29 Maggio 2011, 11.53
Capovalle
Protezione Civile

Volontari capovallesi

di red.

E' stata inaugurata sabato scorso nella ex scuola materna la nuova sede del Nucleo antincendio e Protezione civile di Capovalle.

C'era tutto il paese all'inaugurazione della nuova sede del «Nucleo antincendio boschivo e protezione civile - gruppo di Capovalle».
Non sono mancati neppure momenti di commozione quando le autorità hanno ringraziato i volontari che in questi anni hanno lavorato duramente per ristrutturare l'ex scuola materna e trasformarla in una sede confortevole che servirà da centro operativo in caso di qualsiasi emergenza.
 
Va ricordato che Capovalle è situato in una posizione strategica in una zona di confine tra la Valle Sabbia e il Garda, molto frequentata anche dagli escursionisti, dove sovente in passato, si è avvertita la necessità di avere una base operativa.
In men che non si dica sotto lo guida del presidente Claudio Righetti e con il supporto della passata e attuale amministrazione comunale, guidata da Enrico Rizzi, i 24 volontari del gruppo hanno messo a disposizione tempo ed energie realizzando una struttura dove non manca davvero nulla.
 
Nell'ex asilo, concesso gratuitamente, sono stati realizzati: un magazzino per le attrezzature, un garage per il mezzo di pronto intervento, un' ampia centrale radio operativa, una sala corsi, una cucina, degli spogliatoi con docce e servizi, un dormitorio.
Non manca nulla, niente è stato lasciato al caso, ci sono tutti gli spazi predisposti per poter ospitare le squadre impegnate in zona.
 
Con i rappresentanti della Comunità montana e di Fondazione comunità bresciana, che hanno contribuito concretamente alla realizzazione della sede, ieri a Capovalle, per il taglio del nastro, è salito anche il consigliere regionale Mauro Parolini che ha usato parole di grande riconoscenza per il lavoro dei volontari e della popolazione che continua a tenere vivo un territorio di grande valenza.
 
M.ROV. da Bresciaoggi
 


Aggiungi commento:
Vedi anche
18/01/2012 08:09

Un intenso 2011 per la Protezione civile Bilancio pi che positivo per le attivit del Nucleo antincendio e Protezione civile di Capovalle che lo scorso anno ha inaugurato la nuova sede.

20/05/2018 08:00

Nuova sede per la Protezione civile Nuovi spazi a Villanuova per rendere più efficiente l'operato del gruppo di Protezione Civile e Antincendio boschivo di Roè Volciano e Villanuova.

21/08/2012 08:00

Più di 200 alla «Caminada de nòt» Ottimo successo per la camminata notturna organizzata sabato scorso a Capovalle dai volontari del Nucleo Antincendio e Protezione civile.

25/03/2019 06:00

Alla rincorsa di un piromane Grande dispiegamento di uomini e mezzi ieri mattina a Capovalle per alcune prove di soccorso che hanno visto in campo le squadre dell’antincendio boschivo e quelle della Protezione civile

21/01/2016 15:54

Antincendio e Protezione civile Serle, scioglimento o continuità? A seguito della cancellazione dell’associazione “Gruppo volontari Antincendio e Protezione civile Serle” dall’Albo regionale del volontariato di Protezione civile per inadempienze burocratiche, l’Amministrazione comunale intende organizzare degli incontri per trovare nuovi volontari o si andrà allo scioglimento



Altre da Capovalle
20/09/2020

Primo giorno di caccia

Nessun incidente, numerosi i controlli, tutto sommato poche le contravvenzioni. Sul Monte Stino, sabato, è stata rinvenuta la carcassa di un cervo con due pallottole in corpo

20/09/2020

Tutto da solo

Mentre scendeva in bicicletta da Capovalle in direzione di Idro, lungo la sp 58, ha perso il controllo della sua bicicletta

11/09/2020

Caccia migratoria consentita in due valichi

Buone notizie dalla Regione Lombardia per i seguaci di Diana che con un provvedimento ha reso possibile la caccia migratoria ai valichi di Capovalle e di Sella di Mandro a Lodrino

07/09/2020

Scontro fra moto

Sempre lungo la Provinciale che scende da Capovalle, ma una manciata di chilometri più sopra, un altro incidente

07/09/2020

Non ce l'ha fatta: è morto

Non ce l'ha fatta il motociclista caduto ieri mentre con la sua Ducati Diavel scendeva lungo la Sp 58 fra Capovalle e Idro. Troppo gravi le ferite rimediate ed è morto in ospedale, al Civile di Brescia. VIDEO

(1)
28/08/2020

«A macchia di barolo»

Nuova distribuzione dei fondi per i Comuni di confine, quella mediata a Brescia, che premia anche i Comuni “di seconda fascia”

22/08/2020

L'isola ecologica si fa in quattro

E' stato inaugurato ieri a Idro il Centro raccolta rifiuti che da quindici giorni è in funzione per i cittadini dei Comuni di Idro, Anfo, Capovalle e Treviso Bresciano. Ora l'intera Valle è servita

12/08/2020

Trekking sull'Alta Via dei Forti

È il percorso che permette di scoprire le tracce della Grande Guerra intorno al lago d’Idro: un’idea per alcune escursioni non lontane da casa anche per queste giornate estive

05/08/2020

Fondi per le strade agro-silvo-pastorali

Dalla Regione oltre 500 mila euro per le strade agro-silvo-pastorali della Valsabbia e dalla Val Trompia

02/08/2020

Il diavolo fa le pentole...

…non il coperchio, che sotto forma di tombino si è messo in mezzo nella manovra disperata di un motociclista. Poi il volo in elicottero