Skin ADV
Sabato 22 Febbraio 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Lulù in relax

Lulù in relax

by Valentino



21.02.2020 Prevalle

21.02.2020 Sabbio Chiese

21.02.2020 Vestone

21.02.2020 Gavardo

22.02.2020 Salò

20.02.2020 Valsabbia Provincia

20.02.2020 Vobarno

20.02.2020 Vobarno Valsabbia Garda

20.02.2020 Gavardo Valsabbia

20.02.2020 Barghe Valsabbia






24 Ottobre 2007, 00.00
Gavardo
Sangue sulle strade

Gavardo: una speranza per Nicolò e Cristian


Da una parte la commozione e la sofferenza, dall’altra la speranza. Gli striscioni affissi sul ponte nel centro storico di Gavardo raccontano esattamente questo.
Da una parte la commozione e la sofferenza, dall’altra la speranza. Gli striscioni affissi sul ponte nel centro storico di Gavardo dagli amici di Sead Ljatifi, il quindicenne slavo morto nell’incidente di sabato notte fra Sirmione e Peschiera, raccontano esattamente questo. Su un lato quello per il giovane studente defunto, con la dedica «Seadi sarai sempre con noi». Sull’altro la scritta per «Tusi», Nicolò Toscano, il diciassettenne gavardese rimasto pesantemente ferito nello schianto e ricoverato in prognosi riservata nell’ospedale di Desenzano.

È privo di sensi Nicolò, ma sembra che le sue condizioni stiano migliorando. Lunedì sera avrebbe addirittura riaperto gli occhi e riconosciuto la madre, prima che i medici decidessero di riportarlo in uno stato di coma farmacologico per tutelare il suo organismo ancora troppo fragile. Gli amici, saputi degli sviluppi positivi, hanno scritto su un telo bianco appeso in paese: «Hai aperto gli occhi, adesso aspettiamo il tuo sorriso».
E anche per l’altro ferito grave, Cristian Bossoni, 27 anni, pure lui di Gavardo, sembra essersi riacceso un piccolo barlume di speranza. La sua vita è ancora in bilico, ma stando a quanto raccontano alcuni conoscenti, che lunedì sera hanno tentato di vederlo nell’ospedale civile di Brescia, i medici avrebbero stabilito di tenerlo sotto osservazione ancora per un paio di settimane almeno.

L’ematoma alla testa pareva aver causato danni talmente gravi da rendere imminente la morte cerebrale. Invece qualche segnale positivo, seppur lieve, è arrivato, portandosi appresso quella minima dose di fiducia che ora sostiene amici e parenti. Giusto un briciolo di ottimismo. Quanto basta per allontanare definitivamente le voci girate a Gavardo fin da domenica sera, che lo davano per morto.

Resta al contrario pesantissimo il clima a Muscoline, dove viveva il quarto occupante della vettura prima di incontrare la morte sabato notte: quel Paolo Seminario che tutti conoscevano e apprezzavano per il sorriso dolce e la passione per la vita. Il paese si mobiliterà in blocco domani pomeriggio alle 15 per il suo funerale.
L’ultimo saluto a Sead Ljatifi verrà invece dato oggi pomeriggio nel cimitero di via Milano, a Brescia, nella zona riservata ai non cattolici.

Luca Cortini da Bresciaoggi
Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG







Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
16/04/2008 00:00:00
Segni di speranza nelle storie dei genitori Si terrà questo giovedì, 17 aprile, presso l’oratorio di Gavardo, il quinto e penultimo incontro organizzato dall’A.Ge, Associazione Genitori della sezione di Gavardo, in collaborazione con la scuola media, sulle problematiche dell'adolescenza.

17/10/2008 00:00:00
Ultimo appuntamento d'autunno sul ponte Torna questa domenica, nel centro di Gavardo, l’appuntamento con gli aperitivi musicali “Da una parte all’altra del ponte”. L'aperitivo è offerto da alcuni negozianti del centro storico, accompagnato da mostre e intrattenimento musicale.

25/04/2019 08:00:00
Strade da asfaltare e piazze da sistemare Un piano asfalti da 190 mila euro quello varato dal Commissario prefettizio di Gavardo per la manutenzione ordinaria delle strade comunali, con l’aggiunta di 100 mila per la ripavimentazione di due piazze del centro storico

22/09/2008 00:00:00
Da una parte all'altra del ponte È stata riproposta anche questa domenica a Gavardo l’iniziativa “Da una parte all’altra del ponte: aperitivo in musica”, organizzata dalla commissione biblioteca del comune.

05/05/2014 08:28:00
Netta vittoria fuori casa Partita "sentita" da entrambe le formazioni, da una parte le valsabbine hanno ancora un minimo di speranza per agguantare il primo posto, dall'altra le bergamasche cercano un posto nei play off.



Altre da Gavardo
21/02/2020

«Paris Noir», giallo tra Milano e Parigi

Per la serie “5 sfumature di giallo”, questo venerdì sera presso la biblioteca di Gavardo sarà ospite la scrittrice Ida Ferrari che presenta il suo ultimo libro

21/02/2020

Il ministro in ascolto dei sindaci

Molto positivo l’incontro al ministero dell’Ambiente dei sindaci dell’asta del Chiese che hanno espresso tutte le perplessità e le preoccupazioni per il progetto dei due depuratori trovando ascolto ai massimi livelli


21/02/2020

Deeva, uno «Splendido» debutto

Il gruppo bresciano con elementi valsabbini, noto come tribute band dei Modà, sabato al Salone Pio XI di Gavardo, ha proposto con grande successo il primo concerto con i propri inediti


 

20/02/2020

Insieme ad Alberto, per vivere la Dakar

Sabato 7 marzo, Alberto Bertoldi invita amici e curiosi a casa sua alla BMS Motorport si Gavardo, per rivivere l’emozione con loro le emozioni della Dakar. VIDEO


20/02/2020

I Curdi, un popolo dimenticato

Il terzo e ultimo incontro del percorso di geopolitica “Fabula Mundi” proposto dalle Acli a Gavardo in calendario questo venerdì sera sarà dedicato al popolo curdo e al loro ruolo nel Medioriente


20/02/2020

«Un'eccellenza nell'ospedale gavardese»

Cosa vuol dire la parola eccellenza? Con questa frase che mi ronzava da giorni nella testa sono andato a un'apericena (parola orribile, ma tant’è… ) che ogni anno il reparto di oncologia dell'Ospedale di Gavardo organizza per i suoi affezionati  “clienti"...

19/02/2020

L'educazione ai sentimenti

Questa sera al teatro Salone Pio XI di Gavardo la prima serata del percorso di formazione “Discorsi diretti. Genitori e figli in cammino”, con la scrittrice Cosetta Zanotti e la psicologa Alessandra Nodari

19/02/2020

«Passaggio al cielo»

Appuntamento a Sopraponte di Gavardo questo sabato, 22 febbraio, per uno spettacolo davvero imperdibile a cura dei “Cantalettori” di Montichiari. Un viaggio tra musica e parole


18/02/2020

Sindaci convocati al ministero dell'Ambiente

La richiesta di un incontro urgente è stata accolta con sollecitudine dal ministero dell’Ambiente che ha convocato i sindaci di Gavardo e Montichiari giovedì a Roma. Rinviato a venerdi il confronto fra sindaci del Chiese e del Garda

18/02/2020

Benvenuto Gabriel

Congratulazioni a mamma Roxana e a papà Matteo Bacca, di Gavardo, per la nascita del loro primo figlio


Eventi

<<Febbraio 2020>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
2425262728



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia