01 Giugno 2007, 00.00
Valsabbia - C
Maniglierie/3

Nel distretto valsabbino c'è spazio per innovare

Il ¬ędistretto¬Ľ delle maniglie in Valsabbia √® fatto (soprattutto) da piccole aziende. Ed √® curioso vedere come, proprio nelle realt√† pi√Ļ piccole (dove gli strumenti finanziari sono limitati), nascono importanti progetti di innovazione.

Il ¬ędistretto¬Ľ delle maniglie in Valsabbia √® fatto (soprattutto) da piccole aziende. Ed √® curioso vedere come, proprio nelle realt√† pi√Ļ piccole (dove gli strumenti finanziari sono limitati), nascono importanti progetti di innovazione. Esempio importante, in questo quadro, √® quello della Pasini Metals Productions srl di Sabbio Chiese.

Quest’anno l’azienda (guidata dai giovani cugini Icaro, Lando, Piergiacomo e Iolanda Pasini) celebra il quarantesimo anniversario. La Pasini ha 22 dipendenti e il 2006 si √® chiuso con un fatturato di 4 milioni di euro. Dietro i numeri propri di una piccola industria si nascondono grandi idee e desiderio di innovazione.

Per quanto riguarda i prodotti, accanto alle tradizionali produzioni, la Pasini si è specializzata nella realizzazione di grandi maniglie per esterno.

Nel corso del 2006, i titolari, presentando un nuovo marchio (Pass) che si affianca al tradizionale brand Pasini, hanno compiuto una scelta importante che pochi sembrano pronti a fare. L’idea di Pass, infatti, √® nata dalla collaborazione con Poli.design, consorzio per la ricerca e l’innovazione per il design del Politecnico di Milano.

Un incontro tra mondo della ricerca e mondo della produzione che rappresenta (purtroppo) un’eccezione nel panorama del settore e dell’industria bresciana in generale. ¬ęIl nostro obiettivo - spiega Icaro Pasini - √® creare nuovi prodotti con una nuova filosofia della maniglia. Visto che siamo piccoli, dobbiamo emergere non con i grandi numeri ma con prodotti di qualit√†¬Ľ.

Alla base di questa scelta c’√® un preciso obiettivo: comunicare una nuova idea di maniglia, considerata come oggetto di design e di arredamento. In questa direzione, il made in Italy ha la possibilit√† di imporsi e superare la concorrenza. ¬ęQui in Valsabbia siamo bravi a produrre - prosegue Pasini - ma non siamo altrettanto capaci di comunicare quello che facciamo¬Ľ.

Questo riposizionamento si √® reso necessario per superare gli ultimi anni resi difficili della concorrenza orientale che ha creato problemi seri nei mercati tradizionali. Per lavorare in questa direzione, tuttavia, √® opportuno creare sinergie tra aziende per dividere i costi per la ricerca. ¬ęPer questo motivo - chiude il titolare dell’azienda di Sabbio - credo che l’Associazione dei produttori di maniglie sia importante. √ą inutile farsi la guerra per essere sorpassati dalle produzioni straniere¬Ľ.

I Pasini di Sabbio sono quindi imprenditori (forse agevolati dalla giovane età) capaci di scommettere a lungo termine lavorando bene oggi, con la mente rivolta al domani.

(g. lomb.)
Da Giornale di Brescia


Aggiungi commento:
Vedi anche
01/06/2007 00:00:00

La fusione pu√≤ essere la carta vincente Nata nel luglio 2002 dalla fusione di Eurobrass e Pasotti (con il trasferimento in Valsabbia di tutta la produzione), la Entra di Odolo √® oggi una delle aziende pi√Ļ importanti del settore maniglie nella zona della Valsabbia.

20/11/2018 08:00:00

Centomila euro per piccole realt√† e progetti per i giovani Sono le due priorit√† del 9¬į Bando pubblicato da Fondazione Comunit√† Bresciana. Domande in via telematica entro il 13 dicembre¬†

19/09/2011 09:13:00

Strumenti e risorse per innovare Oggi pomeriggio un seminario in Aib per illustrare il bando Miur-Regione Lombardia per finanziare progetti di innovazione industriale.

26/11/2013 08:34:00

Strumenti finanziari aggiuntivi per le pmi Questo pomeriggio in Aib un seminario di approfondimento con le testimonianze dirette di alcune aziende bresciane e la firma di convenzioni con operatori finanziari

29/12/2006 00:00:00

Un sostegno per i piccoli centri urbani La presenza dell’uomo nelle piccole realt√† di montagna √® importante perch√© il territorio possa essere salvaguardato dal degrado. Perch√® l'uomo rimanga servono i servizi e fra quelli essenziali ci sono le realt√† commerciali.



Altre da - C
19/05/2009

Tutta un’altra musica dalla Corea

La Kia si lancia in un settore in cui fino ad ora non era presente: il settore dei crossover compatti, grazie alla Soul, proposta con un 1600 a benzina da 126 cv e un 1600 common rail CRDI da 128 cv, negli allestimenti Active e Cool.

19/05/2009

Il sorriso e la mamma

Un sorriso ad una mamma è un sorriso per tutte quante le mamme. Ci sono quando si nasce, quando si cresce, quando si soffre. Il pensiero va a lei anche quando si muore. Un amore incondizionato il loro: basta un sorriso a ripagarlo.

18/05/2009

Terza parte: speciale cinghiale

Negli ultimi anni nei boschi che circondano la Valle Sabbia sono ricomparsi numerosi i cinghiali. Non di rado scendono fino a fondo valle dove, per nutrirsi, riescono a devastare orti e piantagioni. Necessarie alcune regole sanitarie.

18/05/2009

¬ęIn cerca di identit√†¬Ľ e i Peripatetici volano

Saranno I Peripatetici a rappresentare Brescia nelle due finali di due festival cabarettistici in Toscana, al termine di un percorso che li ha portati a superare importanti selezioni.

16/05/2009

Aiuti da Distretto 12 e Comunità montana

Arriva dal Distretto sanitario numero 12 e dalla Comunit√† montana della Valsabbia un nuovo provvedimento di sostegno alle persone pi√Ļ colpite dalla crisi economica: sul tavolo c’√® un ¬ębuono famiglie¬Ľ per un ammontare complessivo di 120 mila euro.

15/05/2009

Fondi a sostegno dello sviluppo della montagna

√ą di 1.961.000 euro il contributo assegnato dalla Giunta regionale lombarda alle Comunit√† montane della provincia di Brescia per iniziative a sostegno dello sviluppo della montagna. Di questi, 388 mila euro a quella valsabbina.

15/05/2009

Un weekend pieno di cultura

Sono numerose anche in Valle Sabbia le realt√† culturali, biblioteche e musei, che proporranno eventi, da venerd√¨ a domenica, in occasione dell’iniziativa regionale “Fai il pieno di cultura”.

15/05/2009

La Cpf80 convoca i propri soci

La Commissionaria popolare familiare 80 (Cpf 80) convocher√† il suoi 2610 soci ad approvare il bilancio dell’esercizio 2008, questa sera alle 20.30 presso l’Auditorium comunale di Vestone, via Glisenti 7.

13/05/2009

Bontempi pronto a volare con la Catullo

Giorgio Bontempi, 46 anni, sindaco di Agnosine e commercialista, vicepresidente della Comunità montana di Valle Sabbia, è in pole position per la nomina bresciana nel Consiglio di amministrazione della Catullo Spa.

(4)
12/05/2009

Una straordinaria festa di popolo

Va in archivio anche l’82 Adunata nazionale degli alpini che si √® svolto nel fine settimana a Latina. Tanti anche dalla Valle Sabbia. Come sempre √® stata una straordinaria festa di popolo, con tanta gente per le strade e per le piazze.