Skin ADV
Domenica 08 Dicembre 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






[Varie]


07.12.2019 Barghe

07.12.2019 Bione Odolo Preseglie Valsabbia

06.12.2019 Muscoline

07.12.2019 Bione

06.12.2019 Mura Valtrompia Provincia

06.12.2019 Sabbio Chiese

06.12.2019 Bione

06.12.2019 Vestone Bagolino Provincia

06.12.2019 Provincia

06.12.2019 Vestone Barghe Valsabbia






13 Novembre 2013, 07.37
Idro Bagolino Anfo
Servizi

Lake parking

di val.
Sono quasi 300 i posti barca gestiti dal Demanio sull'Eridio, in gran parte posizionati lungo le coste di pertinenza del Comune di Idro
 
A Ponte Caffaro per ormeggiare utilizzano dei paletti: ce n’è uno più alto e uno più basso per ogni posto barca, necessari per legare il natante qualunque sia il livello del lago.
Ad Anfo e Idro, invece, le coste più degradanti permettono l’utilizzo di cippi o di pietre.
 
In tutto il lago i posti barca sono 289, almeno quelli censiti dall’Autorità di Bacino che è l’ente preposto ad assegnarli.
Lo fa in base ai criteri stabiliti dai Comuni.
 
Bagolino si occupa di quelli presenti nella frazione di Ponte Caffaro e, solo in teoria visto che almeno formalmente non ce ne sono, anche di quelli della riva trentina di Bondone: in tutto sono 21 e raggruppati attorno al pontile.
 
Ad Anfo ce ne sono 69 e sono maggiormente distribuiti.
 
Centonovantanove in tutto quelli di Idro: 64 a Crone, 21 in località Calchere, 11 a Debalini, 5 su Via dei Mille, 10 ai Tre Capitelli, 15 a Zano, 21 in Parole, 27 a Vesta e 24 a Lemprato.
 
Quanto pagano dipende dalla stazza dell’imbarcazione e dal relativo listino stabilito a livello regionale “abbattuti” però del 20%.
Tanto per avere un riferimento, quelli sul Garda sono “rivalutati” del 30%.
 
Denari che per il 12% servono al funzionamento dell’Autorità di Bacino, unica per il Benaco ed Eridio, il 48% va ai Comuni, il 40 alla Regione, con quest’ultimo ente che può autoridursi la quota in ragione del 10% massimo. E in questo caso lo fa.
 
L’Autorità di Bacino, che fino all’anno scorso si chiamava Consorzio Demaniale, non si occupa solo di posti barca, ma dell’utilizzo in genere delle aree demaniali con i relativi canoni.
E investe: in questi ultimi anni, sull'Eridio, più di quanto ha incassato, grazie al sostegno regionale che ha cofinanziato gran parte delle opere proposte. Soprattutto pontili.
 
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG





Commenti:

ID37817 - 13/11/2013 09:22:25 (Aldo Vaglia)
Si spende poco meno che nei porti pubblici del Garda. Non ci sono strutture di supporto e nessuna sorveglianza. Le barche vengono regolarmente depredate, se non vandalicamente slegate. La ricerca del natante in alcune sterpaglie putrescenti sulle rive del lago e' un'attivita' che si accompagna ai preliminari della navigazione. In 10 anni di barca sul Garda non ho mai avuto un ammanco. Tre anni sul lago d'Idro la barca e il carrello hanno fatto la fine della 'Balilla' della famosa canzone. Quando si scopiazza non lo si dovrebbe fare solo per i balzelli, ma anche per il servizio agli utenti. Non si parli poi della mancanza di vigilanza possibile', perche' per le multe, anche alle barche, quella e' sempre efficiente.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
05/08/2016 17:41:00
Lake Swim alla boa del 10° anno Sono quasi duecento gli iscritti alla decima edizione della Lake Swim che si terra questa domenica nelle acque dell’Eridio antistanti a Ponte Caffaro.

03/08/2014 00:33:00
Si ribaltano con la barca nel lago Gran dispiegamento di forze ieri sera (sabato) per soccorrere quattro giovani che si erano ribaltati con la barca nel lago d'Idro e sono rimasti in ammollo per un'ora e mezza prima che qualcuno se ne accorgesse


28/08/2010 06:42:00
Barca si ribalta, turisti in difficoltà Brutta avventura nel pomeriggio di ieri per due giovani olandesi che si sono avventurati in barca a vela sull'Eridio.

09/08/2010 07:00:00
A parimerito la Lake Swim Numeri di tutto rispetto, per partecipanti e spettatori, alla quarta edizione della Lake Swim disputata ieri nel lago d'Idro.

29/08/2007 00:00:00
Sulle orme dei contrabbandieri Girovagando tra i monti attorno alle acque del lago d’Idro, abbiamo appuntato il nostro interesse sull’itinerario che si snoda nella sua parte nord-orientale, fino in Trentino nel cui territorio sconfina per un lungo tratto.



Altre da Anfo
29/11/2019

Si ribalta a Sant'Antonio

E’ andata bene ai due giovani trentini che mercoledì sera, dopo un’uscita di strada e l’impatto contro un idrante, si sono ritrovati nell’auto con le ruote all’aria

15/11/2019

Il restauro degli affreschi di S. Antonio

Sabato mattina nell'auditorium di Vestone il convegno dedicato alla presentazione dei meravigliosi affreschi della chiesa di S. Antonio in Castèr di Anfo in occasione della conclusione dell'opera di restauro

08/11/2019

Selvatici di Baremone

Una femmina di gallo forcello da osservare e una cerva da salvare. Protagonisti i selvatici nella giornata degli agenti della Provinciale

06/11/2019

Taglio del nastro in Rocca

Ad accompagnare l'inaugurazione della sistemazione della Caserma Zanardelli, in Rocca ad Anfo, anche la popolarissima trasmissione televisiva In piazza non noi


30/10/2019

Gran finale stellato in Rocca

Questa domenica, 3 novembre, un evento speciale per la chiusura della straordinaria stagione turistica in Rocca d’Anfo. In programma tour guidati, degustazioni e molto altro


28/10/2019

Ma chi ce lo fa fare?

In merito alle problematiche riscontrato dalla Pro loco di Bagolino per organizzare la manifestazione La Transumanza, dice la sua il presidente della Pro loco di Anfo


26/10/2019

Finale di stagione stellato

La Comunità montana di Valle Sabbia inaugura domenica 3 novembre la nuova Caserma Zanardelli e assegna il Premio “Rocca d'Anfo Je t'aime” allo chef Philippe Léveillé

13/10/2019

Scontro auto moto

L’incidente questa mattina poco prima delle 11 nei pressi della Rocca d’Anfo. Il codice, inizialmente rosso, è passato a giallo


04/10/2019

Ebbravo l'ingegnere

Congratulazioni a Giampaolo Brugnoni, di Anfo, che giovedì 3 ottobre si è brillantemente laureato al Politecnico di Milano in Ingegneria dei Materiali e delle Nanotecnologie, con una tesi sulle "deposizioni elettrochimiche del telloluro di cadmio" (1)

27/09/2019

E adesso occorre la padella giusta

Gran bella preda quella catturata di fronte al porto di casa da Giampietro Poletti, sabbiense naturalizzato ad Anfo

Eventi

<<Dicembre 2019>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia