10 Maggio 2014, 08.00
Provincia
Aib

Ghidini: «Serve sostegno ai progetti innovativi dei giovani»

di Redazione

Lo ha detto all’assemblea annuale il presidente dei giovani di Aib, alla quale era ospite d’onore Piero Lardi Ferrari, vicepresidente della casa automobilistica di Maranello


“La verità è che l’Italia si sostiene grazie a quanti ancora si ostinano a fare impresa malgrado un contesto che rende tutto sempre più difficile. Tuttavia fare la differenza con ingegno e creatività è nel dna degli imprenditori italiani”.
E’ un’esortazione all’ottimismo quella lanciata questo pomeriggio da Marco Gabriele Gay alla sua prima uscita sul territorio da presidente dei Giovani di Confindustria, in occasione dell’assemblea annuale degli imprenditori under 40 dell’Associazione industriale bresciana. Un’assise, quella del gruppo bresciano guidato da Federico Ghidini, tutta centrata sul rapporto tra futuro e tradizione, sul potenziale delle ultime tecnologie hardware e software e sul ruolo dei makers, che in molti ormai descrivono come i futuri protagonisti di una nuova (radicale) rivoluzione industriale.

Rivoluzione che sarà possibile però solo se – avverte Ghidini – il governo sosterrà con decisione start up e progetti innovativi dei giovani, destinando risorse, liberando l’accesso a strumenti di finanziamento alternativi a quelli tradizionali e semplificando le norme.

Ospite d’onore alla tavola rotonda, Piero Lardi Ferrari, vicepresidente della casa automobilistica di Maranello e figlio del fondatore Enzo, che ha ripercorso alcune tappe fondamentali per far diventare il cavallino rampante il marchio italiano più conosciuto e apprezzato nel mondo.

“Lungimiranza e il coraggio di andare sempre contro corrente. Come quando, sul finire della seconda guerra mondiale, mentre tutti cercavano piccoli mezzi economici per muoversi, mio padre – ha detto Piero Lardi Ferrari - costruì un’auto da corsa con motore a dodici cilindri”.

A dialogare con Ferrari due giovani imprenditori “figli” del web e diretti testimoni di come la rete stia stravolgendo i tradizionali modelli di business: Davide Gomba, ceo di Officine Arduino, e il bresciano Alessandro Masserdotti, presidente di Opendot. Entrambi hanno sottolineato la centralità della community dell’open sourcing nella Rete, due condizioni che tengono in vita il web e consentono in esso l’inovazione.
Durante l’incontro, spazio anche per i giovani del master Isup (Federico Ghidini ha detto “Per i nuovi startupper c’è ancora spazio”) che hanno presentato i loro progetti (Laura Bettini di Planet, Alice Gregori Emmi’s Care, Camilla Buffoli e Federica Malvicini di Stilly, Filippo Salvadori di Ring, Matteo Masserdotti di Tip).

in foto Federico Ghidini


Aggiungi commento:
Vedi anche
07/05/2011 09:00

Giovani Aib in assemblea per eleggere il presidente Il Gruppo Giovani Imprenditori dell’Associazione Industriali Bresciani si ritrover luned pomeriggio in citt per l’assemblea, un convegno e il rinnovo delle cariche.

23/03/2020 10:00

Nuove misure sulle attività produttive industriali e commerciali La Prefettura di Brescia rende note le procedure per le comunicazioni delle richieste di prosecuzione delle attività filiera e a ciclo produttivo continuo

20/02/2010 15:01

Fondi per l'innovazione: incontro a Brescia L'appuntamento per un incontro tecnico illustrativo del provvedimento, previsto per le 14 e 30 di mercoled 24 in via Cefalonia a Brescia.

29/06/2019 09:30

Europa ed economia circolare all'attenzione degli industriali All’assemblea Aib il presidente Pasini traccia un bilancio positivo del 2018, con una attenta disamina delle tematiche economiche e sociali, e attacca il Governo: «scarso interesse al mondo economico e produttivo»

25/08/2014 14:14

Bonometti: «Gli impianti industriali non sono immobili da tassare» Il tema della fiscalità immobiliare, ed in particolare la tassazione dei fabbricati industriali utilizzati per lo svolgimento dell’attività di impresa, sta assumendo proporzioni insostenibili



Altre da Provincia
29/09/2020

Librixia, libri e cultura in città

Oltre 60 appuntamenti con volti noti della TV, dello spettacolo e della cultura. Fino al 4 ottobre torna Librixia, la fiera del libro di Brescia, momento dell’anno imperdibile per migliaia di curiosi e appassionati

28/09/2020

Arrivo a due da record al traguardo per la Caminàa Storica Trail

La corsa del Gs Montegargnano si è corsa nel fine settimana e ha visto trionfare il valsabbino Alessandro “Rambo” Rambaldini e il trentino Enrico Cozzini. Per il femminile spicca la bergamasca Elisa Pellicioli

28/09/2020

Ecomuseo del Botticino premia i talenti del territorio

La cerimonia conclusiva del Premio “Ecomuseo del Botticino” si è svolta lo scorso sabato alla presenza dell'Assessore regionale alla Cultura Galli. Tre le persone premiate, più una menzione speciale

25/09/2020

Depuratore, i sindaci convocano la Conferenza dei Comuni

L'Ufficio d'Ambito ha ricevuto in data odierna un'ulteriore richiesta, tramite lettera, da parte dei sindaci di ben 50 Comuni bresciani. Obiettivo la convocazione della conferenza in cui presentare una mozione che fissa tre punti fondamentali

25/09/2020

«Una montagna di botteghe», al via i lavori

Un convegno pubblico presso la sede del Gal GardaValsabbia2020 di Puegnago ha dato ufficialmente il via al progetto di cooperazione interterritoriale volto a valorizzare il ruolo delle botteghe nei contesti rurali svantaggiati

25/09/2020

L'assessore Galli in visita ai Comuni di Ecomuseo

Nelle giornate di oggi – venerdì 25 – e domani, sabato 26, l'assessore regionale all'Autonomia e Cultura Stefano Bruno Galli tornerà a visitare i Comuni dell'Ecomuseo del Botticino, territorio ricco di storia e tradizioni

24/09/2020

Antibracconaggio alla «Tesa»

Agenti valsabbini della Provinciale in Valtrompia, sui monti di Bovegno, per sorprendere e denunciare un 55enne alle prese con una serie di trappole a scatto

24/09/2020

Depuratore, la Cabina di Regia conferma Gavardo

Il maxi depuratore sul fiume Chiese si farà, a cominciare dall'impianto di Gavardo. È quanto deciso dalla Cabina di Regia, che non avrebbe rilevato criticità tali da compromettere la validità del progetto

23/09/2020

Laboratori e affiancamento compiti per un'estate smart

Il territorio della Valle Sabbia è coinvolto in Smart School, un progetto ad ampio raggio che, attraverso un finanziamento nazionale, si adopera per contrastare la dispersione scolastica, aggiornare i metodi didattici e sviluppare una comunità educante

22/09/2020

Brescia-Napoli al via

La popolare manifestazione per moto d’epoca giunge alla sua quinta edizione. Filo conduttore di questa avventura sono lo spirito di gruppo e l'arte dell'arrangiarsi