Skin ADV
Sabato 20 Aprile 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    

MAGAZINE


LANDSCAPE


Madonna di Armo

Madonna di Armo

di Antonio Bonomi



18.04.2019 Sabbio Chiese Odolo

18.04.2019 Idro Valsabbia

19.04.2019 Vestone

19.04.2019 Sabbio Chiese Odolo

18.04.2019 Vestone Valsabbia

19.04.2019 Casto

19.04.2019 Bagolino

19.04.2019 Valtenesi

19.04.2019 Vobarno Treviso Bs

19.04.2019 Vestone






16 Aprile 2019, 10.34
Salò
Scuole

A Salò la «Corsa contro la Fame»

di Redazione
Questo mercoledì 17 aprile l'ITS Battisti rappresenterà Salò alla "Corsa contro la Fame" evento solidale mondiale che si svolge in 30 paesi

Mercoledì 17 all’ITS “Battisti” di Salò si terrà la tappa conclusiva di un progettodidattico solidale che unisce gli studenti di tutto il mondo, con il comune obiettivo di raccogliere fondi per Azione contro la Fame (www.azionecontrolafame.it), organizzazione da 40 anni in lotta contro la fame ela malnutrizione infantile in 50 Paesi.La gara coinvolgerà 8 classi e si terrà nel campo sportivo.

La Corsa contro la Fame è l’evento didattico-solidale più grande al mondo, nato in Francia nel 1997 e giunto in Italia alla sua quinta edizione, con l’adesione di 303 scuole su tutto il territorio nazionale ed oltre 2000 a livello internazionale in 30 paesi in tutto il mondo. Nell’edizione del 2019, solo in Italia, parteciperanno 77.000 studenti, contro i 60.000 dello scorso anno, quando era limitata alle scuole elementari e medie.

L’iniziativa quest’anno coinvolgerà anche gli istituti superiori ed è promossa da Azione contro la Fame, organizzazione internazionale leader nella lotta alla malnutrizione, che con questo progetto si pone l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini di domani non solo in merito alle cause e alle conseguenze della malnutrizione, ma soprattutto sulle soluzioni che si possono adottare per sconfiggerla. Tutta l’iniziativa si snoda attraverso un processo di responsabilizzazione e acquisizione di competenze da parte dei ragazzi delle scuole, processo articolato su più tappe:

In ogni scuola che si iscrive (da maggio a dicembre) si tengono sessioni di sensibilizzazione dove lo staff di Azione contro la Fame interviene nelle classi con attività didattiche interattive e di riflessione sulle problematiche legate alla fame nel mondo. Attraverso un filmato viene mostrato ai ragazzi cosa significa avere 12 anni e confrontarsi quotidianamente con situazioni di povertà e malnutrizione.

Dal momento delle sensibilizzazioni fino al giorno della corsa i ragazzi diventano parte attiva del progetto. Difatti, viene consegnato a ciascuno il proprio “Passaporto Solidale”, strumento chiave del progetto, con il quale ogni ragazzo ha la missione di coinvolgere altre persone fuori dalla scuola sulle tematiche affrontate, andando alla ricerca di propri sponsor per la corsa: amici, familiari, vicini di casa, raccogliendo da ognuna di loro una promessa di donazione per ogni giro di percorso che il ragazzo riuscirà a fare. In questo modo, anche la partecipazione alla corsa diventa attiva e coinvolgente per gli studenti: più giri percorreranno, tanto più riusciranno a moltiplicare le promesse di donazione fatte dai propri sponsor.

Ogni scuola organizza poi la propria corsa, in primavera, secondo le esigenze di spazi e percorsi a disposizione. Azione contro la Fame fornisce tutta la consulenza e i materiali necessari: pettorine, frecce, striscioni, passaporti solidali, etc. Gli insegnanti ricoprono un ruolo essenziale nell’organizzare l’evento: ogni scuola infatti sceglie uno o più coordinatori per organizzare la Corsa contro la Fame nel proprio istituto e il loro impegno è molto importante per incentivare la motivazione dei ragazzi.

Nei giorni successivi alla corsa i ragazzi potranno andare a raccogliere le donazioni presso i propri sponsor, traducendo lo sforzo di responsabilizzazione in un vero supporto fatto di risorse da mettere a disposizione della lotta contro la malnutrizione, attraverso i progetti di Azione contro la Fame.
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
17/10/2014 10:27:00
Una pianta contro la fame L'iniziativa è della Sezione Paracadutisti di Idro: raccogliere fondi per contribuire alla lotta contro la fame nel mondo. L'appuntamento è in piazza a Sabbio Chiese per domenica alle 10


20/04/2012 11:00:00
Fame nervosa Gli spuntini fuori pasto sono spesso uno strumento di consolazione per chi soffre di fame emotiva. La fame nervosa subentra in situazioni di stress, ansia, insicurezza, rabbia e frustrazione ed è nemica della linea

26/02/2013 16:15:00
Perché ho ancora fame dopo aver mangiato? Nel post di questa settimana lo psicoterapeuta Gianpiero Rossi va alla radice di quella fama insaziabile che spesso ci assale, identificata come "fame emotiva": sintomo che il bisogno del corpo non è più il cibo ma un'altra forma di arricchimento

25/11/2009 07:00:00
Odolo, un impegno contro la fame L’Amministrazione comunale odolese ha approvato un progetto di sviluppo internazionale a sostegno di una cooperativa agricola in Mali.

22/12/2013 18:37:00
Perché non possiamo controllare la fame emotiva Lo psicoterapeuta Gianpiero Rossi evidenzia alcune idee sbagliate che circondano spesso l'argomento del mangiare sotto la spinta di emozioni: l'effetto della dieta, l'insistere con più forza di volontà, la lotta con il cibo



Altre da Terzo Settore
14/04/2019

Coro Sette Torri in assemblea

Tracciato il bilancio delle attività e i programmi futuri. Rinnovate anche le cariche sociali: Lorenzo Scarpari riconfermato presidente e Omar Cucic direttore tecnico e artistico

08/04/2019

Pulizie di primavera

Una quindicina di Penne nere al lavoro sabato mattina a Ponte Caffaro per ripulire il parco antistante la loro sede

06/04/2019

Avis Regionale in assemblea

Questa domenica a Condino di Borgo Chiese i delegati delle sezioni Avis del Trentino si ritroveranno per l’assemblea annuale dei donatori di sangue

06/04/2019

Visite oculistiche sul lungolago di Salò

Questo sabato 6 aprile si terrà a Salò la campagna di screening oculistico, con visite oculistiche effettuate dagli specialisti che si terranno sul lungolago Zanardelli, in fondo alla Fossa. Coi Lions


01/04/2019

La muraglia risanata

Sabato la Protezione civile degli Alpini della “Monte Suello” ha ripulito il muro dell’ex castello di Polpenazze, proposta nell’ambito delle iniziative in vista dell’Adunata sezionale (1)

27/03/2019

Sempre più efficienti

Sono i vigili del fuoco volontari del distaccamento di Vestone, che grazie alla partecipazione a bandi e all’impegno di molti hanno ottenuto dotazioni tecniche di rilievo (1)

23/03/2019

Raccolta viveri pro Caritas

Questo fine settimana, sabato 23 e domenica 24 marzo, l’oratorio San Filippo Neri e la Parrocchia Ss. Filippo e Giacomo di Gavardo attivano una campagna di raccolta alimentare

19/03/2019

Banda San Giorgio, rinnovato il direttivo

Andrea Gara è stato riconfermato presidente della Banda musicale di Castel Condino. In assemblea illustrate anche le attività del nuovo anno

15/03/2019

Grafica e fundraising per le associazioni

Ultimi giorni per iscriversi ai percorsi formativi gratuiti promossi dalla Cassa Rurale, tra cui quello dedicato alla grafica per la promozione di eventi e all’organizzazione di raccolte fondi efficaci

08/03/2019

Penne nere in assemblea

Gli alpini della “Monte Suello” si ritroveranno domenica a Vesio di Tremosine per l’annuale assemblea dei delegati: il presidente Poinelli traccerà il bilancio del suo primo anno alla guida delle Penne nere gardesane e valsabbine

Eventi

<<Aprile 2019>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia