30 Ottobre 2007, 00.00
O
AssComiConf

Da Bagolino a Roma per niente

di Ubaldo Vallini

Deludente il viaggio romano di lunedě pomeriggio per il sindaco bagosso Marco Scalvini nel ruolo di presidente di AssComiConf. Avrebbe dovuto incontrare il Ministro per gli Affari regionali Linda Lanzillotta e invece non č stato possibile.

“Non escludiamo alcun tipo di reazione, potrebbe essere una marcia su Roma con 174 pullman, incolonnati e pieni di cittadini per occupare Piazza Montecitorio, oppure un centinaio di richieste di referendum per cambiare regione, oppure ancora un bel panettone da recapitare al Presidente della Repubblica con dentro 174 fasce tricolori...”.
Deludente il viaggio romano di lunedì pomeriggio, per il sindaco bagosso Marco Scalvini, impegnato in queste settimane a rappresentare i 174 colleghi dei Comuni che hanno aderito all’AssComiConf. Avrebbe dovuto incontrare il Ministro per gli Affari regionali Linda Lanzillotta e invece non è stato possibile.

E dire che poco più di un mese fa, in occasione della terza Assemblea generale dei Comuni di Confine che aveva avuto luogo a Bagolino, aveva incassato l’attenzione della Ministra che gli aveva scritto garantendo massima considerazione per quella che da qualche tempo l’associazione da lui presieduta definisce “lotta per la sopravvivenza”: “Mi preme assicurare il mio personale impegno affinché, nella prossima Legge Finanziaria – aveva scritto la Lanzillotta -, sia garantita la conferma e, se possibile, il potenziamento del Fondo per la valorizzazione e la promozione delle realtà socio-economiche delle zone confinanti con le Regioni istituito con il D.L. 81/2007”.

Parole come miele alle orecchie di Scalvini: “Ora era il momento di passare dai buoni propositi ai fatti - ci ha detto ieri -. Invece è andata che ben cinque emendamenti alla Finanziaria a noi favorevoli sono stati bocciati al Senato e che la legge preveda di vincolare i fondi ai Comuni di confine all’approvazione di interventi di rilevanza sovraccomunale da parte della Regione di appartenenza”.
Ieri nel tardo pomeriggio era stato concordato un incontro fra Scalvini ed il Ministro degli Affari regionali per fare il punto della situazione: “Invece, una volta arrivati a Palazzo Chigi, siamo stati ricevuti dal Capo di Gabinetto che ci ha detto che per questioni di protocollo e per avere il tempo di informarsi sulla questione l’onorevole Lanzillotta non poteva riceverci”.
“Mi prendo un paio di giorni per capire dove Roma intende andare a parare – ha aggiunto Scalvini -. Poi stabiliremo come reagire”.


Aggiungi commento:
Vedi anche
11/09/2008 00:00

Federalismo fiscale «al barolo» Fra una decina di giorni saremo a Roma, con il ministro per gli Affari regionali Raffaele Fitto e con quello per la Semplificazione Roberto Calderoli. Non molla Marco Scalvini, sindaco di Bagolino e presidente dell’AssComiConf.

01/12/2007 00:00

Prima il corteo poi la Lanzillotta Con alcuni giorni di ritardo la ministra agli Affari regionali Linda Lanzillotta incontrerŕ l’AssComiConf. Lo farŕ martedě prossimo a Roma. Intanto i sindaci sfilano in corteo con i Piccoli d'Italia.

03/10/2012 07:00

«Caro Ministro» Ecco cosa Marco Scalvini, presidente AssComiConf scrive al Ministro Gnudi per chiedere che i fondi di sostegno ai Comuni di confine divengano "strutturali".

02/12/2007 00:00

«Quella di Scalvini è un'azione dannosa» Ieri la manifestazione a Roma, martedě l'appuntamento con la Ministra Linda Lanzillotta. Scalvini e l'AssComiConf stanno facendo il diavolo a quattro per portare risorse ai Comuni di Confine. C'č chi sull'iniziativa č assai perplesso.

05/12/2007 00:00

Un bagosso a Roma Il sindaco bagosso e presidente dell'AssComiConf Marco Scalvini ora vede il bersaglio. Se ci sa fare, con l'arco dei 174 Comuni che lo sostengono e la freccia della minaccia secessionista, riuscirŕ anche a centrarlo.



Altre da O
26/10/2010

La zucca

Utilizzata non solo in cucina, ma anche in cosmesi e in medicina, la zucca viene persino usata come contenitore e come utensile.

18/10/2010

Cucina regionale della Basilicata

La Basilicata (chiamata anche Lucania) ha il notevole pregio di conservare intatto buona parte del proprio patrimonio ambientale e boschivo.

18/10/2010

Attese

Tornando indietro con la moviola dei ricordi mi trovo sovente ingarbugliata dentro quel filo sottile e resistente che tiene insieme l’ansia per raggiungere nuovi traguardi di crescita.

(4)
14/10/2010

«Indian takeway»

Per ogni figlio di immigrati c’č sempre un momento di consapevolezza che mette a disagio.

13/10/2010

Cucina regionale dell'Umbria

L’Umbria č una regione dove tradizione e semplicitŕ dominano la gastronomia.

11/10/2010

L’omaggio degli alpini alla Madonna del Don

Ieri a Mestre il dono degli alpini bresciani dell’olio per la lampada votiva per l’icona della Vergine portata dal fronte russo da un cappellano militare, per ricordare i caduti della campagna di Russia.

11/10/2010

Bando per progetti sperimentali

Tempo fino al 18 ottobre per presentare domanda. Sono a disposizione 2 milioni e 300 mila euro.

11/10/2010

Piccoli uomini crescono

ALBUM: Piccoli uomini crescono.
ARTISTA: Jet Set Roger.
SITO UFFICIALE: www.jetsetroger.it

11/10/2010

Il mito si trasforma: arriva la Mini SUV

Rivoluzione in casa Mini: arriva infatti la Countryman, la prima Mini a trazione integrale e 5 porte.

07/10/2010

Colori e ritmi della creativitĂ 

La vera molla che fa scattare la vita č sicuramente la creativitŕ.