22 Marzo 2012, 15.08
Gavardo
Raccolta del verde

Si danno tutti al giardinaggio

di red.

Primavera, tempo di potature dei alberi e siepi, tanto da riempire all’inverosimile il cassone della raccolta del verde straripante di ramaglie. Succede a Gavardo.

 

«I cittadini portano il verde, ma se il container trabocca... Svuotarlo ogni tanto no?». Questa la lamentela giunta in redazione questa mattina corredata dalla foto che abbiamo pubblicato.

Si sa, con la primavera tutti cominciano a sistemare giardini e orti, con potature di alberi e siepi, tanto da riempire all’inverosimile il cassone della raccolta del verde.

Così si presentava questa mattina quello nei pressi del Ponte dei Marinai a Sopraponte di Gavardo.

Sarà il caso che gli addetti, magari sollecitati dal Comune, passino una volta di più a svuotarli questi benedetti cassoni della raccolta del verde…



Commenti:
ID18108 - 22/03/2012 15:42:57 - (dotto90) - Non sempre...

Molte volte pero', sono giardinieri e imprese del "verde" a riempire questi "container", quando invece dovrebbero lasciarli per i cittadini privati!!!Sicuramente non si riempirebbero cos in fretta...

ID18111 - 22/03/2012 17:55:56 - (geco) -

secondo me invece i "container" de verde a disposizione dei cittadini sono troppo piccoli ed inoltre dovrebbero essere svuotati piu' frequentemente in primavera!!!....le imprese del verde si servono di altri centri per lo smaltimento !!!

ID18113 - 22/03/2012 18:54:10 - (Ernesto) - ed il

colmo e^ CHE NON PUOI NEMMENO BRUCIARE LA ramaglia!!!!ad un giardiniere hanno fatto 100 euro i forestali,(inquinava l'ambiente)in un uliveto di 90000mq...........ma'''????

ID18115 - 22/03/2012 19:41:18 - (Esamu) - L'inquinamento si ma..

... Più che inquinamento le multe fanno bene per l'alto rischio incendi che c'è in questo periodo, sopratutto visto che è molto molto secco, e ci vuole davvero poco per perdere il controllo dell'incedio...

ID18156 - 23/03/2012 19:48:05 - (lucaz) - x Ernesto

pensa che in base alla delibera della giunta regionale n.8/7635 del 11.7.2008 nei comuni posti a quota inferiore ai 300 m. slm, tra cui Gavardo che da ISTAT figura a quota 199 m. slm, è vietato accendere i caminetti e le stufe in casa se si è dotati di altro impianto di riscaldamento (la classica caldaia). Cosa che invece a Gavardo si vede comunemente ma che non viene mai sanzionata dai solerti vigili intenti a multare chi viaggia a 35 km/orari in centro.

ID18171 - 24/03/2012 15:02:27 - (PETER72) - QUESTIONI DI PRIORITA

L amministrazione comunale deve gia pensare a come pagare la quindicina di vigili presenti sul territorio di Gavardo (indennita di turno e straordinari compresi), non vorrette che aumenti le spese del Comune svuotando anche ogni giorno i cassonetti del verde?Di questo passo li costringerete a mettere i parcometri anche nei garages e nei cortili delle vostre case...

ID18195 - 25/03/2012 09:27:41 - (Damiano) - Peter72 e Lucaz

ma non vi pare patetico ridurre sempre ogni argomento che riguarda Gavardo alla questione vigili, che, poi, non sono quindici, ma otto come ce ne sono in tutti i comuni di pari popolazione a Gavardo? Sarebbe bello sentire qualche argomento sui vari temi posti e, invece, ogni volta, su questo giornale, ci si riduce a parlar (male) dell'amministrazione finendo per non essere piu' minimamente credibili!

ID18232 - 26/03/2012 21:32:27 - (PETER72) - Damiano

Eh si, che patetici che siamo; in effetti a Gavardo va tutto bene (lo dimostrano la foto di questo articolo e quelle pubblicate negli articoli riguardanti il corretto operato dei vigili nel comminare le multe e dell amministrazione nell inventarsi divieti al limite dell assurdo). Non sar invece forse piu patetico negare l evidenza e far finta di niente come al solito, proprio come ha fatto fino a qualche mese fa qualcuno a livello nazionale negando fino all ultimo la crisi (vi ricordate i ristoranti pieni e la bella vita che si faceva in Italia secondo questo qualcuno) per poi farcela pagare adesso con salati interessi mediante tasse e dazi vari ???

Aggiungi commento:
Vedi anche
17/04/2020 16:36

Raccolta verde e ramaglie Vista la chiusura temporanea del centro di raccolta rifiuti di Gavardo, sono state posizionate sul territorio comunale cinque postazioni per la raccolta del verde

18/04/2018 09:18

Gestire con professionalità il verde pubblico Un invito particolare a chi si occupa dei parchi pubblici quello rivolto dagli Agronomi e Forestali di Brescia al convegno sulla potatura degli alberi ornamentali in città in calendario questo venerdì 20 aprile al Museo di Scienze naturali a Brescia

04/08/2015 11:29

Rivoluzione Green service box a Vobarno I cassoni per la raccolta del verde saranno tolti e ricollocati presso l’area in via Cava Vecchia per un maggior controllo degli scarti conferiti. Questa sera un incontro in biblioteca

20/02/2007 00:00

Il verde ornamentale di Prevalle Comincer luned 26 febbraio il corso gratuito di giardinaggio e verde ornamentale organizzato dal Gruppo Sportivo Culturale e dagli assessorati alla cultura e all’ambiente del comune di Prevalle.

09/04/2013 10:30

Pulizie di primavera L'Amministrazione comunale di Serle chiama a raccolta per domenica prossima cittadini e volontari per una giornata ecologica per la pulizia degli spazi verdi del paese



Altre da Gavardo
11/08/2020

Fra costellazioni e stelle cadenti

Una serata dedicata all’osservazione guidata di pianeti, costellazioni e stelle cadenti quella organizzata a Gavardo per mercoledì 12 agosto in collaborazione con l’Unione Astrofili Bresciani

11/08/2020

Nuova sede per i Servizi Sociali

Gli uffici dei Servizi alla Persona di Gavardo sono stati trasferiti al piano terra di via Quarena 63, nei locali lasciati liberi dall’Asl

10/08/2020

Nuovi stanziamenti per gli ospedali lombardi

Pioggia di milioni sulla sanità pubblica bresciana, la maggior parte destinati al Civile per il nuovo Ospedale dei Bambini, ma una fetta spetta anche al nosocomio di Gavardo

10/08/2020

Ciao dottore

Felice Mangeri, lo straordinario diabetologo che ha curato centinaia di pazienti con percorsi innovativi, non c’è più. Aveva 60 anni

09/08/2020

Tutti al mare... e a Livemmo!

Chiudo gli occhi e cerco di ricordare. Istanti della mia infanzia dorata, attimi di felicità. Dopo la scuola, l’inverno e la nebbia, d’improvviso l’estate arrivava, come un fremito del cuore...

07/08/2020

Gavardo entra nell'Aggregazione

Con la minoranza contraria, qualche giorno fa, il Consiglio comunale di Gavardo ha deliberato di affidare alla Comunità montana di Valle Sabbia i servizi di polizia municipale ed amministrativa

05/08/2020

Al cinema d'estate

Domani, giovedì 6 agosto, la prima delle tre proiezioni di cinema all'aperto organizzate dall'assessorato alla Cultura del Comune di Gavardo. Appuntamento, fino ad esaurimento posti, alle 21 in piazza De Medici

05/08/2020

Appello per reperire plasma iperimmune

L'Avis di Gavardo cerca donatori idonei per la raccolta di plasma iperimmune attivata dall'Asst del Garda per la cura dei malati affetti da Covid-19

05/08/2020

Le mamme del Chiese e del Garda confidano in una soluzione di buon senso

Mamme del Chiese e mamme del Garda, unite per il buon esito della questione depurazione del Garda, in risposta ad alcune affermazioni lette a seguito del rinvio del Tavolo Tecnico, ritengono necessarie alcune puntualizzazioni. Pubblichiamo volentieri

03/08/2020

La banda torna a suonare

Prima esibizione dopo il lockdown per il corpo musicale "Viribus Unitis" di Gavardo ieri mattina in piazza De' Medici per augurare buona estate