Skin ADV
Venerdì 13 Dicembre 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








Tra le nubi

Tra le nubi

di Riccardo Podavini



12.12.2019 Gavardo Valsabbia

12.12.2019 Garda

11.12.2019 Preseglie

11.12.2019 Vobarno

11.12.2019 Paitone

12.12.2019 Pertica Alta

12.12.2019 Vobarno Gavardo Prevalle Salò Provincia

11.12.2019 Bagolino

11.12.2019 Vobarno

11.12.2019 Provincia







28 Febbraio 2012, 10.00
Vestone
Calcio Csi

Asco Vestone, dopo la neve si torna a vincere


Dopo due mesi di letargo, i Tromboni scendono a Calvagese con l’obbiettivo di mantenere il primato, anche se virtuale, considerate le due partite in meno rispetto a quelli di Ghedi e a quelli di Montichiari, sponda Sporting, con i quali ci sar√† da discutere fino alla fine.

Real Calvagese - Asco Vestone 0 - 1
Guance Rosse così in campo:

Perotti; Cosenza detto cuba, Bonera, Pellegrini detto picchio, Piccinelli R. Piccinelli L., Bonomini, Ghidini detto bi√Ļ, Ghidinelli detto ciuz; Cappa il capitano detto brucio, Zambelli detto el zambo;
Entreranno: Zanetti detto bill, Corsini, Gottardi, La Sala; All. Morghen


Neve, dopo l’invenzione della sottana e i riffs di Keith Richards sei la cosa che pi√Ļ si avvicina a Dio, ma era ora che ti togliessi dai piedi, cos√¨ che possiamo tornare a scrivere di cosa combina Guance Rosse.
Dopo due mesi di letargo, i Tromboni scendono a Calvagese con l’obbiettivo di mantenere il primato, anche se virtuale, considerate le due partite in meno rispetto a quelli di Ghedi e a quelli di Montichiari, sponda Sporting, con i quali ci sar√† da discutere fino alla fine. Ma non stiamo qui a dilungarci su come sar√† la classifica dopo i recuperi; la matematica √® roba prevedibile che addormenta i tori, figuriamoci il sottoscritto.
Baster√† dire che stasera i nostri giocheranno molto male, ma che a livello difensivo saranno eccellenti. Apologia della difesa, mica banane! Alla faccia di quei puristi che ci annoiano con la storia che a vincere deve essere chi gioca meglio. Ma chi l’ha detto? A volte basta chiudere bene le finestre e ragionare di delizioso contropiede.

Cronaca di come è andata
I locali sono gente dai piedi buoni e dal cervello raffinato (non a caso sono quarti in classifica); lo dimostra il fatto che a centrocampo comandano loro, costringendo l’ospite valsabbino nella propria met√† campo praticamente per tutti i primi 35 minuti. Meno male che la fase difensiva vestonese, egregiamente iniziata dai mediani Bonomini e, soprattutto, Ghidini e perfettamente portata a termine dall’intero pacchetto arretrato, che ha in sola zona Cosenza qualche sbavatura di troppo, come gi√† detto, √® impeccabile. Ma a forza di intraprendere, ai locali viene fuori un tiro che si stampa sulla traversa a Perotti battuto; la palla si impenna e ricade pericolosamente sulla linea di porta; che poi Perotti, fresco di trentanovesima primavera, riesca a far sua la palla rimane un dono di quella splendida puttana che √® la Dea Bendata, stasera di bianco vestonese vestita.
La risposta di Guance Rosse √® tutta in un perfetto esterno destro di capitan Cappa, che fisicamente non sar√† al meglio ma che averlo in campo regala peso specifico a tutto l’undici, il quale innesca il velocissimo Piccinelli L., brevilineo savallese, che per√≤ pasticcia nel fondamentale dello stop a seguire e non va oltre un tiretto deviato in angolo da un difensore.
Due righe le merita anche l’altro Piccinelli, quello di Barghe, stasera tirato a lucido mica male, che si inventa un numero a rubare palla al portiere intento a rinviare, ma la furbata gli esce a met√† perch√© sul pi√Ļ bello cade come uno struzzo sotto narcotico. L’estremo raccoglie la palla come se niente fosse e allunga una risatina verso lo struzzo andato a gambe all’aria. Bel siparietto, ragazzi.
A chiudere i pessimi discorsi offensivi vestonesi nel primo tempo ci penser√† Ghidini con una inaspettata bruttura balistica su calcio di punizione: tentando di sorprendere l’estremo calvagese, calcia di fretta sul primo palo, ma la palla morir√† di noia a met√† strada.
Tromboni, il primo tempo che avete messo in piedi √® un catenaccio esemplare, figlio anche delle scelte di mister Morghen, che ha schierato un undici incapace di tenere su un pallone; vuoi vedere che √® vero che fa la formazione estraendo a sorte i nomi da un’urna da tombola parrocchiale?

Secondo tempo
Subito dentro i piedi buoni, i signori Corsini, Zanetti e La Sala, e pi√Ļ tardi Gottardi, Guance Rosse appare pi√Ļ logica. E infatti…
Di l√¨ a cinque minuti capitan Cappa va in percussione ostinata sulla destra, mette in mezzo per Zanetti, uno dei pi√Ļ in forma della banda, che tocca di prima per l’accorrente La Sala, mettendolo in solitaria davanti al portiere; il giovane, vent’anni di muscoli e nervi al servizio di una velocit√† straordinaria, pecca per√≤ di sufficienza calciando piano e male addosso al portiere, ma la Dea Bendata √® sempre l√¨ che guarda gi√Ļ, cos√¨ la palla gli ritorna fra i piedi ed insaccare stavolta √® un gioco da ragazzi.
Adesso i locali, gi√† da un pezzo spazientiti dal muro difensivo trombone, diventano imbufaliti, e a testa bassa caricano mica male. In due occasioni sfiorano la segnatura, ma prima Bonera ci mette un piedone ad anticipare la botta sicura dell’attaccante in zona area piccola, poi la signora Dea Bendata sempre lei accompagna fuori di quel tanto che basta un tiro a giro su cui Perotti non pu√≤ nulla.
E pensare che ad un certo punto La Sala avrebbe potuto chiudere le ostilit√†; in seguito a perfetto contropiede, si fa trovare per la seconda volta a tu per tu con il portiere locale, ma anzich√© puntarlo deciso sceglie di esibirsi in un incomprensibile tocco a rientrare; il che permette ad un difensore di rinvenire e mettere una pezza. Giovane La Sala, pi√Ļ cattiveria sottoporta, anche perch√© dietro i tuoi compagni stanno soffrendo come gli assediati di Fort Apache; il raddoppio li avrebbe fatti uscire dall’apnea. Invece, avanti cos√¨ fino alla fine, con i locali che caricano e gli ospiti che provano a ripartire. Cari Tromboni, la vittoria √® eroica, non c’√® dubbio, ma questo non vuol dire che bisogner√† soffrire sempre cos√¨. Occorrer√† anche imporsi, ad un certo punto, magari a cominciare dal prossimo venerd√¨ al Comunale. Ospiti saranno quelli delle Illuminazioni Lanzini, con i quali all’andata si √® perso. Trombone avvisato…

Salutiamo

Armando Dell’Oca

Le pagelle dei giocatori si possono trovare sul sito www.ascovestone.it

in foto Manuel Cosenza

Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG





Commenti:

ID17380 - 01/03/2012 19:08:19 (ottone) per ubaldo
l'indirizzo corretto del sito Asco è http://www.ascovestoneopen11.it/forza asco!


ID17381 - 01/03/2012 19:09:47 (ottone) errata corrige
il forza asco non c'entra con il link del sito! http://www.ascovestoneopen11.it/



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
27/10/2010 09:00:00
Una sconfitta che brucia Dopo due anni e mezzo di imbattibilit√† casalinga l’Asco Vestone vede prevalere al comunale di Mocenigo lo Sporting Montichiari.

25/02/2011 11:00:00
Asco Vestone di nuovo nella polvere Dopo la brillante prestazione della scorsa settimana, in casa dello Sporting Montichiari una nuova battuta d'arresto per la squadra vestonese.

19/10/2012 08:00:00
Asco Vestone, un buon inizio Per l'Asco Vestone è l'anno zero. Dopo l'abbandono di alcuni pezzi grossi mister Morghen si trova per le mani gente nuova con cui provare a vincere.

22/05/2009 00:00:00
Finale provinciale all’Asco Vestone Provinciali Csi nelle mani dell’Asco Vestone, quattro anni dopo l’ultimo successo targato Generale Marcellotti. Come quell’Asco l√†, sapr√† quest’Asco qua, essere protagonista anche ai Regionali?

01/02/2011 10:00:00
L’Asco Vestone torna alla vittoria Un gol su rigore nel secondo tempo d√† fiato ai vestonesi dell’Asco a secco di vittorie da quasi tre mesi.



Altre da Vestone
09/12/2019

Investita mentre andava a scuola

La disavventura ad una ragazzina di 15 anni che di prima mattina stava attraversando la strada per prepararsi alla fermata del pullman. Non sarebbe grave

09/12/2019

Cara Santa Lucia

Un palloncino partito da Gazzo Veronese ed inviato a Santa Lucia è precipitato sopra Vestone

06/12/2019

Melzani e Sanzeni in mostra a Vestone

Sabato 7 dicembre alle ore 18 si terr√† l'inaugurazione della mostra “Tra metafisica e spiritualit√†” presso la galleria “Via Glisenti 43”, protagoniste le chine di Paolo Melzani e le sculture di Lino Sanzeni

06/12/2019

Un corso per guide ambientali ed escursionistiche

In collaborazione con la sede bresciana dello Ial, a gennaio 2020, la Comunità montana di Valle Sabbia lancia un nuovo progetto formativo

05/12/2019

Braccio destro o braccio sinistro per la donazione, oppure è lo stesso?

Sabato 7 e domenica 15 dicembre sono chiamati nell’UdR di Barghe per la periodica donazione di sangue gli Avisini Valsabbini

04/12/2019

Una Santa Barbara ricca di doni

E’ quella che domenica scorsa √® passata da Vestone, festeggiata “alla grande” nella loro caserma dai Vigili del fuoco volontari e dalle loro famiglie

29/11/2019

Vestone, premiati i pi√Ļ bravi

Al momento di concludere le Medie hanno meritato “nove” e “dieci”… ora anche un premio da parte dell’Amministrazione comunale

26/11/2019

¬ęTerra, dall'Humus all'Humanitas¬Ľ

Per la rassegna Altri sguardi – Teatro in Valsabbia, questo marted√¨ sera all’Auditorium comunale di Vestone lo spettacolo con Lucilla Giagnoni

26/11/2019

Frana anche in via Bonomi

Lungo la stradina che dal centro di Vestone porta direttamente a Promo, è caduta parte di un muretto a secco. Chiuso fino a revoca

24/11/2019

Benvenuti Luca e Marco

Dei 29 nuovi Vigili del fuoco volontari recentemente formati a Brescia, due sono entrati in forza al distaccamento di Vestone



 
Eventi

<<Dicembre 2019>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Ro√® Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Sal√≤
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia