21 Gennaio 2013, 12.51
Anfo Valsabbia
Frana

Interrotta la 237 del Caffaro

di val.

Cadono massi dalla Rocca d'Anfo e un sopralluogo dei Vigili del Fuoco consiglia massima cautela. Così la Provinciale rimarrà chiusa fino a mezzogiorno di martedì. Aggiornamento delle 15.30.

 
I massi sono precipitati questa mattina intorno alle otto ed hanno raggiunto e almeno in un caso superato la sede stradale, per fortuna senza colpire nessun veicolo.
 
La frana, prima di raggiungere la strada, ha sfondato una rete paramassi.
 
Per qualche ora il traffico è stato regolato con senso unico alternato. Fino a quando un sopralluogo da parte dei Vigili del Fuoco non ha mostrato il pericolo imminente di altri distacchi.
 
h 13 - La Provincia ha disposto una perizia geologica, che verrà effettuata nel primo pomeriggio.
Intanto la strada rimane chiusa.
Isolati dal resto della Valle Sabbia i centro di Bagolino e di Ponte Caffaro, oltre che il Trentino.
 
h 15.30 - La strada rimarrà chiusa fino a mezzogiorno di domani, martedì 22 gennaio. E' la decisione presa dagli esperti dopo l'indagine geologica effettuata oggi pomeriggio.
 
 
 
 


Commenti:
ID26992 - 21/01/2013 13:43:26 - (genpep) -

per par condicio con la strada Vestone-Treviso Bresciano dovrebbe rimanere chiusa almeno trenta giorni

ID26993 - 21/01/2013 13:44:16 - (genpep) -

aggiungo con divieto assoluto di transito anche pedonale

ID26994 - 21/01/2013 13:47:38 - (Beltr1972) -

SCUSATE, E' LA VALLE SABBIA CHE E' ISOLATA DA PONTE CAFFARO E BAGOLINO!

ID26995 - 21/01/2013 13:48:10 - (ric) - ric

per finire la salerno reggi per finire la salerno reggio calabria iniziata nel qui dove si lavora e si produ non si riesc a mettere in sicurezz una strada statale. padania libera e secessione al piu presto

ID26999 - 21/01/2013 14:09:27 - (genpep) -

e bravo ric che anche stavolta l'hai messa in politica. è colpa dei marocchini dei terroni e perchè no anche dei comunisti se cadono i sassi. invece se non liberano le strade guarda caso stavolta è proprio colpa degli efficentissimi enti locali

ID27000 - 21/01/2013 14:11:10 - (cardinale) - Igor Balasina

Mi spiace per quelli di Bagolino che lavorano fuori... e devono tornare a casa... Io invece che da fuori lavoro a Bagolino, ci sto tanto bene... che fermarsi qui è un piacere...

ID27004 - 21/01/2013 14:33:46 - (Ila77) -

ric, prima di preoccuparti di secessioni e vaccate leghiste varie, magari inizia a scrivere in Italiano dai.

ID27008 - 21/01/2013 14:48:38 - (Tobia) - Senza Parole

Ditemi.. che Ric... è uno scherzo... VI PREGO

ID27013 - 21/01/2013 15:43:10 - (ric) - ila 77

cara ila77, incrociata in auto vero??? Non mi sembra d'aver bisogno di essere redarguito da te per come scrivo.ma ho scritto con il cellulare ed ho fatto un po' casino...la riscrivo PER FINIRE LA REGGIO CALABRIA INIZIATA NEL PRIMO DOPOGUERRA SI BUTTANO MILIARDI DI EURO E QUI DOVE SI LAVORA E PRODUCE NON CI SONO SOLDI PER METTERE IN SICUREZZA UNA STRADA STATALE..... e per non parlare di secessione....75% al Nord (avremmo l'autostrada coperta con tetto in legno e scaglie d'oro)...ah ah

ID27015 - 21/01/2013 15:48:53 - (ric) - tobia

no, non sono uno scherzo, semmai uno che ne approfitta di qualsiasi cosa, a volte anche quando potrebbe farne a meno,per mettere l'attenzione su come è combinato il Nord a causa degli sprechi della politica e del sud.

ID27016 - 21/01/2013 15:55:41 - (ric) -

chi ha parlato di terroni e marocchini? se cadono i sassi non è colpa di nessuno, solo che potremmo avere la strada protetta se non avessimo buttato miliardi di euro per le autostrade al sud e fossero rimasti più soldi in Lombardia.Chi è causa del suo mal pianga se stesso dice un proverbio!!!Il voto a chi manda i soldi a Roma non lo do sicuramente io, probabilmente tu sì

ID27017 - 21/01/2013 16:02:41 - (Tobia) -

Guarda che alla fine dei conti le persone che "millanti" sono quelle che ci hanno governato negli ultimi 8 anni... quindi eviterei di parlare di certe cose, che oltre vergognarsi non penso dovrebbero fare altro. (evita pure di rispondermi, non pretendo certo che tu mi dia ragione anche se i fatti parlano da soli... te continua a pensarla così... che sicuramente le cose "sputando addosso a tutto e a tutti, comunisti terroni e altro..." si sistemano sicuramente).

ID27018 - 21/01/2013 16:13:08 - (ramon) - Per Ric

Certo che avremmo la strada protetta se quelli che sono stati fino adesso in Provincia, Regione e al Governo si fossero interessati alla strada di Valle Sabbia invece di sperperare i soldi nella cattiva sanità privata, nei rimborsi gonfiati (vedi cartucce da caccia e tutte le altre peggio cose…) e in tutto il malaffare in cui sono stati invischiati. E chi governa o ha governato questi enti negli ultimi anni??? È da due anni che c’è il problema della frana che incombe sulla strada Provinciale del Caffaro!!!

ID27021 - 21/01/2013 16:26:10 - (roberto74) - Ramona...

Direi che hai centrato perfettamente il problema....è sempre la solita questione...finchè non succede nulla si mangiano e si sperperano i soldi senza muovere un dito....poi tutti a correre e far vedere che sono stati bravi....hai giustamente ricordato che il problema non nasce da ieri ma da almeno (in realtà molto prima) quando la Rocca è stata chiusa e non più riaperta....

ID27022 - 21/01/2013 16:34:47 - (ID62) - Dan

BRAVO TOBIA E BRAVA RAMONA... tra l'altro mi pare di ricordare che anche qualche politico del profondo Nord abbia intascato qualcosa in questi anni, o sbaglio????

ID27023 - 21/01/2013 16:59:44 - (ric) - per id 62 e ramona

sbagli, in pieno,ID 62 poi dipende cosa intensi per Nord!!!!Ramona, innanzitutto la sanità Lombarda è la prima a livello nazionale, quindi parlare di cattiva sanità mi sembra alquanto fuoriluogo.Poi per quanto riguarda i rimborsi GONFIATI (750 euro mi sembra)....hai ragione, ma in Lega chi sbaglia paga e se ne va a casa...cosa che in qualsiasi altro partito non succede!!!!Certo investimenti ne sono stati fatti pochi ma......sai a quanto ammonta il debito della Provincia di Brescia anche a causa di investimenti fatti sulle strade?Rotonde,circonvallazione di Brescia? etc.etc Se lo sai dovresti convenire con me che più soldi rimangono in Lombardia e più se ne possono investiresul territorio...se non la pensi come me......mi piacerebbe sentire una soluzione diversa

ID27024 - 21/01/2013 17:26:12 - (Giachetti) - ric

Riccardo Mora dai da brao

ID27025 - 21/01/2013 17:41:19 - (sorech) - dovrebbero vergognarsi

I leghisti e simpatizzanti dovrebbero solo vergognarsi e non berciare sparando cazzate. Negli ultimi anni in Lombradia abbiamo visto e sentito tante di quelle porcate da farsi venire la nausea:sprechi di denaro spaventosi, ladrocinii, corruzione, la MAFIA CHE è ARRIVATA IN LOMBARDIA, anche grazie a tanti personaggi verde sporco e loro alleati, i mille problemi nella sanità, la scuola i trasporti, il lavoro.Dove sono stati questi verdi signori in questi anni?? comodamenmte assisi sui loro scranni mangiando a tutta forza, vedi bossi e famiglia. BASTA, sparite, buoni a niente!!!!!

ID27029 - 21/01/2013 18:36:14 - (armandoilias) - armandoilias

l'ignoranza assoluta, il cervello sembra fermo. scusate.

ID27031 - 21/01/2013 19:17:26 - (d.zola) -

Qualcuno sa se e' vero che domattina alle 8 la strada verr riaperta solo per poco tempo? A chi si puo' chiedere ?

ID27033 - 21/01/2013 20:01:17 - (parcifes) -

Io devo ndare Bagolino con vogliantini, domani o mercoledi sapiete dove è apre? grazie

ID27034 - 21/01/2013 20:07:43 - (ric) -

domani pomeriggio dovrebbe essere aperto.

ID27035 - 21/01/2013 20:11:11 - (Giacomino) - Caro parcifes

non preoccuparti per i volantini che devi portare a Bagolino, lasciali pure nei paesi che sono sul lago.

ID27036 - 21/01/2013 20:14:07 - (ric) -

melzani luigi...dai da brao....

ID27037 - 21/01/2013 20:23:28 - (Porsenna) - Ogni volta...

Solidarietà con chi purtroppo non potrà percorrere quel tratto di strada, speriamo solo che i geologi abbiano seguito molto bene la storia del Vajont e facciano le cose per bene. Luca

ID27038 - 21/01/2013 20:23:54 - (babby) - anonimo

strada interrotta e telefoni fuori uso.... Bagolino benvenuto nel 2013!

ID27041 - 21/01/2013 20:37:26 - (Giacomino) - Cominciamo

proprio bene, se il giorno si vede dal mattino stiamo freschi. Fortunato ric che non deve salire a Bagolino tutte le sere.

ID27043 - 21/01/2013 20:43:32 - (ric) -

si ma stasera ho dovuto fermarmi su per la strada chiusa ah ah ....ades vo en mascherè!!!!!

ID27047 - 21/01/2013 21:01:57 - (pierdo53) - Mi dispiace

per chi deve muoversi per lavoro sia in un senso che nell'altro, speriamo almeno che questo convinca i ns. governanti !!!(non sò se possiamo ancora chiamarli così), a mettere in sicurezza questa montagna, in modo che si possa riaprire la ns. bella Rocca alle visite, dopo due anni di "agonia". E non mi vengano a dire che c'è la la crisi perchè per buttarli nelle loro cazzate i soldi li trovano sempre.

ID27052 - 21/01/2013 22:52:45 - (Capitano) - Visto che siamo in Europa..

senza togliere soldi al sud per il nord, non potremmo chiedere qualche contributo per sistemare la Rocca e/o la strada all'Europa? Eppur di soldi ne mandiamo parecchi anche là.. :-D

ID27053 - 22/01/2013 01:06:05 - (peter) - peter

che dire in estete incidente (per sassi)strada bagolino per fortuna niente morti chiudono la rocca di anfo perche a rischio ma noi tutti i giorni passiamo con le nostre auto dove in ogni momento puo franare volevo ringraziare la provincia e la regione per l'adrenalina che ci da tutti i giornips: ma non vi fate schifo regione provincia e anas???????

ID27054 - 22/01/2013 01:10:04 - (peter) - peter

risposta per tutti qui non c'entra sud o nord ma chi ci governa da vicino e da lontano e come usano i nostri soldi ormai abbiamo un lago laguna una rocca d'Anfo fantasma una via statale che assomiglia a un colabrodo eppure li votiamo.dipendera un po da noi ????????

ID27055 - 22/01/2013 08:03:12 - (Lib) - Peter pan

Scusa ma illumina i adesso chi votiamo sig. Peter visto che lago Rocca strada non è di oggi il problema ma da secoli quindi illuminaci chi votiamo. ?????????? Ho letto questa mattina che sul gdb il Maurizio SEL e candidato al senato ma si trova alla 20esima posizione .... Della serie fa la comparsa e nulla più .... Quindi peter pan chi votiamo ???

Aggiungi commento:
Vedi anche
22/01/2013 07:00:00

Rimane chiusa la 237 del Caffaro Non si passa fino a mezzogiorno, per ora. Questa mattina alle 10 in Prefettura una riunione per prendere delle decisioni. Poi un altro sopralluogo. Aggiornamento ore 12 e 30

07/02/2016 04:00:00

Strada chiusa a Carpeneda I massi caduti in quantità dal "Sengol" hanno suggerito la chiusura della ex Provinciale e di via della Ferriera. Un macigno è anche entrato in Valsir
Aggiornamento ore 11

29/10/2015 01:17:00

Cedimenti, chiusa la 669 per Bagolino Bloccata nella notte la circolazione in entrambi i sensi di marcia lungo la Provinciale che da Sant'Antonio, sul lago d'Idro, sale verso Bagolino. Sopralluogo dei geologi questa mattina per decidere cosa fare.
Aggiornamento ore 16

24/02/2015 07:08:00

Frana sul Monte Ladino, riaperto il Cavallo Aggiornamento ore 12. Due grossi massi si sono staccati ieri dalle pendici della montagna che sovrasta Premiano, frazione lumezzanese. Riaperta poco prima di mezzogiorno la Provinciale n. 79 per la Valsabbia

13/06/2020 09:25:00

Massi sulla Provinciale III Vigili del fuoco in azione lungo la Provinciale che unisce Nozza a Casto a causa di uno smottamento che stava mettendo a rischio la sicurezza



Altre da Anfo
03/07/2020

Sconti e promozioni per i turisti

Anche quest’anno la Comunità montana di Valle Sabbia ripropone l’iniziativa di valorizzazione della rete dei servizi e dei ristoranti per i visitatori della Rocca d’Anfo. L’adesione entro oggi, venerdì 3 luglio

02/07/2020

Torna la «Rocca by Night»

Dopo il successo dello scorso anno, tornano anche in quest'estate 2020 le visite serali in occasione delle notti di plenilunio, con alcune modifiche dovute al post Covid -19

21/06/2020

(E)state in Rocca, aperta la stagione 2020

Presentate in anteprima, ieri mattina, le novità della fortezza napoleonica di Anfo, che nonostante il ritardo causato dall'emergenza coronavirus riapre ai visitatori con nuovi imperdibili tour

19/06/2020

Rocca d'Anfo, si alza il sipario sulla nuova stagione

Doppia inaugurazione questo sabato alla fortezza napoleonica con il via alle visite guidare e l’apertura del nuovo ufficio informazioni turistiche presso la Caserma Zanardelli

07/06/2020

Anfo, ripartenza col piede giusto

Il piccolo centro valsabbino affacciato sull’Eridio prova a lasciarsi alle spalle l’ansia da virus e già nei primi fine settimane post lockdown ha fatto il pieno di turisti

13/05/2020

In memoria alla cara sorella Ada Liberini

Riceviamo e pubblichiamo il ricordo che Eleonora Liberini ha scritto per la scomparsa della sua cara sorella Ada, suora laica delle Angeline di Sant’Angela Merici

12/05/2020

Lettera anonima ad Anfo, la minoranza scrive al sindaco

«Egregio signor Sindaco, vengo a Lei per chiedere un Suo intervento, anche se dubito verra’ fatto...»

11/05/2020

Quando ipocondria fa rima con idiozia

Lettera anonima con minacce, per nulla velate, quella arrivata ieri al Camping Pilù di Anfo. Una vigliaccata sul tema “Covid” della quale i carabinieri cercheranno il responsabile

11/05/2020

La Rocca d'Anfo su Le Monde

L’edizione online del noto giornale francese alcuni giorni fa ha pubblicato un articolo dedicato alla fortezza napoleonica valsabbina che ha incantato l’architetto Philippe Prost

06/05/2020

L'Unità pastorale sul web

È quella di Santa Maria ad Undas che raggruppa le parrocchie di Anfo, Capovalle, Idro e Treviso Bresciano che ha sfruttato gli strumenti online per mantenere i contatti con i fedeli durante questo periodo di distanziamento forzato