06 Giugno 2013, 13.30
Valtenesi
Fiere

Vino e poesia per Italia in Rosa

di Redazione

Alla fiera internazionale dei vini rosati e rosé in programma da venerdì domenica a Moniga del Garda si affiancheranno alle degustazioni di vini anche dei momenti di cultura tra musica e poesia

 

Non solo vino per la sesta edizione dell’Italia in Rosa. La fiera internazionale dei vini rosati e rosè infatti offrirà particolari spettacoli dove musica e poesia si fonderanno grazie al talento del poeta Igor Costanzo che verrà accompagnato dai musicisti William Grazioli e Carlo Barbieri.

L’appuntamento è a Moniga del Garda, in Piazza San Martino, venerdì 7 giugno dalle ore 21 con William Grazioli e Igor Costanzo e sabato 8 giugno dalle ore 21 con Carlo Barbieri e Igor Costanzo. A presentare le serate sarà il giornalista Alessandro Gatta, il quale, grazie a un dibattito con il poeta, condurrà il pubblico attraverso i versi e i significati delle poesie che verranno interpretate. Igor Costanzo è autore e poeta cresciuto a “pane e beat generation”, vanta collaborazioni ‘poetiche’ con Paul Polanski, Jack Hirschman, Laurence Ferlinghetti, ‘artistico-musicali’ con Enrico Ghedi e Omar Pedrini, ‘televisive’ con Rai Tre. Proprietario ed editore della Volo Press, si batte da tempo dentro e fuori dall’Italia per diffondere la cultura dell’impegno, la poesia sociale, l’arte impegnata.

“Sarà un’emozione particolare – afferma Igor Costanzo –. Prima di tutto perché sono a casa mia, nella mia piazza. E poi perché di solito ai poeti non sono riservati palchi così popolari. Per questo ammiro la scelta di Italia in Rosa, aver puntato sulla poesia è forse indice di una nuova consapevolezza”. Il poeta presenterà alcuni dei suoi versi più celebri, da ‘Italia’ poesia patriottica per eccellenza, “un patriottismo forte e allo stesso tempo critico, ma perché si critica soprattutto chi si ama”, fino a ‘Pasolini’, in ricordo dell’autore che per primo “ha voluto portare la cultura fuori dalle accademie, con un fortissimo desiderio di una vera democrazia culturale”. Per l’occasione il reading sarà arricchito da un recente inedito, un regalo in poesia a Moniga del Garda, ‘Cuore rosa faccia blu’: rosa come il Chiaretto, blu come il lago.

La serata inaugurale sarà accompagnata da un omaggio speciale, proprio mentre il Belpaese si interroga sulla necessità o meno dell’applicazione dello ius soli. “Una dedica la faremo anche a Mario Balotelli, un ragazzo che è già un simbolo: il simbolo di quella generazione di italiani che non viene critica per quello che fa, ma solo per il colore della pelle. E il razzismo, di questi tempi, è l’ultima cosa di cui l’Italia ha bisogno”.

La VI edizione di Italia in Rosa si svolgerà dal 7 al 9 giugno presso Villa Bertanzi. Ingresso 10 euro comprensivo di sacca e bicchiere. Venerdì e sabato dalle 17 alle 23, domenica dalle 11 alle 23



Aggiungi commento:
Vedi anche
01/06/2018 09:12:00

Sfumature di rosa A Moniga del Garda per il fine settimana una vetrina dedicata solo ai vini rosati provenienti da tutta Italia

03/06/2017 18:02:00

Italia in Rosa 2017, pronti per i rosé Se il weekend di Polpenazze, dedicato al Garda Classico, non vi fosse bastato, questo fine settimana potrete gustare la selezione di rosati presentati a Italia in Rosa, l’evento dedicato ai rosé a Moniga del Garda

04/06/2019 11:31:00

A Moniga è tempo di «Italia in rosa» Dal 7 al 9 giugno Moniga del Garda si tinge di rosa per la 12esima edizione della manifestazione, che quest’anno metterà in vetrina ben 191 cantine con 261 etichette 

10/06/2016 11:18:00

Italia in rosa Si deve a un letterato veneziano prestato all'agricoltura e all'enologia la nascita del Chiaretto, vino rosé simbolo della Valtenesi, a cui viene dedicato un'importante manifestazione

31/05/2012 10:00:00

Italia in Rosa, rosé in mostra A Moniga, «Città del Chiaretto», torna da venerdì 1 a lunedì 4 giugno la rassegna nazionale dedicata al Chiaretto, ai rosati ed ai rosè



Altre da Valtenesi
11/07/2020

Nubifragio, i danni di vento e grandine

La violenta tempesta che si è abbattuta nel bresciano oggi pomeriggio ha provocato numerosi danni, alcuni anche in Valle Sabbia

09/07/2020

«Ciak in Lombardia», la Regione sul set

L'assessore regionale al Turismo Lara Magoni introduce un bando per selezionare progetti audiovisivi che valorizzino l'immagine della Lombardia che si rialza dopo l'emergenza coronavirus. Iscrizioni aperte dal 15 luglio

09/07/2020

Svelata la ricerca del 2018

Dopo ben due anni di mistero lo studio sul depuratore del Garda redatto nel 2018 dall'Università di Brescia su commissione di Acque Bresciane è stato reso pubblico. Il commento del sindaco di Montichiari Marco Togni

02/07/2020

Pioggia, vento e grandine piegano la Valtenesi

Oltre a provocare smottamenti, allagamenti e cadute di alberi, il forte temporale di ieri ha danneggiato vigneti e uliveti, i cui raccolti subiranno perdite in percentuale importante

22/06/2020

Un anno sabbatico

È quello che ha chiesto il presidente Poinelli ai gruppi della “Monte Suello”: annullate tutte le manifestazioni del 2020 compresa l’Adunata sezionale a Vestone e Nozza

22/06/2020

Fabio Lozito capogruppo dell'anno

È stato assegnato al capogruppo di Agnosine il premio “Milesi” per il 2019. Premiato anche un alpino di Moniga e il gruppo di Valvestino

22/06/2020

Penne nere, «Stima e fiducia dalla gente»

L’assemblea annuale della “Monte Suello” di ieri a Polpenazze era chiamata a valutare le iniziative e il bilancio del 2019, ma si è inserita con forza l’attualità della pandemia

21/06/2020

Il flash mob delle «mamme del Chiese»

Alla protesta di comitati e associazioni ambientaliste si unisce quella di alcune mamme che ieri pomeriggio si sono radunate a Gavardo per ribadire il loro “no” al progetto del maxi depuratore del Garda

20/06/2020

Inizia l'estate

Oggi – sabato 20 giugno – a pochi minuti dalla mezzanotte ci sarà il solstizio d'estate, che segna l'inizio della bella stagione. Aspettiamo, come ogni anno, le foto più belle della vostra estate

18/06/2020

«Monte Suello», assemblea a ranghi ridotti

Per ottemperare alle norme sul distanziamento anche l’assemblea annuale delle Penne nere Valsabbine e Gardesane si terrà domenica presso il centro sportivo di Polpenazze con un numero limitato di delegati