06 Settembre 2007, 00.00
Vestone
Incidente al bait

Cacciatori in lutto per Gianpaolo

In tanti hanno voluto partecipare, a Promo di Vestone, ai funerali di Gianpaolo Fabbro, il 56enne pensionato rimasto ucciso cadendo da un albero mentre preparava un appostamento di caccia a Treviso Bresciano.

Promo di Vestone, in tanti ai funerali di Gianpaolo Fabbro, il 56enne pensionato rimasto ucciso cadendo da un albero mentre preparava un appostamento di caccia.
«Così come Gianpaolo preparava il suo "giardino" con cura - ha commentato don Paolo Morbio, curato a Vestone - per dare sfogo alla sua grande passione, la caccia, così ognuno di noi deve preparare con cura il proprio "giardino", dove accogliere Dio».

Fabbro, che arrivava da Odolo, viveva a Mocenigo di Vestone con la moglie Renata, apprezzata volontaria dell’ambulanza. Lui, pensionato, quel giorno maledetto dapprima si era recato a Odolo, dove tiene alcuni animali e un po’ di api, e dove possedeva il «bait» fino ad un paio d’anni fa. Poi era salito a Treviso Bresciano, al «Dos del Gal» (sulla strada che da Vestone porta a Treviso), a preparare il nuovo capanno (il suo «giardino», come lo ha definito don Paolo) che da un paio di stagioni venatorie aveva sostituito quello odolese.

Ma un incidente inspiegabile, forse un malore, lo ha fatto precipitare da 15 metri di altezza, lui che aveva preparato tutto con cura. La morte deve essere stata istantanea, e quando il 56enne è stato ritrovato, attorno alle 8 di sera, era ormai da tempo privo di vita.

Ieri al funerale c’era anche un gruppo di cacciatori di Odolo ad accompagnarlo nell’ultimo viaggio, alla chiesa di S. Lorenzo in Promo, visto che la parrocchiale vestonese è ora chiusa al culto per i lavori di ristrutturazione. Da qui poi, compiute poche centinaia di metri (ma in linea d’aria la distanza è di poche decine di metri), è stato trasportato per la sepoltura nel cimitero vestonese di Promo, pianto, oltre che dalla moglie Renata e dal figlio Marco con la moglie Antonella e la nipotina Stefania, anche dalle sorelle Maria ed Elisa, e dai parenti tutti.

Massimo Pasinetti da Bresciaoggi


Aggiungi commento:
Vedi anche
05/09/2007 00:00:00

Cade dall'albero e muore al «bait» L’anno trovato riverso sul terreno con la testa fracassata a causa della caduta. E già non c’era più nulla da fare. E morto così Gianpaolo Fabbro, pensionato 56enne che viveva con la famiglia in via Mocenigo a Vestone.

04/04/2014 10:15:00

Gli amici di caccia ricordano Cristiano Torna questo fine settimana a Treviso Bresciano il 7° Memorial Cristiano Pozzi, una gara di cacciatori con cani e lepri

31/03/2017 08:30:00

In memoria di Cristiano Edizione numero dieci per la manifestazione venatoria che a Treviso Bresciano impegnerà i cacciatori e i loco cani in un'articolata prova di lavoro su lepre

29/12/2010 08:11:00

Il cellulare salva la vita Brutto incidente ieri per un ristoratore di Treviso Bresciano, caduto da un albero mentre tagliava alcuni rami.

25/05/2019 16:05:00

Ida e Gianpaolo: ha 51 anni il loro Sì Felicitazioni per Ida e Gianpaolo, di Baitoni, che proprio oggi, sabato 25 maggio, festeggiano i 51 anni di matrimonio



Altre da Vestone
30/06/2020

Valsabbina, utile in crescita, Barbieri confermato presidente

L’assemblea dei soci svoltasi attraverso il Rappresentante Designato ha approvato il bilancio 2019: in crescita utile (20,3 milioni, +33,7%), raccolta (+17,61) e territori presidiati. Confermati anche i consiglieri in scadenza Gnutti e Pelizzari

27/06/2020

Freno rotto, sbatte contro il muro

La disavventura è capitata ad un ragazzino sedicenne, è andato a sbattere con la sua bici uscendo dal cancello di casa

25/06/2020

Fondi per il Terzo settore

Anche numerose realtà socio-sanitarie ed educative valsabbine beneficeranno dei contributi del bando di Fondazione della Comunità Bresciana nell’ambito di AiutiAMObrescia

22/06/2020

A Vestone al via l'estate dei ragazzi

Dopo l'emergenza coronavirus il Comune di Vestone, in collaborazione con associazioni e cooperative, riparte con alcune attività estive per garantire a bambini e ragazzi un'estate di divertimento in sicurezza

16/06/2020

Anche la Banda di Vestone per la solidarietà

Tra i gruppi musicali che hanno contribuito con generosità alla raccolta fondi per l’emergenza coronavirus anche la Banda valsabbina, che non smette di suonare, anche se per ora solo da remoto

13/06/2020

Tutto da solo

Stava pedalando da Lavenone in direzione di Vestone quando, forse a causa di una buca, è volato gambe all’aria

12/06/2020

Messa d'argento per don Bernardo

Gli auguri delle comunità di Vestone, Nozza e Lavenone per il loro parroco, don Bernardo Chiodaroli, che quest’anno festeggia il venticinquesimo di ordinazione sacerdotale

10/06/2020

LAFRE, vent'anni a lavorar lamiere

Un traguardo, quello della famiglia Freddi, da festeggiare progettando il raddoppio del capannone, quello che apre su via Penella a Vobarno


10/06/2020

Le 80 primavere di nonna Luisa

Tanti auguri a nonna Luisa, di Vestone, che oggi, 10 giugno, raggiunge le 80 primavere

07/06/2020

Le 85 primavere di Giuseppe

Oggi, 7 giugno, è il compleanno di Giuseppe Venzi, vestonese che di primavere ne fa 85