Skin ADV
Giovedì 02 Aprile 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    









13 Maggio 2013, 08.42
Vestone
Incontri

La fine dell'uguaglianza

di red.
Sar√† presentato questa sera alle 20.30 presso l'Auditorium comunale di Vestone il volume di Vittorio Emanuele Parsi ¬ęLa fine dell'uguaglianza¬Ľ, Mondadori editore. Ingresso gratuito

Sul libro e sull'attualità delle tematiche espresse discuteranno l'autore e Claudio Martinelli, dell'Università di Milano, moderati da Giuseppe Gabusi dell'Università di Torino.
La serata è stata organizzata dalla Commissione Biblioteca e dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Vestone
 
Vittorio Emanuele Parsi è ordinario di Relazioni Internazionali alla Cattolica di Milano, politologo con numerose apparizioni televisive al TG2 e La7, editorialista del Sole e di Avvenire.
 
Questa una sintesi del suo libro:

Ritornare alle radici della democrazia moderna. Rimettere al centro delle nostre società il valore dell'uguaglianza, che ha animato la Rivoluzione americana e quella francese.
√ą l'appassionato appello di Vittorio Emanuele Parsi, docente di Relazioni Internazionali, all'Occidente smarrito in una crisi economica che minaccia la tenuta del suo stesso modello politico. Una crisi che ha trovato i suoi presupposti proprio nel sistematico attacco al principio di uguaglianza, portato avanti a partire dagli anni Ottanta in nome di una malintesa ed esasperata libert√† del mercato.
 
Non c'√® nessuna opposizione, invece, tra libert√† e uguaglianza, perch√© "senza uguaglianza la libert√† si chiama privilegio". Cos√¨ come non c'√® nessuna incompatibilit√† tra democrazia e mercato, anzi i loro destini sono strettamente legati. √ą stato proprio il diffondersi del mercato di massa, infatti, a partire dall'America del New Deal e poi tra i suoi alleati europei nel secondo dopoguerra, a favorire, insieme al benessere, l'allargamento della partecipazione politica grazie all'affermazione della middle class democracy, la democrazia dei ceti medi.
 
Oggi, invece, con il riacutizzarsi delle diseguaglianze, questa classe media tende progressivamente a impoverirsi, e la vita democratica, colpita nel suo baricentro, ne risulta indebolita: un fenomeno che cogliamo con particolare evidenza nel nostro Paese, già gravato dalle sue fragilità storiche, in cui crescono le sperequazioni sociali, aumenta l'illegalità e la politica è tentata dalle opposte scorciatoie della tecnocrazia e del populismo.
 
L'unica soluzione alla crisi della democrazia e al prevalere di una nuova societ√† dei privilegi consiste, quindi, nel riaffermare con forza il principio dell'uguaglianza come garanzia di coesione sociale, come fattore di sviluppo e di crescita, riconoscendone la convenienza economica accanto alla plausibilit√† morale. Non solo all'interno dei singoli Paesi, ma anche nelle relazioni tra gli Stati, in particolare nell'Unione Europea, oggi sempre meno comunit√† di uguali e sempre pi√Ļ espressione dell'egemonia tedesca. Dobbiamo ritrovare un'orgogliosa consapevolezza dei nostri valori. Tutte le alternative illiberali alla democrazia occidentale, ricorda l'autore, sono andate incontro alla sconfitta.
 
E lo stesso modello cinese è destinato prima o poi a scontrarsi con le sue contraddizioni e si sta rivelando nei fatti come un passaggio dalla "uguaglianza totalitaria" alla "disuguaglianza totale". Muovendosi agilmente tra storia e attualità, riscoperta delle grandi ispirazioni ideali e documentate analisi economiche, Parsi richiama "quest'Europa disorientata ", epicentro della crisi, al coraggio dei momenti decisivi: solo difendendo il concetto di uguaglianza si potrà salvare la democrazia e l'identità dell'Occidente.
Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG







Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
15/05/2013 14:37:00
Il libro e il costituzionalista Una nutrita presenza, soprattutto di giovani, ha seguito con interesse e partecipazione, all'auditorium di Vestone, la presentazione del libro di Vittorio Emanuele Parsi "La fine dell'uguaglianza"

14/05/2019 12:00:00
¬ęTitanic: il naufragio dell'ordine liberale¬Ľ Il primo incontro della rassegna “Occasioni di cultura”, in programma mercoled√¨ 15 maggio al “Perlasca” di Idro, sar√† dedicato all’ultima fatica letteraria di Vittorio Emanuele Parsi¬†

30/09/2013 09:15:00
Canti Popolari Bresciani, volume 2 Venerdì 4 ottobre a Brescia, presso l'auditorium del San Barnaba, alle ore 21 sarà presentato il secondo volume dei Canti Popolari Bresciani, a cura di Tommaso Ziliani ed Ennio Bertolotti

21/10/2015 10:36:00
I Folonari in un libro Sar√† presentato venerd√¨ 23 ottobre 2015 alle ore 17,30 presso l’Auditorium San Barnaba di Corso Magenta 44/a il volume "I Folonari: un’antica storia di vini e banche", opera edita da Ugo Mursia editore

15/05/2009 00:00:00
La Cpf80 convoca i propri soci La Commissionaria popolare familiare 80 (Cpf 80) convocher√† il suoi 2610 soci ad approvare il bilancio dell’esercizio 2008, questa sera alle 20.30 presso l’Auditorium comunale di Vestone, via Glisenti 7.



Altre da Vestone
30/03/2020

Gli angeli delle Rsa

Una lettera di ringraziamento a chi ogni giorno si dà da fare fra le stanze e le corsie delle residenze per anziali. In particolare la Passerini di Nozza. Pubblichiamo volentieri


30/03/2020

Annullato il Grand Prix di corsa in montagna

A causa dell'emergenza sanitaria in corso salta la competizione di corsa in montagna che riuniva sei gare podistiche. Restano in programma singolarmente solo le ultime quattro competizioni


30/03/2020

Radio portatili per gli anziani

Non mancano gesti di attenzione per gli anziani ospiti delle case di riposo come quello realizzato con generosità dai Carabinieri di Vestone

27/03/2020

Gran successo per il dottor Bondoni

Congratulazioni a Erik Bondoni, di Vestone, per aver raggiunto la fine del suo percorso universitario con la votazione di 110 e Lode


 

20/03/2020

Primo denunciato dalla Locale

Si tratta di un ventenne di Roè salito fino a Vestone col pullman per bersi un aperitivo con gli amici. I controlli rivelano correttezza e responsabilità da parte dei commercianti valsabbini

20/03/2020

Valsir: produzione al 30%

A casa per due settimane tutti i collaboratori con problemi di salute o di famiglia, ma anche chi aveva semplicemente paura

20/03/2020

Fondital e Raffmetal, altra settimana di fermo

Le due aziende valsabbine del gruppo Silmar hanno preso la decisione con l'intento di tutelare lavoratori e famiglie


19/03/2020

Orario ridotto alla Rurale

Mantenere la continuit√† del servizio ottemperando alle disposizioni sull’emergenza, nel rispetto di operatori e clienti. Cos√¨ si √® regolata la Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella. Ecco gli orari delle filiali valsabbine e della Valle del Chiese in vigore da questo gioved√¨


19/03/2020

I 37 di Gianpietro

Tantissimi auguri a Gianpietro di Nozza di Vestone che proprio oggi, gioved√¨ 19 marzo, festeggia il suo 37¬į compleanno

15/03/2020

Vicini anche a distanza

Infonde gioia e soprattutto speranza il video diffuso in questi giorni dal Corpo Musicale di Vestone

Eventi

<<Aprile 2020>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Ro√® Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Sal√≤
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia