09 Ottobre 2012, 09.06
Gavardo Villanuova s/C Paitone Prevalle Roè Volciano Muscoline Garda Valtenesi Provincia
Smog

Limiti alla circolazione

di red.

Anche alcuni Comuni valsabbini e della valtenesi potrebbero presto essere compresi fra quelli che limitano la circolazione ai veicoli pi√Ļ inquinanti


La proposta arriva dalla Regione e in particolare dall'assessore Raimondi che vorrebbe estendere a nuovi Comuni il blocco di 12 ore, dalle 7:30 alle 18 e 30, al luned√¨ al venerd√¨, dal 15 ottobre al 15 aprile, per i veicoli pi√Ļ inquinanti.
 
Sono gli Euro 0 benzina e diesel e gli Euro 1 e 2 diesel che al momento, in quei giorni e per quegli orari, non sono utilizzabili nei Comuni cosiddetti di "Area A1" (che sono una ventina attorno all'area cittadina e su per la Valle Trompia).
Vale a dire i Comuni di Borgosatollo, Botticino, Bovezzo, Brescia, Castel Mella, Castenedolo, Cellatica, Collebeato, Concesio, Flero, Gardone Valtrompia, Gussago, Lumezzane, Marcheno, Nave, Rezzato, Roncadelle, San Zeno Naviglio, Sarezzo, Villa Carcina.
 
L'intenzione è quella di estendere le limitazioni anche per una trentina di Comuni di "Area 2A".
Eccoli: Adro, Bedizzole, Calcinato, Calvagese della Riviera, Castegnato, Cazzago San Martino, Chiari, Coccaglio, Cologne, Desenzano del Garda, Erbusco, Gavardo, Lonato, Mazzano, Muscoline, Nuvolento, Nuvolera, Ospitaletto, Paitone, Palazzolo sull’Oglio, Passirano, Polpenazze del Garda, Pontoglio, Prevalle, Puegnago sul Garda, Ro√® Volciano, Rovato, Soiano del Lago, Urago d’Oglio, Villanuova sul Clisi.

Stando alle stime elaborate dall’Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente, questa misura per la Lombardia significherebbe una riduzione dell’ 8,3% delle emissioni.
Raimondi si appella alle Province, chiedendo loro di farsi portavoce - insieme alla Regione - della proposta, affinch√© finisca nel pi√Ļ breve tempo possibile si tavoli dei Comuni interessati.
 
¬ęAuspico - ha detto - che in una quindicina di giorni le Province possano farci avere le risposte delle Amministrazioni comunali che hanno interpellato. In questo modo potremo avviare l’iter legislativo e procedere con le nuove norme entro l’inverno¬Ľ.
 
Di pari passo gli amministratori intendono procedere nel definire anche meccanismi adeguati di controllo.
 


Commenti:
ID23617 - 09/10/2012 10:20:29 - (stefano) - stefano

Ma se uno non ha i soldi per cambiare la macchina?

ID23618 - 09/10/2012 10:24:52 - (novelloimu2012) -

Ma perche' non arrivare fino al confine? Che forse a Vobarno, Sabbio, Odolo, Savallese, Vestone e Caffaro non c'e' aria inquinata? Naturalmente bisognerebbe riorganizzare il trasporto pubblico........

ID23619 - 09/10/2012 10:29:47 - (il grigio) -

Demagogia, pura demagogia. Secondo diversi studi gli autoveicoli sono i minori responsabili delle polveri sottili. Vogliamo parlare delle stufe a legna, dei camini che nel periodo invernale funzionano a pieno ritmo dalle nostre parti anche sotto i 600 metri di altitudine? Certo la Fiat ha problemi di fatturato, ma chi non può permettersi di acquistare una nuova automobile che fa? Si affida ai mezzi pubblici per recarsi nei paesi vicini nemmeno collegati? Demagogia sulla pelle dei cittadini, tanto loro usano le auto blu ...

ID23624 - 09/10/2012 14:05:20 - (tonni.l) - Gli Amici del Caballero

Ciclomotore EURO 0: 30 Km al Litro, una persona trasportataSUV di grossa cilindrata EURO 5: 5 Km al Litro, una persona trasportataChi inquina di pi? Nessuno sa fare i conti? Eppure ai ciclomotori e motocicli EURO 0 non pi consentita la circolazione. Rammento che tra questi ci sono la mitica Vespa, la Lambretta e l'Ape tanto usata dai nostri nonni.

ID23631 - 09/10/2012 19:15:41 - (paolob) - grigio

se avessimo tutti il riscaldamento a legna non si creerebbe nemmeno il problema legna.il vero problema sono le caldaie a gasolio e a gas

ID23632 - 09/10/2012 19:20:44 - (onesto) - onesto

Bravo Luca..ma tanto chi ci ascolta?

ID23639 - 09/10/2012 22:03:16 - (genpep) -

non è che stufe a legna e caminetti inquinano perchè sulla legna non ci sono accise? e poi sarà lavoro nero? da come ci si riduce quando si taglia credo proprio di si. mettiamo una tassa sulla legna che così inquina meno.....

ID23675 - 11/10/2012 10:38:28 - (paolob) - ...

ma da quando le stufe a legna inquinano???forse non lo sai ma sulla legna si pagano le tasse.a inquinare sonole caldaie a gas e a gasolio che rilasciano co2 nell'ambiente, tralasciando l'impatto che hanno gli impianti di lavorazione e di estrazione.

ID24292 - 27/10/2012 18:39:01 - (Giacomino) - Io ci vedo solo le pressioni

dei concessionari, che sperano in nuove immatricolazioni. Le amministrazioni comunali farebbero bene a concentrare le loro attenzioni su problematiche pi√Ļ urgenti e vicine alle difficolt√† dei cittadini. Qualcuno sopra ha detto: Demagogia, pura demagogia, proprio cos√¨.

Aggiungi commento:
Vedi anche
12/05/2011 12:02:00

Corriere postale in manette a Pertica Bassa Consegnava la posta e trafugava il denaro. Finisce così nei guai un corriere 48enne di Palazzolo sull'Oglio, pizzicato dai Cc a Pertica Bassa.

25/06/2010 11:30:00

Carabinieri all'opera Da Urago d'Oglio a Salò passando per Borgosatollo e Roè Volciano. Ore di normalità nel lavoro dei carabinieri bresciani.

03/11/2014 12:48:00

Torna la ¬ęFiera Sposi Lago di Garda¬Ľ L’appuntamento con la prestigiosa kermesse √® a Villa Alba, a Gardone Riviera, per il prossimo fine settimana. Pi√Ļ di sessanta gli espositori

05/02/2019 07:32:00

Il giorno dell’ufficialità Operativo dallo scorso 20 ottobre, dopo una lunga gestazione, il distaccamento dei Vigili del Fuoco di Paitone è stato finalmente e ufficialmente inaugurato

06/05/2018 08:00:00

Università e istituzioni, insieme per il Lago di Garda Protagonista della convention organizzata dal Lions Club Garda Occidentale a Gardone Riviera lo scorso venerdì, il dialogo tra università e istituzioni sulla tutela e lo sviluppo sostenibile del Lago di Garda 



Altre da Muscoline
11/07/2020

Depurazione a Muscoline, quale la priorità?

Lo chiede il sindaco Giovanni Benedetti ad Ato e Acque Bresciane in una lettera. Come possono conciliarsi l'urgenza del superamento della procedura di infrazione con i tempi di realizzazione del nuovo depuratore del Garda?

05/07/2020

Prove all'aperto

Dopo il lungo periodo di inattivit√† dovuta all’emergenza coronavirus, anche la banda di Muscoline ha ripreso a svolgere le provo settimanali

05/07/2020

Sottopasso allagato: ¬ęOgni volta rivivo il mio dramma¬Ľ

√ą la testimonianza di Maria Luisa Massardi, la madre della giovane Sara Comaglio, che perse la vita proprio a causa del tunnel allagato. Novit√† sul fronte giudiziario

30/06/2020

Per nonna Bruna sono 89

Tantia auguri a nonna Bruna, di Muscoline, che oggi, 30 giugno, compie 89 anni.

20/06/2020

Nuovo medico a Prevalle e Muscoline

Dal 1 luglio il dottor Ruggero Grazioli eserciterà come medico di base in ambito pluricomunale. Qualche informazione per chi volesse effettuare il cambio del medico

12/06/2020

Rischio idrogeologico, fondi per frane e smottamenti

Anche alcuni Comuni valsabbini sono fra i destinatari di fondi regionali per la messa in sicurezza del reticolo idrico minore e ripristino di dissesti potenzialmente pericolosi

08/06/2020

Questionario per le attività estive per bambini

√ą quello promosso dall’Amministrazione comunale e l’oratorio di Muscoline per sondare le famiglie per organizzare delle iniziative estive per i ragazzi

29/05/2020

Abbandono di rifiuti, ¬ęi responsabili saranno identificati e sanzionati¬Ľ

Sembra che dopo il lockdown l'abitudine di gettare rifiuti di ogni genere per strada non sia affatto scomparsa. Il Comune di Muscoline sarà inflessibile con chi non rispetta l'ambiente

26/05/2020

Baby gang valsabbina in azione in città

Cinque ragazzi dei paesi della bassa Valsabbia di origine straniera si sono resi protagonisti di una rapina in un parco di Brescia ai danni di alcuni adolescenti

23/05/2020

Gravissimo dopo la caduta

Avrebbe fatto tutto sa solo il motociclista 53enne di Padenghe uscito di strada fra Carzago e Soiano