09 Agosto 2012, 09.00
Pensieri&Parole

Strade di mezza montagna

di Itu

Nei nostri paesini subito usciti da casa ci accoglie un sentiero, uno sterrato che nella stagione estiva aspetta di essere esplorato e amato ancora.

 
Fuori dalle polemiche, anche perché è ancora amara pubblicità e delirio la fatica di tenere ordine nelle nostre arterie a seguire i disegni della valle.

Intendo i sentieri, quelli che conosciamo usciti dal nostro giardino incontro al primo bosco, quello che ogni giorno ci osserva uscire di corsa con l’auto per andare al lavoro, al centro commerciale, alla scuola a raccogliere i figli: insomma quello sterrato che asciugato delle piogge e dei fanghi nevosi appare ai nostri occhi il posto più intimo che possa accogliere i nostri pensieri.

Allora ci si accorge del rovo pieno di more, di quelle golose fragoline che nessuno sa come sappiano intenerire il palato mentre i passi si allungano, nel caldo estivo il tempo prende dimensioni diverse che si intride con l’odore dei prati tagliati, con un refolo d’aria che scivola tra il torrente e il sambuco, i grilli si svegliano a sera e prendono il turno di noiosi tafani che si appiccicano senza un po’ di riguardo al sapore della pelle, tutta la vita montana si tinge e si illumina dei colori  più allegri.
 
Dal fondo valle e dai prati arrivano immancabili i rumori dei tagliaerba, di urla di bambini in corsa, di animali che ragliano e belano, le galline fanno da padrone di casa ai fienili insieme a gatti curiosi che schizzano come schegge dietro la legnaia.
Sembra un mondo nuovo, un mondo da vacanza ed è solo tutto il nostro mondo.
 


Commenti:
ID22301 - 09/08/2012 20:44:45 - (Giacomino) - In quegli angoli

descritti da Itu, si nascondono ancora buona parte dei miei ricordi.

ID22310 - 10/08/2012 08:51:12 - (Dru) -

complimenti Itu , davvero complimenti.

Aggiungi commento:
Vedi anche
11/12/2012 09:11

Prima neve Forse tutto gi stato detto sull'emozione della prima nevicata di stagione, ma ancora si illumina dei nostri sensi e dei nostri pi fondi ricordi.

13/03/2014 10:14

Estremamente fragile A mezza montagna i primi segni di cedimento dell'inverno si possono individuare sempre fra febbraio e marzo: i mesi delle febbri!

06/05/2014 07:02

Ai posteri l'ardua sentenza L'arte si muove dentro il tessuto della storia sconvolgendo i nostri percorsi: ciò accade e ci sorprende con il tocco della musica, della pittura, della scrittura, della danza. O quant'altro muova in forma originale i nostri pensieri

10/03/2011 07:00

L'invidia Sapere da dove arrivano i nostri sentimenti aiuta a percorrere le strade pi difficili.

30/07/2014 07:40

Tempeste estive in vallesabbia Finirà prima o poi questo scendere d'acqua, ci lamenteremo del caldo e poi ancora nell'ammollo: sembra di vivere una stagione tropicale



Altre da Pensieri & Parole
07/02/2018

Prima serata, senza infamia e senza lode

Onesta ma mediocre la prima serata del Festival. Molte canzoncine e qualche sprazzo di bellezza sul palco dell'Ariston

(3)
01/11/2015

Ognissanti

Nel cielo dell'autunno a fine ottobre si disegna l'inizio di un ciclo freddo, buio e povero che nel tempo attuale sveglia Santi Morti e zucche vuote

26/02/2015

Cuore atletico

Come mai le diagnosi sulle donne sono spesso cotraddittorie e paradossali? Forse perchè ci sottoponiamo più spesso degli uomini a prevenzione?

(2)
14/01/2015

Vento a rovescio

A volte nella nostra valle angusta si insinua un vento birichino che apre il cielo ad uno scenario pieno di luce

(2)
09/10/2014

Il tempo dell'amore

 L'amore dura per sempre, anche quando si crede di decidere che tutto è finito: ma quello può essere un matrimonio.

30/09/2014

Cambio di stagione

 Cosa produce il passaggio di stagione quando luci e temperature sono fuori dalla norma? L'estate mancata nella valle che eco lascia nelle nostre anime?

21/09/2014

Biondo era e bello

Sto riscoprendo antichi autori di un recente passato, questo libro mi suggerisce di esplorare ancora tra gli scaffali della biblioteca

26/08/2014

Disguidi

Mi piacerebbe aver ricette da condividere ma è così complicato sopravvivere ai pasticci della vita

23/08/2014

Cha Cha Cha

E' bello stare dentro il cerchio della danza ma anche guardare da fuori, ballare è consapevolezza dell'armonia dei nostri movimenti

20/08/2014

R.D.C.

La matematica è un'opinione, così per tanti anni ho difeso il mio punto debole. Bastava però un insegnante che mi avrebbe chiarito cosa ancora potevo recuperare dalle mie difficoltà