30 Dicembre 2010, 10.00
Pertica Bassa Lavenone
Viabilità

Ono-Presegno, lavori in primavera

Dopo due anni e mezzo di chiusura causa frana riaprirà in primavera la strada intercomunale fra le frazioni di Pertica Bassa e Lavenone.

Ormai bisognerà aspettare la primavera, ma per un collegamento stradale valsabbino fuori gioco ormai da troppo tempo (esattamente da due anni e mezzo) è arrivata finalmente una buona notizia: ci sono i fondi per sistemare e riaprire al traffico l'intercomunale Ono Degno-Presegno.

√ą infatti finalmente avvenuto lo stanziamento a tema, di oltre 30 mila euro della Comunit√† montana della Valsabbia, con una piccola quota che rimane a carico del Comune di Pertica Bassa. ¬ęQuesto collegamento, un percorso lungo circa 6 chilometri - spiega Manuel Bacchetti, sindaco di Pertica Bassa - conduce dalla nostra Ono Degno a Presegno di Lavenone. Ma da 30 mesi, quasi sul confine tra i due paesi ma nel territorio di Pertica Bassa, una frana ha fatto cedere il terreno sotto il manto stradale. E ora, sotto il tracciato della intercomunale c'√® il vuoto¬Ľ.

Esiste una ordinanza di chiusura firmata già dal sindaco precedente Giacinto Albertini, e che ora è stata rinnovata da Bacchetti, e che ufficializza uno stop causa di disagi non solo per le persone che vogliono andare da Presegno a Ono Degno e viceversa (l'alternativa è un largo giro da oltre 20 chilometri), ma anche e soprattutto ai tanti cittadini di Pertica Bassa che possiedono una cascina lungo quella strada, e non possono raggiungerla se non con notevoli difficoltà.

¬ęLo scorso agosto c'era stato un altro importante cedimento, ma la condizione di urgenza ha spinto il quel caso lo Spafa a finanziare la sistemazione di quel tratto con circa 30 mila euro - proseguono in Comune -. Ma per riattivare la strada dopo due anni e mezzo di stop era necessario sistemare la vecchia frana. E ora, finalmente, √® arrivato il finanziamento necessario da parte della Comunit√† montana. Attualmente √® in vigore la chiusura per neve, e la riapertura avverr√† l'anno prossimo¬Ľ.

Ma i problemi viabilistici della valle di Pertica Bassa non sono finiti qui: anche la comunale Ono Degno-Forno d'Ono è a rischio, e per un tratto di 50 metri dispone di una sola corsia.
Di quale problema si tratta? ¬ęSta cedendo un muro che sorregge l'arteria - risponde il sindaco -. E questa, gi√† piuttosto sconnessa, √® a rischio cedimento, con la possibilit√† che si svuoti il terreno sottostante l'asfalto. Ora sarebbe necessaria una perizia del geologo per stabilire che genere di intervento attuare; ma sono necessari 10 mila euro per l'incarico e noi non li abbiamo. Quindi tutto s'√® fermato¬Ľ.

Massimo Pasinetti da Bresciaoggi



Commenti:
ID5893 - 31/12/2010 09:18:51 - (quaranta) - geologo

La Comunità Montana ha alle dipendenze un geologo che Pasini ha pensato bene di dirottare alla Secoval.

Aggiungi commento:
Vedi anche
03/12/2019 07:17:00

Frazioni isolate Ad Alone di Casto, dove i lavori per la riapertura della strada si porteranno via alcune settimane, si è aggiunto da lunedì mattina, come abbiamo scritto ieri, l'isolamento di Presegno. Oggi a Lavenone un sopralluogo per prendere decisioni

02/12/2019 08:23:00

Massi sulla Comunale per Presegno Causa maltempo, nottetempo alcuni massi hanno invaso la strada che da Lavenone sale in direzione di Presegno

01/02/2013 00:56:00

Frana a Lavenone Intorno alle 22 e 30 di ieri sera, uno smottamento ha provocato la chiusura della strada comunale che da Lavenone sale fino a Presegno.

10/03/2008 00:00:00

Riaprirà entro agosto la Anfo-Baremone L'antico tracciato in quota tornerà ad essere disponibile, dopo la chiusura forzata a causa di una frana e dopo i ritardi ed i rimpalli di responsabilità negli interventi di ripristino.

02/02/2013 09:26:00

Resta chiusa la strada per Presegno L'arrivo della pioggia ha bloccato i lavori per il ripristino della viabilità lungo la strada comunale che permette di salire da Lavenone a Presegno. Una decina le persone rimaste isolate



Altre da Lavenone
30/06/2020

Lavenone al buio

Un guasto alla rete elettrica ha lasciato il paese senza corrente dal pomeriggio fino a notte inoltrata. Anche il consiglio comunale si è tenuto al buio

29/06/2020

Api al cimitero

Il camposanto di Lavenone √® chiuso da questa mattina in attesa del recupero di uno sciame d’api che ha scelto un loculo come arnia

25/06/2020

I cento ¬ęin prigionia¬Ľ del Remigio

Tanti auguri a Remigio Garzoni, di Lavenone, che proprio oggi, giovedì 25 giugno, ha raggiunto il secolo di vita, con una salute invidiabile

16/06/2020

Da 11 anni senza un nome

Era il 16 giugno 2009 quando sui monti di Lavenone veniva ritrovato il corpo senza vita di un uomo, rimasto finora sconosciuto

12/06/2020

Messa d'argento per don Bernardo

Gli auguri delle comunit√† di Vestone, Nozza e Lavenone per il loro parroco, don Bernardo Chiodaroli, che quest’anno festeggia il venticinquesimo di ordinazione sacerdotale

07/06/2020

Si ribalta alla Pozza

L’incidente lungo la 237 del Caffaro, in territorio di Lavenone, con l’asfalto reso bagnato dalla pioggia. Il ventenne alla guida avrebbe fatto tutto da solo

02/06/2020

Tamponamento a Lavenone

Ad urtare violentemente un’auto √® stata una motocicletta in sorpasso. Ad avere la peggio il centauro valtrumplino, caduto malamente sull’asfalto

24/05/2020

Dottoressa Samantha Erbaggi

Congratulazioni vivissime a Samantha Erbaggi, di Lavenone, che sabato 23 maggio, con un brillante 110 ha conseguito la laurea accademica in fotografia presso la Libera Accademia di Belle Arti di Brescia, dedicandola al papà Angelo recentemente scomparso

22/05/2020

L'invasione delle falene

Sarà probabilmente per la natura che si è rigenerata a causa del lockdown ma si susseguono in Valle Sabbia gli avvistamenti di queste farfalle giganti, fino a poco tempo fa piuttosto rare

15/05/2020

¬ęInsieme si pu√≤¬Ľ, CoGeSS e il progetto Labis

I ragazzi di “Italia Che Cambia” hanno fatto tappa a Lavenone per girare un video sui progetti di accoglienza e inclusione sociale della cooperativa valsabbina
•VIDEO