05 Aprile 2013, 08.00
Idro Vestone Casto Mura
Testimonianze

Don Aniello Manganiello, «prete anti-camorra»

di Cesare Fumana

Il sacerdote che per 16 anni ha lottato al fianco degli ultimi e contro la camorra a Scampia sarà ospite dell'Unità pastorale del Savallese e terrà una serie di incontri nelle scuole e negli oratori della Valsabbia e a Lumezzane

 

Don Aniello Manganiello, “prete anti-camorra”, per 16 anni al fianco degli ultimi di Scampia a Napoli, terrà dal 6 all’11 aprile una serie di incontri nel bresciano, fra Valsabbia, Valtrompia e la città.

Sarà ospite dell’Unità Pastorale del Savallese, guidata dal parroco don Giulio Corini e dal curato don Marco Iacomino, con il contributo di don Paolo Morbio, curato di Vestone, Nozza e Lavenone, e di don Bruno Marchesi, curato della parrocchia di San Sebastiano in Lumezzane.

Quella di don Aniello è stata una vera e propria lotta contro la camorra: più volte ha denunciato le piazze dello spaccio di Scampia e ha strappato al “sistema” tantissimi giovani, rifiutandosi di dare la comunione ai camorristi e di battezzare i loro figli. Prese di posizione che gli sono costate le minacce della camorra e il trasferimento nel 2010 dal quartiere napoletano a Roma, ufficialmente per motivi di avvicendamento, più probabilmente per motivi di protezione, avendo “osato” alzare la voce contro la camorra.

Sabato 6 don Aniello celebrerà la messa alle 18 nella parrocchia di San Sebastiano a Lumezzane; domenica 7 alle 11 nella pieve di Santa Maria Assunta a Mura, mentre alle 15 terrà un incontro di preghiera nella parrocchia di S. Antonio a Casto, dove porterà la sua testimonianza dell’esperienza vissuta a Scampia.

La prossima settimana terrà degli incontri sia nelle scuole sia negli oratori. Lunedì 8 alle 8.30 sarà alla scuola media “Silvio Moretti” di Casto per un incontro con i ragazzi delle classi seconda e terza, alle 10.30 a quella di Vestone. La sera alle 20.30 l’incontro aperto a tutti sul tema “Legalità e cittadinanza” presso l’oratorio di Vestone.
Martedì mattina sarà invece all’Istituto polivalente di Idro.
Mercoledì 10, alle 20.30, l’incontro organizzato dall’associazione “Centotrenta9” di Lumezzane presso l’oratorio di Gazzolo, dove presenterà il suo libro “Gesù è più forte della camorra”.
Infine, giovedì 11 porterà la sua testimonianza alle 9.30 presso il liceo scientifico paritari “Isaac Newton” di Brescia. Il tour bresciano di don Aniello si concluderà alle 12.30 alla comunità Shalom a Palazzolo sull’Oglio dove sarà ospite per il pranzo e per un incontro con i ragazzi ospiti.



Commenti:
ID30889 - 06/04/2013 12:09:44 - (ZEFIRINO) - zefirino

Ho avuto la fortuna di leggere il libro Una bella testimonianza di SPERANZA, in questo oceano di vuoto. Il mio non un libro, ma un diario. - dice Don Aniello , racconto i miei 16 anni in quel territorio allo scopo di voler riparare i torti fatti a questo luogo, etichettato solo come: supermercato della droga, oceano di illegalit, mentre invece c altro, non tutto perduto se si crede nella speranza che ancora tanti giovani da Scampia alla valle Sabbia conservano, bisogna offrire alternative perch, e di questo certo Don Aniello, il cambiamento possibile. Infatti, lo scopo di quelle pagine dare un messaggio di speranza a superare ogni ostacolo! Grazie agli oratori della valle sabbia per l' organizzazione di quest' evento!

Aggiungi commento:
Vedi anche
02/10/2015 06:35:00

Don Aniello Manganiello ospite nellÂ’Unità Pastorale Savellese Conosciuto anche come prete “anticamorra”, don Aniello sarà di nuovo ospite del Savallese e del parroco Don Marco Iacomino, fino a domenica

13/01/2020 11:11:00

Don Aniello Manganiello, prete di frontiera Il sacerdote campano, per diversi anni impegnato in una parrocchia del quartiere di Scampia a Napoli, sarà ospite questa settimana di alcune parrocchie e incontrerà gli studenti delle scuole valsabbine e della Val Trompia

12/02/2020 07:41:00

Il male c'è, ma non solo quello Giovedì 16 gennaio gli studenti della sede di Idro hanno incontrato Don Aniello Manganiello, un uomo del fare, che da ormai vent’anni si batte giorno dopo giorno per combattere la camorra, sempre a favore dei più deboli

17/06/2019 10:50:00

Don Luca nuovo curato dell'erigenda Unità pastorale di Gavardo Il sacerdote novello, che ha svolto qui il suo anno di diaconato, è stato accolto ieri dalle quattro comunità parrocchiali per le quali si occuperà in particolare degli oratori

12/12/2014 10:00:00

Nasce l'unità pastorale Madonna della Rocca In questi giorni il vescovo di Brescia è a Vobarno per degli incontri in vista della nascita dell’unione fra le sei parrocchie vobarnesi. Domenica la solenne celebrazione per la costituzione



Altre da Casto
10/07/2020

Per Ezia sono 70

Buon compleanno a Ezia, di Casto, che oggi, 10 luglio, compie 70 anni

03/07/2020

Riapre il Parco delle Fucine

Dopo la chiusura forzata dovuta all’emergenza coronavirus, il parco attrezzato di Casto riapre ai visitatori questo sabato 4 luglio, con alcune limitazioni

18/06/2020

Giuseppe e Flora 65 anni insieme

Tanti auguri ai coniugi di Casto che oggi, 18 giugno, festeggiano 65 anni di vita matrimoniale

13/06/2020

Massi sulla Provinciale III

Vigili del fuoco in azione lungo la Provinciale che unisce Nozza a Casto a causa di uno smottamento che stava mettendo a rischio la sicurezza

12/06/2020

Rischio idrogeologico, fondi per frane e smottamenti

Anche alcuni Comuni valsabbini sono fra i destinatari di fondi regionali per la messa in sicurezza del reticolo idrico minore e ripristino di dissesti potenzialmente pericolosi

10/06/2020

Nasego 2020, il cantiere è aperto!

Format di gara allo studio, ma per ottobre crescono le speranze di rivedere lo spettacolo del mountain running sulle alture del Savallese. Il 1° settembre riapriranno le iscrizioni e verranno comunicati tutti i dettagli relativi al nuovo programma della manifestazione

10/06/2020

I 90 di Teresy

Tantissimi auguri a Teresy Gnecchi di Casto che proprio oggi, mercoledì 10 giugno, festeggia i suoi 90 anni

05/06/2020

Casto, indetti due concorsi pubblici

Il Comune valsabbino cerca un istruttore amministrativo e un istruttore direttivo tecnico. Le domande di partecipazione ai due concorsi, entrambi per esami, vanno inviate entro il 6 luglio

25/05/2020

Rifugio chiuso sul Nasego

Resterà aperto solo uno spazio con funzione bivacco per le emergenze. L'annuncio arriva dopo una "decisione sofferta" da parte dei volontari che hanno sempre gestito la struttura

25/05/2020

I nove di Lorenzo

Tanti auguri a Lorenzo, che abita con la famiglia a Briale di Casto e che proprio oggi, lunedì 25 maggio, compie 9 anni