29 Dicembre 2010, 08.00
Provincia
Bilanci

Camera di Commercio, al servizio delle imprese

di red.

Credito all’impresa, promozione del territorio e innovazione. Questi i tre principali settori dell’attività della Camera di Commercio di Brescia per il 2011.

Per la prima volta il bilancio della Camera di Commercio di Brescia chiude in perdita. Motivo? Due uscite corpose che hanno pesato quest’anno. La prima è una sorta di gabella del Governo che ha imputato alla Cdc bresciana 404mila euro per il “contenimento della spesa pubblica”. Solo che di spese non si tratta, ma di una tassa forzosa, visto che l’ente camerale bresciano non riceve finanziamenti statali, come ha voluto precisare il presidente Franco Bettoni. L’altra uscita di analoga cifra la Cdc di Brescia l’ha sborsata per l’operazione “Confiducia”, il progetto varato lo scorso anno per sostenere i Confidi regionali, e quindi le aziende, nella fase più acuta della crisi.

Per il 2011 il bilancio previsionale prevede fra le entrate 20,2 milioni di euro del diritto camerale (sono 300mila euro in meno stimati rispetto al 2010), 5,7 milioni da diritti di segreteria, quasi 700mila euro di entrate varie.
Le spese: 11 milioni fra personale e spese di funzionamento e - infine - la spesa più corposa: 13,4 milioni per la promozione economica (15 milioni quelli messi a consuntivo quest’anno).

In realtà - ha voluto precisare Bettoni - ci sono speranze perché «anche nel 2011 si arrivi alla stessa cifra di quest’anno» e questo per il meccanismo di alcuni finanziamenti che vede la Regione raddoppiare l’impegno della Camera di commercio su alcune poste.

In quali settore si punterà? La partita più grossa resta al credito con oltre 4 milioni. E con questo la Cdc di Brescia si conferma - anche in assoluto - l’ente camerale che ha messo (e metterà) più risorse per mantenere più ossigeno possibile alle aziende superando addirittura la consorella milanese.

La seconda posta per importanza è la «Promozione del territorio« (2,8 milioni), seguita dalla «Internazionalizzazione» (fiere e promozioni tramite Pro Brixia e BresciaTourism); quindi l’«Innovazione» (2,3 milioni) che si esplicherà, in particolare, con un più stretto rapporto con il Csmt e, per finire con le voci più importanti, 1 milioni è stato destinato alla «Formazione».



Aggiungi commento:
Vedi anche
21/12/2017 09:48

Promozione e Impresa 4.0 Aumenta lo stanziamento per la promozione delle imprese bresciane approvato nel bilancio di previsione 2018 dalla Camera di Commercio di Brescia

09/06/2010 10:30

Contributi alle imprese Per il 2010 la Camera di Commercio di Brescia ha approvato nuovi bandi per l’erogazione di contributi a sostegno delle imprese bresciane.

14/10/2014 15:00

Aib lancia la candidatura Ambrosi La proposta avanzata dagli industriale per la successione a Franco Bettoni a presidente della Camera di Commercio è l'industriale di Castenedolo che ha trovato l'appoggio dei rappresentanti delle diverse associazioni di categoria

26/10/2013 07:32

Delegazione cinese a Brescia Una delegazione di imprenditori della Repubblica Popolare Cinese, già presenti in Italia con imprese a Milano, è stata ricevuta ieri mattina, per una visita istituzionale in Camera di Commercio a Brescia

05/11/2018 15:16

Industria e artigianato, indebolita la ripresa È quanto emerge dai risultati al terzo trimestre 2018 delle indagini congiunturali dell’Ufficio Studi e Ricerche AIB e del Servizio Studi della Camera di Commercio



Altre da Provincia
25/09/2020

Depuratore, i sindaci convocano la Conferenza dei Comuni

L'Ufficio d'Ambito ha ricevuto in data odierna un'ulteriore richiesta, tramite lettera, da parte dei sindaci di ben 50 Comuni bresciani. Obiettivo la convocazione della conferenza in cui presentare una mozione che fissa tre punti fondamentali

25/09/2020

«Una montagna di botteghe», al via i lavori

Un convegno pubblico presso la sede del Gal GardaValsabbia2020 di Puegnago ha dato ufficialmente il via al progetto di cooperazione interterritoriale volto a valorizzare il ruolo delle botteghe nei contesti rurali svantaggiati

25/09/2020

L'assessore Galli in visita ai Comuni di Ecomuseo

Nelle giornate di oggi – venerdì 25 – e domani, sabato 26, l'assessore regionale all'Autonomia e Cultura Stefano Bruno Galli tornerà a visitare i Comuni dell'Ecomuseo del Botticino, territorio ricco di storia e tradizioni

24/09/2020

Antibracconaggio alla «Tesa»

Agenti valsabbini della Provinciale in Valtrompia, sui monti di Bovegno, per sorprendere e denunciare un 55enne alle prese con una serie di trappole a scatto

24/09/2020

Depuratore, la Cabina di Regia conferma Gavardo

Il maxi depuratore sul fiume Chiese si farà, a cominciare dall'impianto di Gavardo. È quanto deciso dalla Cabina di Regia, che non avrebbe rilevato criticità tali da compromettere la validità del progetto

23/09/2020

Laboratori e affiancamento compiti per un'estate smart

Il territorio della Valle Sabbia è coinvolto in Smart School, un progetto ad ampio raggio che, attraverso un finanziamento nazionale, si adopera per contrastare la dispersione scolastica, aggiornare i metodi didattici e sviluppare una comunità educante

22/09/2020

Brescia-Napoli al via

La popolare manifestazione per moto d’epoca giunge alla sua quinta edizione. Filo conduttore di questa avventura sono lo spirito di gruppo e l'arte dell'arrangiarsi

21/09/2020

Assemblea generale in sessione privata e straordinaria

Approvato il bilancio d'esercizio 2019, che chiude con proventi a 10,2 milioni di euro e un avanzo di gestione pari a 344mila euro; le aziende associate si attestano a 1.300, crescono i dipendenti

21/09/2020

Fronte del «no», i sindaci raccolgono adesioni

In vista della riunione della Cabina di regia i sindaci dell'asta del Chiese puntano ad un ulteriore aumento delle adesioni per la convocazione della conferenza dei sindaci nell'Ufficio d'Ambito

20/09/2020

Abbiamo bisogno di adulti responsabili ed autorevoli

Mai come quest’anno la ripresa della scuola è un evento carico di significati...