Skin ADV
Mercoledì 20 Marzo 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    

MAGAZINE


LANDSCAPE


Ariosa

Ariosa

di Attilio Zontini



18.03.2019 Roè Volciano

19.03.2019 Vobarno

19.03.2019 Vobarno

20.03.2019 Villanuova s/C

18.03.2019 Sabbio Chiese Odolo

19.03.2019 Vestone

20.03.2019 Sabbio Chiese

19.03.2019 Gavardo

18.03.2019 Sabbio Chiese

18.03.2019 Prevalle






20 Marzo 2019, 10.42
Salò
Cultura

Giuseppe Zanardelli e il Lago di Garda

di Redazione
È il tema della mostra che verrà allestita nel fine settimana, presso il Municipio di Salò, in occasione delle Giornate FAI di Primavera. Esposte, in molti casi per la prima volta, importanti testimonianze storiche 

L’esposizione “Giuseppe Zanardelli e il Lago di Garda” nasce dall’iniziativa della Delegazione bresciana del FAI che, in occasione delle Giornate FAI di Primavera del 23 e 24 marzo, intende ricordare grandi personaggi bresciani che meritano di essere recuperati alla memoria collettiva.
 
L’iniziativa, fortemente voluta dal Comune di Salò, si fregia del patrocinio della Fondazione Ugo Da Como e dell’Ateneo di Salò.
 
La figura di Giuseppe Zanardelli è centrale nella storia italiana e di Brescia: lo si è voluto ricordare cercando di raccontare il suo rapporto con il Lago di Garda. Grazie alla collaborazione della Fondazione Ugo Da Como è stato possibile esporre, in molti casi per la prima volta, importanti testimonianze provenienti dal Fondo dell’architetto Antonio Tagliaferri e dell’ingegnere Giovanni Tagliaferri donato dalle Famiglie Tagliaferri all’Istituzione che ha sede a Lonato del Garda.
 
Viene quindi sviluppato un tema molto interessante che riguarda non solo i rapporti tra Zanardelli e il Lago di Garda, ma lo stesso rapporto intercorso tra Giuseppe Zanardelli e Antonio Tagliaferri, il maggiore architetto bresciano della seconda metà del XIX secolo.
 
I «cantieri zanardelliani» che questa mostra racconta sono tre: il progetto e la costruzione della Villa di Zanardelli a Fasano, il progetto per la Villa dello zanardelliano Giovanni Battista Bellini, l’intervento di Antonio Tagliaferri per la nuova definizione del Lungolago di Salò a seguito del terremoto del 1901, evento tragico che impose l’adozione di una sorta di «piano regolatore» per provvedere alla messa in sicurezza degli edifici pericolanti e alla definizione della nuova immagine del paese.
 
In occasione delle Giornate FAI di Primavera del 23 e 24 marzo la mostra dedicata a Zanardelli e il Lago sarà accessibile con visite guidate tenute dagli studenti dell’Istituto Caterina de’ Medici di Gardone Riviera.
 
Sabato e domenica, 23 e 24 marzo, gli studenti dell’istituto Fermi e Battisti di Salò garantiranno la visita accompagnata agli ambienti di rappresentanza del Palazzo del Comune di Salò e alla Casa del Provveditore di Salò eccezionalmente, aperta in occasione delle Giornate FAI di Primavera 2019.
 
Sarà possibile accedere alla mostra sino a domenica 31 marzo, dalle 10 alle 18, senza necessità di prenotazione.
 
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
16/03/2016 18:47:00
Bagolino mette in mostra i suoi gioielli Per le Giornate del Fai di Primavera in programma il prossimo fine settimana, anche il borgo montano valsabbino propone delle visite guidate a cura dell’associazione "Habitar in sta Terra"

23/03/2018 07:30:00
Tornano le Giornate di Primavera In questo primo fine settimana primaverile saranno 1000 in tutta Italia, di cui 45 nel bresciano, i luoghi d’interesse culturale aperti al pubblico, alcuni anche in Valtenesi e sul Garda 

28/01/2019 17:20:00
Giuseppe Zanardelli e il Lago di Garda Questo martedì sera a Salò la prima di cinque serate di un ciclo di conferenze organizzate dal Fai dedicate allo statista bresciano di fine Ottocento e al suo rapporto con il territorio gardesano


31/03/2011 09:00:00
Torna la Primavera in città Dopo il grande successo della passata edizione, domenica 3 aprile in Corso Zanardelli a Brescia torna “Brixia Florum”, mostra mercato di piante e fiori.

12/04/2013 10:30:00
«Brixia Florum», la primavera fiorisce in città A Brescia è finalmente primavera e domenica Corso Zanardelli si trasforma in una serra a cielo aperto con il meglio della produzione florovivaistica bresciana e incontri gratuiti per tutti gli appassionati del verde




Altre da Terza Pagina
14/03/2019

Genitorialità creativa

Mariella Bombardieri è la relatrice del secondo incontro di Genitori in Forma-zione che si tiene stasera alle ore 20.30 nella Sala del Consiglio comunale di Villanuova s/C.

13/03/2019

Fiamme Verdi, sguardo all'Italia e all'Europa

Anche una qualificata rappresentanza valsabbina nel Consiglio provinciale delle Fiamme Verdi, impegnate nella testimonianza della memoria storica della Resistenza bresciana e nella difesa dei valori che da essa sono scaturiti

12/03/2019

Cogess in cerca di operatori

La cooperativa che in Valle Sabbia si occupa di gestire i servizi dedicati alle persone diversamente abili, fatica a trovare figure professionali adatte ai compiti più delicati


11/03/2019

Vi dico cosa è il Carnevale

Sovente il senso comune afferma che il Carnevale sia la rappresentazione del conflitto che si instaura tra potere costituito e popolo costituente...

10/03/2019

Storo e la Sapes

Lo scrittore Gianfranco Miglio dà alle stampe un secondo volume dedicato alla storica azienda storese, dal titolo “La Fabbrica e il paese”. A fine mese la presentazione 

09/03/2019

Inaugurata la panchina rossa contro la violenza

Simbolo della lotta contro il femminicidio e la violenza sulle donne, la panchina posta in piazza Corradini a Vobarno è stata inaugurata ieri pomeriggio in occasione della Giornata Internazionale della Donna  (1)

08/03/2019

Prove di Carnevale

Sono immagini cariche di poesia quelle scattate da Antenore Taraborelli, gavardese con Bagolino nel cuore, in occasione degli eventi carnevaleschi

08/03/2019

Vita e i pensieri di un maestro nella Lombardia dell'Ottocento

Questo sabato nell’auditorium di Vestone, saranno presentati i due volumi che raccolgono i diari del maestro elementare Pietro Zani che insegnò in Valle Sabbia nel corso dell’Ottocento: una preziosa testimonianza della vita dell’epoca

06/03/2019

A dorso dell'orso

La biblioteca di Muscoline ospita in questi giorni la mostra bibliografica sull'orso curata dal Sistema bibliotecario NordEst Bresciano, a cui fanno da corona disegni e illustrazioni di due artiste muscolinesi

03/03/2019

Decreto insicurezza, pronti via!

Neanche il tempo di terminare le riflessioni sul tema e sono subito arrivati i primi effetti nefasti del decreto n. 113 il cosiddetto "decreto sicurezza" approvato lo scorso 5 ottobre e analizzato in tre articoli su questo giornale (5)

Eventi

<<Marzo 2019>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia