Skin ADV
Giovedì 12 Dicembre 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Veduta del lago d'Idro

Veduta del lago d'Idro

di Mariarosa Lombardi



10.12.2019 Vobarno

10.12.2019 Villanuova s/C Valsabbia

10.12.2019 Gavardo

10.12.2019 Roè Volciano Salò

12.12.2019 Gavardo Valsabbia

11.12.2019 Preseglie

10.12.2019 Garda

11.12.2019 Vobarno

10.12.2019 Bagolino

11.12.2019 Paitone






17 Aprile 2014, 09.49
Valsabbia Val del Chiese
Banche

Bilancio soddisfacente per la Rurale

di Giancarlo Marchesi
A fronte di pesanti sofferenze registate da tutto il sistema bancario nazionale e senza mancare al ruolo sociale che la contraddistingue, la "Giudicarie Valsabbia Paganella" porterà all'assemblea generale del 30 maggio segnali di fiducia

Nello scenario economico della Valle Sabbia e del basso Trentino si iniziano a scorgere alcuni segnali positivi.
Di questo sono convinti Andrea Armanini e Davide Donati, rispettivamente presidente e direttore generale della Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella, che ha reso noto i dati di bilancio che saranno sottoposti all’approvazione dell’assemblea ordinaria dei soci il prossimo 30 maggio, preceduta da quattro pre-assemblee territoriali.

La presidenza e la direzione della Banca di credito cooperativo si mostrano soddisfatti dei risultati conseguiti nell’anno appena concluso, che sono frutto di una realtà territoriale, quella di operatività della Cassa, che  riflette la faticosa ripresa del comparto manifatturiero valsabbino - dove tuttavia  non mancano elementi positivi dovuti a gruppi imprenditoriali strutturati - e la relativa stabilità del settore turistico e di quello agricolo dell’area trentina.

Questo mix di condizioni territoriali ed economiche ha portato la Cassa a caratterizzarsi per uno sviluppo positivo della raccolta diretta, che ha fatto segnare un + 2,75% rispetto all’anno precedente.
Oltre a ciò, gli impieghi hanno registrato, per il secondo esercizio consecutivo, un calo, con una flessione del 3,84%, dovuta in particolare alla diminuzione della domanda di credito da parte delle imprese e degli artigiani del territorio di riferimento. In crescita, di contro, sono stati gli impeghi a privati e famiglie, saliti nel 2013 di oltre il 3%.

La congiuntura attraversata dalle imprese manifatturiere locali ha portato a un deterioramento del comparto crediti e, di conseguenza, ad una crescita delle sofferenze, che si sono spinte a 5,16 milioni.
L’incremento del margine di interesse, attestatosi a 18,7 milioni di euro (in salita del 7,3%), e del margine di intermediazione, passato da 24,6 a 30,4 milioni di euro, hanno permesso di effettuare consistenti rettifiche sul valore dei crediti, tanto che la specifica voce di bilancio è passata da un valore di 7,6 milioni a 14,8 con un incremento del 93,81%. 

La Banca di credito cooperativo diretta da Davide Donati
, anche grazie ad una razionalizzazione delle spese gestionali, chiude il 2013 con un utile netto pari a 1,52 milioni di euro.

Il presidente Armanini -  nella conferenza stampa di presentazione del bilancio - ha voluto sottolineare il rinnovato impegno della Cassa per il territorio, ed in particolare per le famiglie e per le PMI, ma anche la scelta della Banca di puntare su proposte bancarie che mirano a consolidare la ripresa economica, come i finanziamenti per nuove assunzioni e quelle che puntano a finanziare le famiglie impegnate nelle ristrutturazioni edilizie e i giovani alle prese con l’acquisto della prima casa.


Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
21/02/2013 07:30:00
Rubinetti aperti alla Rurale La Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella mette sul piatto 74 milioni di Euro per i nuovi finanziamenti nel 2013: 100 mutui da 100.000€ per le aziende e 100 mutui da 30.000€ per chi assume

03/04/2015 09:57:00
Chiusura in utile per la Rurale La Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella spesa 25 milioni di sofferenze, ma chiude in utile per 1,7 milioni. L'assemblea dei soci è attesa per il 24 aprile

21/11/2019 07:35:00
Sarà grande e presto avrà anche un nome Le Rurali "Giudicarie Valsabbia Paganella" e "Adamello" hanno deciso di fondersi. Daranno vita ad una grande Cassa che unirà i territori da Salò a Campiglio e Da Tione a Mezzolombardo. Con l'attenzione che sempre le Rurali dedicano al territorio


20/05/2010 07:58:00
Preassemblee, si chiude il giro Si chiuderà questa sera a Sabbio Chiese, con il quarto appuntamento, il ciclo di preassemblee della Cassa rurale Giudicarie Valsabbia Paganella.

15/09/2014 06:45:00
Orientamento individualizzato con la Rurale Sarà operativo da oggi, uno «Sportello di orientamento individualizzato», promosso grazie al sostegno della Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella



Altre da Val del Chiese
12/12/2019

L'ultimo saluto a Pietro Chini

Oggi pomeriggio (giovedì 12) a Boario Terme i funerali. Nel 1954 con i Fratelli Delfavero aveva realizzato buona parte delle condotte idroelettriche in Valle del Chiese e a Daone

11/12/2019

Avvento con Maria nell'arte della Pieve

Continuano a Condino le aperture speciali presso la Pieve di Santa Maria. Un appuntamento con la liturgia ma anche con le bellezze artistiche


11/12/2019

Nozze d'argento con l'elettronica

Sabato scorso il negozio di elettronica di Capelli Videotecnica di Condino, ha accolto amici e clienti per festeggiare insieme i 25 anni di attività

10/12/2019

Vigili del Fuoco, una Santa Barbara per quattro Corpi

Come da consolidata tradizione i quattro Corpi dei Vigili del Fuoco di Brione, Cimego, Castello e Condino hanno celebrato insieme la loro patrona

08/12/2019

Trasferta natalizia a Pisa per i Polenter di Storo

Nel giorno dell’Immacolata la polenta di Storo è protagonista anche a Pisa, ove i Polenter la offriranno in degustazione gratuita agli amici toscani

03/12/2019

Armo in Festa per il Natale

Rimandati al prossimo anno i “Mercatini dell’Impero” a causa del maltempo che ha flagellato la piccola frazione di Valvestino, Armo non molla e si presenta coi suoi straordinari presepi


02/12/2019

Settaurense e Condinese, 0 a 0 nel derby

Nel recupero dello scorso mercoledì sera le due squadre hanno chiuso la partita con il punteggio di zero a zero. Accolto, nel frattempo, il ricorso della Settaurense


28/11/2019

La filiera dell'alpeggio

Ieri a Storo il primo incontro di un corso di formazione rivolto a persone che gravitano attorno al mondo delle malghe a partire dagli allevatori fino alle strutture ricettive e ristoranti

28/11/2019

Impegno e riconoscenza

In tanti domenica a Condino hanno preso parte alla Festa della Virgo Fidelis per tributare il doveroso tributo all’Arma dei Carabinieri

27/11/2019

A proposito di ponti

La “rotonda quadrata” di Ponte Caffaro, da tempo ferma al palo, è stata oggetto nei giorni scorsi di una nuova interrogazione alla Provincia Autonoma di Trento. Il punto col consigliere Alex Marini

Eventi

<<Dicembre 2019>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia