Skin ADV
Sabato 22 Febbraio 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Tra i vicoli

Tra i vicoli

by mf



21.02.2020 Prevalle

21.02.2020 Sabbio Chiese

21.02.2020 Gavardo

20.02.2020 Valsabbia Provincia

20.02.2020 Vobarno

20.02.2020 Gavardo Valsabbia

20.02.2020 Barghe Valsabbia

20.02.2020 Vobarno Valsabbia Garda

20.02.2020 Val del Chiese Storo

21.02.2020 Vestone






01 Luglio 2013, 09.00
Vobarno
Acque e Terre Festival

Moni Ovadia legge Pier Paolo Pasolini

di Redazione
Una serata speciale questo martedì 2 luglio a Vobarno nell'ambito dei Viaggi di Acqua: l'artista di origini bulgari di cultura ebrea-sefardita legge e commenta gli Scritti Corsari dello scrittore e regista italiano

 

Una serata unica in esclusiva per Acque e Terre Festival. Martedì 2 luglio alle ore 21.15, presso il Parco della Salute della Fondazione Irene Rubini Falck di Vobarno, Moni Ovadia sarà protagonista di un appuntamento speciale, costruito ad hoc per il pubblico dei Viaggi di Acqua. Sul palco saranno idealmente uniti un artista, Moni Ovadia appunto, e uno scrittore, Pier Paolo Pasolini. Due menti che non hanno mai smesso di analizzare la società nei suoi risvolti meno evidenti, a volte terribili e contraddittori.

Pasolini fu lucido analista di un mondo intriso di perbenismo e conformismo. Moni Ovadia è spirito critico che si batte contro chi ancora racconta la favola secondo cui il nostro sarebbe il migliore dei mondi possibili. Moni Ovadia legge e commenta, dunque, quegli Scritti Corsari che furono pubblicati fatalmente subito dopo la morte di Pier Paolo Pasolini, nel 1975, ma che lo scrittore aveva redatto e pubblicato sui principali quotidiani italiani nei due anni precedenti. Pagine rimaste nella storia, che esprimono concetti che ben riassumono la situazione sociopolitica italiana di quegli anni: dalla rivoluzione antropologica all'omologazione culturale, passando attraverso alcuni snodi cardine di quegli anni tormentati, come l'analisi dell'etica politica e della religione, il dilagare dello stragismo e il referendum sul divorzio.

Moni Ovadia nasce a Plovdiv in Bulgaria nel 1946, da una famiglia ebraico-sefardita. Dopo gli studi universitari e una laurea in scienze politiche, dà avvio alla sua carriera d'artista come ricercatore, cantante e interprete di musica etnica e popolare di vari paesi. Nel 1984 comincia il suo percorso di avvicinamento al teatro, prima in collaborazione con artisti della scena internazionale, come Bolek Polivka, Tadeusz Kantor, Franco Parenti, e poi, via via proponendo se stesso come ideatore, regista, attore e capocomico di un "teatro musicale" assolutamente peculiare, in cui le precedenti esperienze si innestano alla sua vena di straordinario intrattenitore, oratore e umorista. Filo conduttore dei suoi spettacoli e della sua vastissima produzione discografica e libraria è la tradizione composita e sfaccettata, il "vagabondaggio culturale e reale" proprio del popolo ebraico, di cui egli si sente figlio e rappresentante, quell'immersione continua in lingue e suoni diversi ereditati da una cultura che le dittature e le ideologie totalitarie del Novecento avrebbero voluto cancellare, e di cui si fa memoria per il futuro.

L'accompagnamento musicale della serata sarà a cura di Maurizio Dehò, violino, e Nadio Marenco, fisarmonic.

Ingresso libero e gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili (in caso di maltempo Teatro Comunale Piazza Migliavacca 1).

Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG







Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
12/06/2013 10:10:00
Dodici appuntamenti per i Viaggi di Acqua Moni Ovadia, Alessandro Bergonzoni, Charlie Cinelli, Teatro Gavardo e molti altri per la prima parte di Acque e Terre Festival, la rassegna teatrale estiva lungo l'asse del fiume Chiese

03/07/2019 08:00:00
«Quelli che...», ironia metropolitana e racconti sconclusionati Questo giovedì 4 luglio a Preseglie, nell'ambito di Acque e Terre Festival, andrà in scena la lettura musicale del regista Alberto Salvi con il chitarrista Luigi Suardi, un lavoro inedito tratto dagli scritti di Beppe Viola e dalle canzoni di Enzo Jannacci

21/06/2018 15:00:00
Esprimi un desiderio Nell’ambito dei Viaggi di Acqua, fa tappa questo venerdì 22 giugno a Villanuova sul Clisi il Carrozone degli Artisti, che vede sul palco alcuni attori disabili con i loro educatori

21/06/2017 08:19:00
Al via i Viaggi di Acqua Come consuetudine, il 21 giugno, giorno del solstizio d'estate, prende il via con un raro e particolare appuntamento musicale la tredicesima edizione di Acque e Terre Festival, rassegna che offrirà anche quest’anno uno sguardo sulla cultura etnico-popolare

23/07/2018 09:15:00
Venti del nord, tempi d'Italia Questo martedì 24 luglio in piazza De Medici a Gavardo il penultimo appuntamento dei Viaggi di Acqua di Acque e Terre Festival con la musica celtica e folk dei Cisalpipers



Altre da Vobarno
21/02/2020

«Le stagioni in città»

Andrà in scena questo sabato, 22 febbraio, al Teatro comunale di Vobarno la lettura teatrale di Viandanze Teatro, nell’ambito della stagione teatrale organizzata in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura


21/02/2020

Alcione Tours 2, con AIB per formarsi e fare rete

Da circa due anni tra le realtà associate ad AIB c’è anche la nota agenzia di viaggi di Vobarno, che vede nell’appartenenza al circuito un’opportunità di formazione, crescita e creazione di nuovi contatti


21/02/2020

Quattro candeline per Marta

Buon compleanno a Marta Boninsegna, di Collio di Vobarno, che oggi, 21 febbraio, spegne 4 candeline



 

20/02/2020

Alimentazione e nutrizione

Alla Cascina San Zago di Salò, questo sabato 22 febbraio, un convegno "Ecm" dedicato a medici di medicina generale e specialisti. "Targato" Synlab Santa Maria


20/02/2020

Egregio signor sindaco

In merito alla serata di conferimento della cittadinanza onoraria vobarnese alla signora Nidia Cernecca, ci scrivono alcuni cittadini vobarnesi. Una lettera aperta che chiede al sindaco di prendere posizione


16/02/2020

E la rotonda?

Che quello sia un punto pericoloso è risaputo. Dal Comune più progetti, l’ultimo un mese fa, ma a dare l’ok, che non arriva, dev’essere Anas

14/02/2020

Polisportiva Vobarno, il derby è valsabbino

Le ragazze della Nuova Bstz Omsi Polisportiva Vobarno si sono fatte valere sabato scorso, a Caionvico, contro la formazione dell'Atlantide

13/02/2020

«Sono indignato per quanto è stato scritto»

Gentile redazione di “Valle Sabbia News”, mi sia permesso rispondere alla triste "Lettera firmata", del giorno 11 c.m., attribuita ad “alcuni ragazzi” e, secondo me, attribuibile anche ad alcuni suggeritori che ragazzi non sono più

13/02/2020

Girone d'andata, la parola al coach

Al termine del girone d’andata la Nuova Bstz- Omsi Polisportiva Vobarno si piazza al 5° posto del girone G della Serie D regionale. Il punto dell’allenatore Luca Taiola

11/02/2020

«Accostamento inopportuno»

All'unanimità per Liliana Segre, con la minoranza assente per Nidia Cernecca, il Consiglio comunale vobarnese ha deciso di assegnare la duplice cittadinanza onoraria. Ecco su questa vicenda la riflessione di alcuni ragazzi


Eventi

<<Febbraio 2020>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
2425262728



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia