Skin ADV
Giovedì 02 Aprile 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    







28 Aprile 2014, 07.52
Valsabbia
Fotografia

Due fotoamatori valsabbini primi a Ghedi

di Redazione
Alla quarta edizione della "lettura portfolio" propmossa dal Circolo fotografico Lamba di Ghedi, sui primi gradini del podio sono saliti due soci del Fotoclub Vallesabbia

Domenica 13 aprile si è svolta a Ghedi la quarta edizione della lettura portfolio promossa dal circolo fotografico Lamba di Ghedi.
Tra i partecipanti, anche i nostri soci Alessandro Perini e Pierluigi Cottarelli che si sono classificati, rispettivamente, al primo e secondo posto.
Al terzo posto, Gigi Galdini del circolo fotografico l’Iride di Castelcovati.

Pierluigi Cottarelli racconta così il suo lavoro:

Il lavoro è iniziato in onore di Ugo Mulas, fotografo concettuale, in occasione del quarantesimo dalla sua scomparsa, facendo un workshop con Uliano Lucas. L’idea è quella di circoscrivere un territorio.
Per cui lui mi ha dato gli strumenti per sapere quardare il contesto paesaggistico, urbano e sociale.

Ho preferito lavorare in polaroid e  raccontare la realtà contadina tramite il gioco dell’oca, che più si avvicina ad una zona rurale come quella di Pozzolengo. A questo punto ho sviluppato le caselle del gioco dell’oca.
Una prima fase consiste nella presenza ancora oggi dei segni del passato, come le guerre sul territorio, per poi passare all’aspetto delle linee e forme architettoniche, dal medioevo, barocco, neoclassico fino al moderno.

Si passa ad una fase dove considero l’aspetto contadino, l’allevamento di animali domestici come mucche e maiali, fino all’allevamento più “elegante” dei cavalli e delle pecore. Infine alla trasformazione del paesaggio che non è mai uguale.
Ovvero durante un anno, gli stessi ambienti si modificano, come volume e spazi che circondano l’uomo.

Dai campi pieni frumento che crea barriere fino al momento del raccolto quando si formano distese di vuoto.
Come “jolly” ho voluto utilizzare Franco Piavoli perchè è l’unica persona vivente di Pozzolengo ad aver conosciuto Ugo Mulas, a livello professionale ed affettivo.

Quello che ho voluto ricercare nel “jolly” è stato il discorso che il gioco dell’oca è a forma di spirale, dell’infinito, del continuo e che dopo 40 anni c’è una circolarità nella vita e nel tempo.
Si è andati alla ricerca iconografica di cerchi che rappresentassero la vita di Piavoli. Qui ho trovato il suo mondo fatto con i cerchi delle botti con le quale ha realizzato opere creative, per finire con un autoritratto che ha come sfondo il mondo.
Ringrazio Mauro Tiboni per l’assistenza nella postproduzione.”

fonte: www.fotoclubvallesabbia.com


Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
30/10/2014 17:46:00
Premio Brescia Doppio appuntamento questo sabato al Museo della fotografia cittadino, con l'inaugurazione della mostra «Luci e ombre» e le premiazioni di un concorso che per un po' è anche valsabbino


18/12/2018 17:00:00
Due foto da premio per il Fotoclub Vallesabbia I due soci del sodalizio valsabbino Gabriele Bonomi e Mauro Tiboni si sono aggiudicati il primo posto rispettivamente del concorso fotografico di Sirmione e di Manerba

17/02/2019 08:00:00
Serle in uno scatto, al via il concorso
C’è tempo fino al 31 marzo per partecipare al concorso fotografico per scuole e famiglie indetto dal Comune di Serle e da Ecomuseo del Botticino per valorizzare l’heritage serlese


30/08/2014 10:04:00
Foto valsabbine per la città C’è anche una sezione tutta valsabbina nel 41esimo Concorso nazionale “Premio Brescia” di Fotografia artistica, organizzato dal Museo Nazionale della Fotografia Cinefotoclub

16/09/2019 15:34:00
«La mia terra ha buona voce» C’è tempo fino al prossimo 10 ottobre per presentare gli elaborati e partecipare all’edizione numero nove del concorso letterario e fotografico proposto da Agape in collaborazione col fotoclub Vallesabbia



Altre da Valsabbia
01/04/2020

L'Ato chiede di sospendere il Tavolo di lavoro

La richiesta è stata indirizzata al Ministero dell’Ambiente dal presidente dell’Ato di Brescia Aldo Boifava, sulla scia delle proteste dei sindaci del Chiese, impegnati a 360 gradi nella gestione dell’emergenza sanitaria

01/04/2020

Nuova data per la Fiera di Gavardo

A causa del protrarsi dell’emergenza coronavirus, la manifestazione fieristica gavardese e valsabbina sarà spostata a settembre

01/04/2020

Contingente interforze in aiuto agli ospedali di Asst Garda

Medici e personale sanitario militare operano da questo martedì nelle strutture ospedaliere di Desenzano, Lonato, Gavardo, Leno e Manerbio

31/03/2020

Girelli, dura critica all'operato della Regione

Il consigliere valsabbino del Pd oggi nella seduta del Consiglio regionale: "Serve cabina di regia per cambiare strategia. A dispetto delle dichiarazioni, nel mondo la Lombardia è il caso pilota da non seguire"

31/03/2020

L'Italia in lutto si è fermata a mezzogiorno

Anche i sindaci della Valle Sabbia oggi a mezzogiorno hanno osservato un minuto di silenzio davanti alla bandiera a mezz’asta in ricordo delle vittime della pandemia
• Galleria fotografica


31/03/2020

Bortolo Zanaglio, scultore della semplicità

Originario di Presegno, ad Agnosine viveva e tramandava la sua arte ai giovani allievi. Dopo una vita dedicata alla scultura si è spento ieri all’Hospice di Nozza, oggi – martedì – i funerali

31/03/2020

Un'altra consegna di mascherine ai Comuni

Anche ai sindaci Valsabbini sono giunte altri dispositivi di protezione individuale stavolta per vigili, personale e volontari sempre attraverso la raccolta fondi AiutiAMObrescia

30/03/2020

I Comuni bresciani a sostegno del Made in Italy

Sono molti i Comuni che hanno accolto l’invito della Coldiretti a sostenere attraverso i social, con l’hashtag #mangiaitaliano, le produzioni agroalimentari italiane e locali, eccellenze da valorizzare soprattutto in questo momento di emergenza

30/03/2020

Fondi ai Comuni per buoni spesa

Il governo ha assegnato dei fondi ai Comuni per l'emergenza alimentare per sostenere le famiglie rimaste senza possibilità di fare la spesa. Il riparto dei fondi in Valle Sabbia


30/03/2020

Immigrazione e solidarietà

Si sono autotassati per sostenere AiutiAmoBrescia e l’ospedale di Gavardo. Sono i marocchini di Valle Sabbia e gli islamici del Centro culturale Garda Valsabbia

Eventi

<<Aprile 2020>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia