Skin ADV
Sabato 06 Giugno 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








05.06.2020 Vobarno

05.06.2020 Sabbio Chiese Odolo Mura Villanuova s/C Capovalle Valsabbia

04.06.2020 Bagolino Val del Chiese Storo

05.06.2020 Vobarno

05.06.2020 Bagolino

04.06.2020 Idro Vobarno

05.06.2020 Valsabbia

04.06.2020 Valsabbia

05.06.2020 Preseglie Valsabbia

05.06.2020 Casto



25 Gennaio 2012, 07.25
Vobarno
Amministrazioni

Vobarno: avanti adagio con le strade


A causa di tagli e patto di stabilitĂ  il capitolo dei lavori pubblici procede a fartica, obbligato in pratica alla sola manutenzione ordinaria.

Le ristrettezze di bilancio e la necessità di rispettare anche qui il «patto di stabilità» obbligano anche il Comune di Vobarno a ridisegnare i capitoli di spesa. In particolare per il settore dei Lavori pubblici guidato dalla vicesindaca Catia Turrini, che è costretto soprattutto a impegnarsi nella gestione ordinaria.
Per esempio nella manutenzione di circa 100 chilometri di strade comunali con relativa illuminazione; negli interventi nelle scuole (dalle materne all´Itis Perlasca), nella cura dei 5 cimiteri, nella gestione degli edifici comunali e della biblioteca (impianti sportivi compresi).
Ma anche nella cura del verde, una nota dolente che ha deluso l´assessore: «Se per la frazione Degagna l´esperimento “Adotta un parco” ha visto nascere un gruppo di lavoro, e se a Pompegnino giĂ  da tempo il gruppo alpini cura il Parco del Volontariato, la delusione mi deriva dall´appello all´adozione di aree verdi e spazi pubblici da parte di privati e associazioni: un modo simpatico per aiutare il proprio Comune. Ma l´appello è rimasto inascoltato».
Qualche dettaglio sulle opere fatte e in partenza? Gli interventi manutentivi hanno riguardato sia le vie del capoluogo sia le frazioni. Poi, «in Largo Donatori di Sangue si sta recuperando l´ex scuola media, che diverrà sede delle associazioni - ricorda l´assessore -; nella zona tra Itis e ingresso alla superstrada si sta approntando la pista di atterraggio per l´elisoccorso. A Eno è in corso il recupero dell´ex elementare, che sarà messa a disposizione della comunità, e a San Martino di Degagna sono finiti i lavori relativi ai sottoservizi, e ora si cercano fondi per completare la pavimentazione».
Non è finita: a Carpeneda, venduta l´ex elementare, col ricavato si finanzieranno opere pubbliche, e lo stesso si farà a Teglie (sempre dopo l´alienazione della ex scuola). Importanti anche gli interventi effettuati a Collio, e ora «la necessità primaria - conclude l´assessore - è l´allargamento di via delle Mura, e per questo si sta allestendo il relativo progetto».
 
Massimo Pasinetti da Bresciaoggi
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG







Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
10/08/2019 08:24:00
Fondi per la manutenzione del territorio Anche 9 Comuni valsabbini fra i destinatari dei contributi regionali per la manutenzione di strade ed edifici pubblici

13/11/2013 07:06:00
Dalla Regione in arrivo 37 milioni di euro per i Comuni La Giunta regionale ha approvato i criteri per la definizione del Plafond sperimentale con 37 milioni di euro che si aggiungono ai 250 giĂ  stanziati e con cui arrivare allo svincolo dei pagamenti bloccati a causa del Patto di stabilitĂ 

25/04/2019 08:00:00
Strade da asfaltare e piazze da sistemare Un piano asfalti da 190 mila euro quello varato dal Commissario prefettizio di Gavardo per la manutenzione ordinaria delle strade comunali, con l’aggiunta di 100 mila per la ripavimentazione di due piazze del centro storico

23/05/2014 07:04:00
Un patto per la scuola SarĂ  un allentamento del patto di stabilitĂ , concordato con la Presidenza del Consiglio, a rendere possibile un "miglioramento sismico" del valore di 680 mila euro alle Elementari di Vobarno


14/12/2013 08:00:00
Tutti uniti contro il Patto di stabilitĂ  Il consiglio comunale di Serle ha votato all'unanimitĂ  un ordine del giorno da inviare al Governo e al Parlamento per escludere i comuni fino a 5000 abitanti dalle maglie del Patto di stabilitĂ 



Altre da Vobarno
05/06/2020

Frana sulla Comunale per Degagna

Uno smottamento avvenuto nella notte fra giovedì e venerdì ha messo in difficoltà il transito delle auto. Tecnici e messi al lavoro per evitare la chiusura completa


05/06/2020

Contro il coronavirus... l'arte

Sembra essere questo il messaggio di chi da qualche giorno improvvisa una mostra notturna itinerante lungo il corso dell’Agna, a Vobarno. Si tratterebbe di una “banda” di ragazzi e le loro gesta stanno avendo grande eco in zona


04/06/2020

La maschera e la corona

Si tratta di un romanzo fantasy: settecento pagine in cui lo scrittore racconta cinque avventure di uomini e donne che sfidano il loro destino. Lo scrittore è un valsabbino di Idro


02/06/2020

...Finalmente è bello vederci!

«L’emergenza Covid-19, è senza ombra di dubbio un’esperienza drammatica che ha messo in ginocchio la nostra regione e della quale si parlerĂ  negli anni a venire...». Così dalla Irene Rubini Falck di Vobarno, che sta uscendo dall'isolamento


01/06/2020

I primi 40 di Sendy

Tanti auguri a Sendy, di Vobarno che oggi, 1 giugno, compie 40 anni

01/06/2020

Nozze d'oro Enrica e Angelo

Tanti auguri a Enrica e Angelo che il 30 maggio hanno festeggiato il 50 anni di matrimonio



 

28/05/2020

In cammino verso il sacerdozio

Sono numerosi i giovani valsabbini presenti nel seminario di Brescia che stanno studiando per diventare sacerdoti: tre sono diventati ministri accoliti e uno ministro lettore

27/05/2020

«Venga per il test», ma a Gavardo non ne sapevano nulla

La disavventura ad una famigliola di Vobarno, invitata dalla Croce Rossa a far fare il “sierologico” al bimbo di 4 anni

27/05/2020

Tre comuni coinvolti nell'indagine sierologica nazionale

Ci sono anche tre comuni valsabbini fra quelli selezionati per individuare il campione di cittadini da sottoporre al test per l’indagine sierologica nazionale firmata ministero della Salute e Istat, in collaborazione con la Croce Rossa Italiana. Ma ci sono giĂ  alcuni intoppi


27/05/2020

Test sierologici e tamponi

Da un paio di settimane, privatamente, i cittadini possono recarsi presso il Punto Prelievi del Poliambulatorio Santa Maria Synlab di Vobarno per eseguire i test degli anticorpi Sars-Cov-2. Poi si può fare anche il tampone

Eventi

<<Giugno 2020>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia