Skin ADV
Lunedì 19 Agosto 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Il carciofo

Il carciofo

by Matteo



17.08.2019 Vobarno

18.08.2019 Vobarno

17.08.2019

17.08.2019 Sabbio Chiese

17.08.2019 Vestone

18.08.2019 Bagolino

18.08.2019 Vestone Valsabbia

18.08.2019

18.08.2019 Bione

17.08.2019 Preseglie






16 Gennaio 2014, 10.13
Gavardo
Appuntamenti con la storia

Dalla Memoria al Ricordo

di Cesare Fumana
I drammi della Seconda guerra mondiale, la Shoah e i campi di concentramento e la tragedia delle Foibe, passando per il bombardamento di Gavardo saranno al centro dell'attenzione di incontri e mostre organizzati dall'assessorato alla Cultura

La fine di gennaio e l’inizio di febbraio sono segnati da due anniversari che da alcuni anni sono divenuti due occasioni per riflettere sulla nostra storia e sui drammi del Novecento legati alla Seconda guerra mondiale.

Il 27 gennaio è stato intitolato il “Giorno della Memoria”, per commemorare nella data in cui, nel 1945, l’esercito sovietico abbatté i cancelli del campo di sterminio di Auschwitz, lo sterminio e le persecuzioni del popolo ebraico e i deportati militari e politici italiani nei campi nazisti.

Da 10 anni (la legge che lo istituisce è del 2004) il 10 febbraio è il “Giorno del Ricordo”: il 10 febbraio 1947 fu firmato a Parigi il Trattato di pace fra l’Italia e le Potenze Alleate vincitrici della Seconda guerra mondiale, un trattato che sancì la “cacciata degli italiani” dall’Istria, Fiume e Zara, di “sradicamento” di un’intera popolazione di lingua italiana dalla Venezia Giulia dando vita alla diaspora giuliana.

A Gavardo, inoltre, il 29 gennaio ricorre l’anniversario del bombardamento, che lasciò sotto le macerie 52 morti.

Queste ricorrenze saranno al centro dell’attenzione con una serie di appuntamenti organizzati dall’assessorato alla Cultura, guidato da Francesca Orlini, che vedranno coinvolti anche i ragazzi delle scuole.

Si comincerà il 24 gennaio proprio dalle scuole, dove nella mattinata i ragazzi delle terze medie incontrano la dott.ssa Elena Pala, ricercatrice del Centro Studi e Documentazione sul periodo storico dellaRepubblica Sociale Italiana in un incontro che ha per titolo “1943-1945: Come gli italiani resistono nei seicento giorni della Repubblica di Salò”.

Sabato 25 gennaio, alle 21, presso il Salone Pio IX sarà proposto lo spettacolo “Il mio nome è 174517”, tratto dall’opera simbolo di Primo Levi “Se questo è un uomo”, interpretata e diretta da Alberto Veneziani, che racconta con fredda lucidità la vicenda del popolo ebreo nei campi di annientamento, la storia dell’annullamento della dignità, del seppellimento del ricorso, della riduzione ai minimi termini della moralità umana.

Lunedì 27 alle 20.30 presso l’Auditorium C. Zane, una serata con il prof. Roberto Chiarini su “La persecuzione degli ebrei in Italia: il caso di Brescia”.

Mercoledì 29 e giovedì 30 gennaio sempre i ragazzi della terze medie incontrano i “testimoni” nell’incontro intitolato “Collettivamente memoria 2014”, con testimonianze sul bombardamento di Gavardo del 29 gennaio 1945 in un incontro scambio intergenerazionale fra sopravvissuti e giovani studenti, con il contributo di Silvia Berruto, nipote di un internato militare.

Alla sera del 29 gennaio, alle 20, nella chiesa parrocchiale sarà celebrata una Messa in suffragio delle vittime del bombardamento, a cui seguirà la commemorazione civile in Piazza de Medici.

Sabato 8 febbraio alle17, presso la Sala Esposizioni della Biblioteca sarà inaugurata la mostra “Istria, Fiume e Dalmazia: Arte, Storia, Foibe, Gulag ed Esodo”, dedicata al massacro delle Foibe, ideata e organizzata dalla frof.ssa Nidia Cernecca. La mostra rimarrà aperta sino al 16 febbraio.

Domenica 9 febbraio alle 20.30 presso l’Auditorium C. Zane la conferenza dal titolo “Redento Coslovi racconta le Foibe”, con l’intervento del prof. Grassi. Redento Coslovi incontra la popolazione narrando con sincerità i fatti vissuti e descrivendola sua tragica esperienza da sopravvissuto. Con il contributo del Circolo Culturale Strada Larga. Moderatore prof. Angelo D’Acunto.

Nella mattinata di lunedì 10, sempre i ragazzi delle classi terze delle medie saranno impegnati in un approfondimento storico degli ultimi anni e degli ultimi giorni della Seconda guerra mondiale e del dramma vissuto dagli infoibati. Porteranno la loro testimonianza Nidia Cernecca, figlia di una vittima del diffuso propagandato odio del partigiani di Tito verso gli italiani e del prof. Gigi D’Agostini, esule da Capodistria.

La stessa prof.ssa Cernecca terrà un incontro con la popolazione alle 20.30, presso l’Auditorium C. Zane: “Foibe ed Esodo una tragedia italiana del Novecento”. La prof.ssa Nidia Cernecca in maniera viva e puntuale, guiderà il pubblico alla scoperta del dramma delle Foibe e le delle sue conseguenze, purtroppo ancora attuali. Modera il prof. Gigi D’Agostini.






 

Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG





Commenti:

ID40421 - 17/01/2014 10:26:51 (AlbertoV) Data errata - Il mio nome era 174 517
Lo spettacolo "il mio nome 174 517" sar SABATO 25 GENNAIO alle ore 21.00. La data qui riportata (e su "Il Gattopardo") errata.


ID40423 - 17/01/2014 11:39:30 (CesareVSNews) Corretto!
Data evento modificata


ID40468 - 18/01/2014 08:33:24 (alfo70) noi
Anche noi del circolo Culturale "Strada larga" ci siamo. bene,bene


ID40484 - 18/01/2014 20:10:27 (vanpelt) Lapsus freudiano
Forse voleva dire: "A noi !"


ID40503 - 19/01/2014 15:45:15 (alfo70) noi
Vanpelt, aspetto lei come tanti altri anche nei giorni 8/9/10 febbraio, mi raccomando


ID40510 - 19/01/2014 17:16:07 (sonia.c) sono tutte strette e a senso unico..
le strade che portano all'odio e al rancore..la segnaletica è sempre la sola prevenzione.alt!strada pericolosa. girare a sinistra fino al cartello:tutte le direzioni.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
27/01/2010 08:00:00
Il bombardamento fra Memoria e Ricordo Gavardo unisce il ricordo delle vittime della Shoah con il 65° anniversario del bombardamento del centro del paese nelle serate di giovedì e venerdì.

08/02/2018 15:15:00
Dalla memoria della Shoah al ricordo delle Foibe In occasione del Giorno del Ricordo domani, venerdì 9 febbraio, a Vestone andrà in scena l’evento teatrale “Il grimaldello della memoria” con Pino Casamassima e Bruno Noris

14/01/2009 00:00:00
Il ricordo della Shoah e del bombardamento Partirà in questo fine settimana il programma di eventi intitolati I giorni della Memoria organizzati dal comune di Gavardo per commemorare il 27 gennaio Giorno della Memoria e il 29 gennaio giorno del bombardamento di Gavardo.

24/01/2015 09:12:00
La Shoah vista con gli occhi dei bambini Per la Giornata della Memoria, questa sera alle 18 nell’auditorium delle scuole medie di Roè Volciano uno spettacolo per raccontare la tragedia dello stermino degli ebrei ai più piccoli

28/01/2019 10:07:00
Commemorazione delle vittime del bombardamento Nella serata di questo martedì a Gavardo saranno commemorate le vittime del tragico bombardamento aereo del 29 gennaio 1945 verso la fine della Seconda guerra mondiale



Altre da Gavardo
14/08/2019

Aspettando Memorie di Terra

Terminati i “Viaggi d’acqua”, la prima parte di Acque e Terre Festival, ecco pronta la seconda parte, che quest’anno andrà in scena dal 30 agosto al 4 ottobre

14/08/2019

Una premessa sbagliata

Perché lo studio di fattibilità per la depurazione delle fognature dei comuni gardesani ha preso in considerazione solo soluzioni fuori dal bacino del Garda? Dubbi sulla sostenibilità economica del progetto (4)

14/08/2019

Ecco il progetto di Acque Bresciane

Dopo pressanti richieste l’Autorità d’Ambito ha reso noto il progetto di depurazione per i reflui dei Comuni gardesani che prevede due depuratori a Gavardo e Montichiari. Il 10 settembre il confronto con i Comuni del Chiese (17)

13/08/2019

Vento e grandine, danni per la tromba d'aria

Il forte temporale di ieri sera ha colpito duramente la bassa Valsabbia, con chicchi di grandine grossi come albicocche, alberi abbattuti e tetti scoperchiati (1)

12/08/2019

Candida e Antonio 10 anni insieme

Tanti auguri a Candida e Antonio, di Gavardo, che oggi, 12 agosto, festeggiano il loro decimo anniversario di matrimonio


11/08/2019

Fondazione «La Memoria», Cda senza minoranza

La minoranza gavardese lamenta di essere rimasta inascoltata in merito alle nomine del Cda della Fondazione: «Azione antidemocratica, non era mai successo prima»
(12)

09/08/2019

Nuovo consiglio per la fondazione «La Memoria»

Il sindaco di Gavardo Davide Comaglio ha provveduto alla nomina del nuovo cda della casa di riposo e anche del Polo dell’infanzia “Quarena”


 

08/08/2019

Grande festa per il 10° Torneo dell'Amicizia

Si è concluso con una grande partecipazione il torneo estivo organizzato dall’Asd Oratorio Gavardo che ha visto la partecipazione di 450 giocatori nei vari tornei

07/08/2019

Nuovi mezzi e attrezzature per la Locale

Con l’ultima variazione di bilancio, l’Amministrazione comunale di Gavardo ha stanziato risorse per ammodernare le apparecchiature e i veicoli per il presidio del territorio (8)

04/08/2019

Due arresti per droga

Fermate nel corso dei controlli degli ultimi giorni, rispettivamente dai Carabinieri di Sabbio Chiese e da quelli di Gavardo, due persone trovate in possesso di sostanze stupefacenti e materiale riconducibile allo spaccio

Eventi

<<Agosto 2019>>
LMMGVSD
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia