quale è conservata presso i Musei Civici di Brescia. La storia di questo prezioso strumento musicale (assimilabile al mandolino di Giacomo Mora (1701 o 1791 ?) conservato presso il Museo Nazionale di Copenaghen e al mandolino di Giacomo Mora (1791 ?) presso il Museo Nazionale di Norimberga), rappresenta l'eccezionale esempio di liuteria colta all'interno di una secolare tradizione di liuteria popolare radicata nella Valle del Caffaro, a Bagolino e a Ponte Caffaro.

Di tale tradizione di liuteria popolare, cioè la costruzione non professionale di strumenti a corda (violino, viola, chitarra, mandolino, contrabbasso) in questa vallata, esiste una vasta documentazione di testimonianze orali, scritte, fotografiche, nonché di strumenti di proprietà famigliare trasmessi di padre in figlio, o rintracciati presso altri privati, costruiti in funzione delle suonate di carnevale da appassionati, privi di una formazione tecnica specifica, ma sostenuti da una grandissima passione per la musica del carnevale. Questa antichissima tradizione è stata infatti rappresentata nel 2014 in una straordinaria mostra, "Liuteria Popolare nella Valle del Caffaro", curata da Lorenzo Pelizzari, i cui contenuti di ricerca storica, musicale e antropologica sono stati pubblicati nel libro omonimo dello stesso curatore *.

A tutt'oggi la tradizione continua attraverso la costruzione degli strumenti musicali usati per il carnevale; tra i liutai contemporanei ci sono anche i nostri Lorenzo Pelizzari di Ponte Caffaro e Idalgo Salvadori di Bagolino, che si sono avventurati nell'insolita impresa di ricostruire la mitica Chitarra Battente dell'antico liutaio conterraneo Gio. Pietro Mora. Di tale meticoloso e attento lavoro, Lorenzo e Idalgo parleranno al pubblico presente VENERDÌ 19 a Bagolino; sarà possibile anche sentire il suono della chitarra ricostruita e di altre chitarre battenti.

"Gli strumenti che vecchi e giovani liutai del luogo hanno costruito e ancora costruiscono, spinti dalla passione per la musica e dalla necessità di costruirsi i propri strumenti per suonare a carnevale, rappresentano un continuum storico che non ha eguali in provincia e pochi esempi in Italia; la continuità della tradizione, che non si è mai è interrotta a causa delle molte sciagure che hanno colpito questa comunità in varie epoche, conferma quanto fosse radicata la passione per la musica, che nemmeno la pestilenza del 1630, l'incendio distruttivo del 1779, le guerre, la miseria, la fame, l'emigrazione sono riuscite a fermare."

Un'occasione così particolare non potrà essere persa, non solo dagli addetti ai lavori, ma anche da chi non possiede conoscenze musicali specifiche, che a maggior ragione potrà conoscere la realtà della liuteria popolare a Bagolino e a Ponte Caffaro, cioè un grandissimo patrimonio di tradizione, saperi, manualità, ideazione, tecnica costruttiva e musicale, capacità espressiva e attitudine alla musica nelle forme del suono strumentale, del canto, del ballo, che nella Valle del Caffaro hanno un radicamento secolare.

Per il rilievo culturale e turistico-informativo che assume la conferenza, l'organizzazione è curata dall'Associazione Culturale Habitar in sta terra e da Pro Loco di Bagolino. Non mancate!


* Lorenzo Pelizzari, Liuteria Popolare nella Valle del Caffaro – Dal 1500 ai giorni nostri, Liberars 2014 (Catalogo Mostra)
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
19/10/2015 14:14:00
La liuteria con Legno e identità Verrà presentato questo martedì sera in San Giacomo, il nuovo corso di liuteria, proposta dell'Associazione culturale Legno Identità


29/12/2009 11:00:00
Lezioni di chitarra a Preseglie L’Accademia della Chitarra di Brescia propone da gennaio un corso di chitarra a Preseglie con insegnanti preparati e un metodo innovativo.

17/07/2014 06:56:00
Doppia vetrina per il carnevale di Bagolino Ci vuole una mostra per celebrare il Carnevale? Quello di Bagolino ne vale addirittura due. Apriranno entrambe ufficialmente questo sabato pomeriggio


22/05/2015 11:07:00
Tra terra e identità rurale Sabato nel Borgo San Giacomo a Ponte Caffaro un’intera mattinatta dedicata ai laboratori del legno e della liuteria, una mostra degli strumenti della tradizione musicale della Valle del Caffaro e una cena degustazione tipica

31/05/2010 14:30:00
I giovani e la chitarra Il 2 giugno alle Terme di Vallio il primo appuntamento del Festival internazionale itinerante della chitarra.




Altre da Terza Pagina
16/07/2019

L'associazione Christian Hubmann a Palazzo Benamati

Dal 17 al 20 luglio a Toscolano Maderno una grande esposizione con danze, canti, letture, poesia e costumi teatrali a cui parteciperà anche la pin-up valsabbina Heloise Bow Flapper 

14/07/2019

Condino, a lezione da Vito Mancuso

Nel mese di agosto l'ex convento dei frati Cappuccini di Condino ospiterà il noto teologo all'interno del programma di iniziative culturali a cura dell'associazione "Il Ponte Sul Guado"

12/07/2019

Il ferro, il fuoco e l'acqua di Fusio di Navono

Una serata dedicata alla storia della comunità delle Pertiche quella in programma domenica a Pertica Alta nella quale saranno consegnate anche le borse di studio

06/07/2019

«Stranianti visioni»

Arte figurativa tra interpretazione e realtà: questo il fulcro della mostra temporanea curata da Emanuele Busi, aperta fino al 27 luglio presso la sala espositiva dell’Associazione “Via Glisenti 43” a Vestone 

05/07/2019

Disubbidienza «positiva»

«Condanniamo una donna per avere violato la legge e non la ringraziamo per aver salvato 42 persone».
La differenza fa diritto "positivo" e diritto "naturale" (12)

02/07/2019

«Accendiamo i riflettori»

Anche quest’anno, nel mese di luglio, la cappella dell'ex opificio De Angeli Frua di Roè Volciano apre le porte al pubblico ospitando quattro spettacoli teatrali al femminile


28/06/2019

Il Seicento italiano in musica sacra

Lo farà rivivere nella chiesa di San Martino a Tresnico di Gardone Riviera l’Ensemble “Sfere Armoniche”, nell’ambito del festival “Suoni e Sapori del Garda”

25/06/2019

«La Parca Lachesi»

Il dipinto del pittore volcianese seicentesco Pietro Bellotti verrà presentato questo venerdì, 28 giugno, nel tardo pomeriggio presso il Municipio di Roè Volciano 

25/06/2019

Generare il futuro

È il tema dell’incontro previsto questo mercoledì sera, 26 giugno, presso la Rocca di Sabbio di Chiese per la rassegna Filosofi lungo l’Oglio. Protagonista Elena Pulcini

24/06/2019

Risolto il «giallo» del Lucone

Appartengono allo stesso bambino lo scheletro e il cranio ritrovati ad alcuni metri di distanza nel sito palafitticolo del Lucone di Polpenazze. Resta da chiarire il motivo della separazione nella sepoltura

Eventi

<<Luglio 2019>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia