Skin ADV
Sabato 25 Gennaio 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Castello di Sirmione

Castello di Sirmione

di Fiorenza Zenucchi



24.01.2020 Roè Volciano

23.01.2020 Valtenesi

23.01.2020 Val del Chiese

25.01.2020 Sabbio Chiese

23.01.2020 Storo

25.01.2020 Gavardo Valsabbia

24.01.2020 Garda Valtenesi

24.01.2020 Villanuova s/C Valtenesi

25.01.2020 Gavardo Valtenesi

23.01.2020 Bione






08 Maggio 2011, 07.00
Valsabbia Val del Chiese
Banche

Cassa Rurale, bilancio in crescita

di Cesare Fumana
Nonostante il 2010 sia stato un anno difficile i risultati della Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella mostrano un netto miglioramento rispetto all’anno precedente.

«Abbiamo presentato con un certo orgoglio nelle quattro riunioni territoriali i dati di bilancio del 2010. Sebbene sia stato un anno difficile, i risultati sono stati positivi».
È con soddisfazione che il presidente della Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella, Bruno Martinelli ha illustrato il bilancio 2010 che sarà portato per l’approvazione all’assemblea generale convocata per venerdì 13 maggio alle 21 presso il Centro Palacongressi di Andalo e in videoconferenza presso il Polivalente di Darzo. E le ragioni non mancano, visto i risultati di altre banche di credito cooperativo che, contrariamente alla Cassa Rurale, hanno avuto bilanci in rosso.

Le cifre
Queste in sintesi le cifre: l’utile al netto delle imposte è di 2.822.501 euro, un +74,74% rispetto al 2009, la raccolta complessiva ammonta a 780.548.000 (+3,23%), i prestiti 679.733.000 (+ 5,05%), una crescita percentuale maggiore della raccolta.
Nel corso del 2010 c’è stato un consolidamento della quota di mercato, che a fine anno risulta al 23,53% nelle aree operative della banca, con una punta del 64,03% nella zona della Paganella Rotaliana (senza Mezzolombardo), e di oltre il 20% nell’area della Valle Sabbia.

Soci e territorio
Ma al di là dei dati economici, che sono più che soddisfacenti, il bilancio vuole mettere in luce il forte legame dell’istituto di credito con i propri soci e con il territorio. E gli 822.280 euro di investimenti in loro favore (+12,5% rispetto al 2009) sono la dimostrazione di tale attenzione, come ci tiene a sottolineare il direttore generale Davide Donati. In particolare sono 400 le associazioni che hanno ottenuto contributi dalla Cassa Rurale. Importante è anche l’attività di formazione, il sostegno a eventi istituzionali e alle iniziative sociali di aggregazione: «un’occasione di confronto con i soci molto utile» afferma Donati.
Per i soci sono stati ideati i nuovi pacchetti Socio e Socio fedele, con nuove e migliori condizioni bancarie, con più chiarezza e semplicità per ciò che riguarda condizioni e spese.
Inoltre, negli ultimi quattro anni sono quattro i progetti di “mutualità innovativa” promossi dalla Cassa Rurale: il progetto Lapis, il progetto Incipit, giunto alla terza edizione con 36 ricercatori impegnati in 31 progetti di ricerca con aziende ed enti del territorio, il progetto Interlabor, partito nel 2010 con il quale la banca offre uno stage all’estero a diplomati e laureati in collaborazione con aziende che anno rapporti con l’estero. Per questa prima edizione sono 11 giovani fra i 22 e i 29 anni impegnati per sei mesi all’estero (Inghilterra, Cuba, Cina, Germania, Slovacchia). Infine l’ultimo nato il progetto Yes, che a giugno coinvolgerà 24 studenti della quarta superiore per un campus di orientamento professionale.

Consolidamento in Valsabbia
La Cassa Rurale possiede 20 sportelli sparsi fra la trentina Valle del Chiese e le Giudicarie e 8 dei quali in Valsabbia. L’ultimo aperto nell’ottobre 2010 quello più a sud, a Villanuova sul Clisi. Per il 2011 il direttore generale Davide Donati ha annunciato un consolidamento nella media valle, con una nuova modalità di presenza con sportelli leggere nei paesi della Conca d’Oro, dove attualmente c’è il solo sportello di Pregastine.

Considerazioni economiche
Dall’osservatorio privilegiato di direttore di una banca territoriale, Donati fa alcune considerazioni sull’attuale momento economico, dove in Italia perdura la stagnazione. “Il mondo sta “rimbalzando” (cioè dopo aver toccato il fondo, la ripresa è cominciata, ndr) ma le aziende che hanno agganciato la ripresa sono quelle che hanno ristrutturato e stanno cercando nuovi mercati all’estero (Russia, Sud Africa, Brasile, ecc.). Basta guardare i bilanci delle nostre aziende, specie in Valsabbia: troppo poco si sta investendo in ricerca e sviluppo, in formazione, e si fatica a creare sistemi di aggregazione anche solo per partecipare insieme a delle fiere. Il mondo sta cambiando – conclude Donati – e solo le aziende che stanno compiendo questi passi stanno crescendo”.

In foto:
. il direttore generale della Cassa Rurale Davide Donati (a dx) e il condirettore Guido Margonari
. il presidente della Cassa Rurale Bruno Martinelli

Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG







Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
31/03/2018 10:00:00
Oltre la svolta Se i dati di bilancio relativi al 2016 della Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella davano chiare indicazioni di "svolta", rispetto alla profonda crisi che ha colpito le aziende nel precedente decennio, nel 2017 si corre con davanti un retitfilo


10/01/2020 10:55:00
Cinque incontri per conoscere la Cassa Rurale Riparte anche per il 2020 il percorso formativo gratuito per coloro che intendono approfondire la conoscenza della Cassa Rurale. Corso che la Giudicarie Valsabbia Paganella propone quest’anno insieme alla Cassa Rurale Adamello, con la quale è prossima alla fusione

31/08/2016 09:30:00
Buona la crescita nelle filiali valsabbine Sono state approvate nei giorni scorsi le risultanze semestrali della Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella, la realtà trentina che opera con dieci filiali in Valle Sabbia, con una quota che supera il 45% della banca

31/03/2018 10:00:00
«Numeri mai visti per questo inizio 2018» Dopo un anno soddisfacente come il 2017, i primi tre mesi dell’anno indicano per la Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella un ulteriore salto in avanti. Come mai?

02/05/2019 15:41:00
Assemblea per approvare il bilancio Appuntamento con l’Assemblea Generale della Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella questo venerdì 3 maggio alle 19.45 al Polivalente di Darzo e al Palacongressi di Andalo



Altre da Valsabbia
25/01/2020

«Sitting but moving!»

A Madonna di Campiglio il secondo corso di monosci della stagione 2019/2020 dell’Alta Vallesabbia Sport Hand

25/01/2020

FeliceMente... fotografando

Sono stati premiati nei locali della biblioteca di Gavardo i quattro vincitori del contest fotografico legato alla programmazione di @FeliceMente2019

24/01/2020

A Desenzano con Adelmo Cervi

Fra gli ospiti del raduno delle sardine gardesane e valsabbine atteso a Desenzano per questa domenica alle 17, ci sarà anche Adelmo Cervi, figlio di Aldo, uno dei sette famosi fratelli

22/01/2020

A Desenzano con Mediterranea e... con la sveglia

Domenica 26, fra i presenti in piazza con le sardine Lago di Garda e Salò, che coinvolgono anche quelle della Valle Sabbia, ci saranno Fabrizio Gatti e Donatella Albini


22/01/2020

Buon proposito per il 2020, donare

“Per l’anno nuovo decidi di fare un gesto che fa bene a te e fa bene agli altri: diventa donatore!”. È l’appello lanciato dall’Avis Agnosine Bione, che invita alla donazione collettiva di sangue di sabato 25 gennaio


22/01/2020

La speranza. E con quella la vita

Nel dare risposta a bisogni primari c'è anche un'Italia che funziona, quella che grazie alla solidarietà e alle Istituzioni è capace in pochi mesi di strappare un essere umano da un'esistenza di miseria, per ridargli la dignità che merita. E' successo a Gavardo


21/01/2020

Alberto è tornato a casa

E noi siamo andati a trovarlo in negozio, curiosi di sentirlo dal vivo. Abbiamo anche registrato un pezzo del dialogo. VIDEO
Dossier Alberto alla Dakar


20/01/2020

Pubblicato il Guestbook 2020 di Visit Brescia

Cento pagine illustrate raccontano il territorio bresciano dal patrimonio identitario caleidoscopico, in cui convivono storia millenaria e vocazione imprenditoriale. Non manca il meglio della Valle Sabbia

20/01/2020

Impegno culturale

Quanto spendono i comuni valsabbini in attività e strutture culturali? Openpolis ha rielaborato i dati ufficiali del Ministero dell'Interno

19/01/2020

Ecomuseo del Botticino, la linea guida è la passione

Quella per il territorio, per l’arte e per l’ambiente. Per i prossimi tre anni il progetto “Appassionarsi” darà voce ai ricordi e ai racconti della comunità, valorizzando la cultura locale e costruendo una memoria collettiva


Eventi

<<Gennaio 2020>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia