Skin ADV
Domenica 05 Aprile 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    

MAGAZINE


LANDSCAPE




04.04.2020 Valsabbia

03.04.2020 Prevalle

03.04.2020 Vobarno

04.04.2020 Valsabbia

03.04.2020 Casto Lavenone

03.04.2020 Gavardo

03.04.2020 Gavardo Valsabbia

04.04.2020

03.04.2020 Gavardo

03.04.2020 Vobarno



03 Dicembre 2014, 09.30

Mostre

«Bellissima», l'alta moda negli anni del boom

di Laura
Oltre vent’anni di moda in un’esposizione che restituisce le atmosfere e gli stili di un periodo che ha contribuito in modo straordinario a definire il carattere italiano a livello internazionale
Bellissima. Al Museo nazionale delle arti del XXI secolo a Roma fino al 3 maggio 2015.

L’Italia dell’alta moda 1945-1968 non è la storia dell’alta moda, è piuttosto il tentativo di ricomporre, con il filtro dell’oggi, la complessa e cangiante immagine della moda italiana, in un racconto corale fatto di tante storie esemplari che sono il tessuto che darà forma e consistenza al grande successo dell’etichetta “made in Italy”.

Dalle creazioni spettacolari che hanno illuminato i grandi balli e i foyer dei teatri, all’eleganza trattenuta degli abiti da mezza sera; dal grafismo rigoroso del bianco e nero, all’esplosione cromatica tipica degli anni sessanta; dalle invenzioni per le attrici della Hollywood sul Tevere, agli esiti della sofisticata ricerca formale frutto delle collaborazioni fra sarti e artisti.

A sottolineare la complicità tra arte e moda che ha profondamente segnato quegli anni, gli abiti di Emilio Schuberth e delle Sorelle Fontana, di Germana Marucelli e Mila Schön, di Sarli e Simonetta, di Capucci e Gattinoni, di Fendi, Balestra, Biki, Galitzine, Pucci e Valentino dialogano con opere di Lucio Fontana, Alberto Burri, Paolo Scheggi e Massimo Campigli, e ancora Carla Accardi e Giuseppe Capogrossi, testimonianza della sperimentazione e della grande vitalità creativa di un’epoca eccezionale.

In mostra anche le creazioni di Bulgari, il gioielliere italiano più celebre nel mondo, con una selezione di pezzi unici di grande sperimentazione e innovazione stilistica.

Infine, tre grandi fotografi per raccontare i paesaggi dell’alta moda italiana: Pasquale De Antonis (Teramo 1908 - Roma 2001) che mette gli abiti dell’alta moda in dialogo con la classicità della Roma antica;  Federico Garolla (Napoli 1925 - Milano 2012) che invece porta dentro le sue foto la Roma moderna, le architetture più grafiche e razionali; Ugo Mulas (Pozzolengo, Brescia 1928 - Milano 1973) che documenta l’intera evoluzione della moda italiana e ricrea una sorta di ottocentesco viaggio in Italia, fotografando le sue modelle in giro per il paese.

Fonte: comunicato stampa

Elenco mostre aperte
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
13/03/2013 09:00:00
Moda sì, ma dove? Quanto ci piace seguire gli eventi moda più importanti e influenti del mondo? Molto, anche perché chi tra di noi è una vera, inossidabile e inguaribile 'fashion victim', trarrà le prime ispirazioni di shopping proprio dalle anticipazioni delle passerelle più famose.

22/07/2010 09:00:00
In finale a Riccione Moda Italia Una studentessa di moda di Roè Volciano è fra le finaliste di Riccione Moda Italia in corso in questi giorni sulla costa romagnola.

12/05/2017 11:46:00
Sfilata di moda Avrà luogo questa sera, venerdì 12 maggio alle 20:45 nell'auditorium di Vestone, la sfilata di moda che avrebbe dovuto tenerso sabato scorso in occasione della manifestazione "Riconversione estetica"

08/04/2014 06:58:00
Sfilata alla Sosta Si avvicina la bella stagione e per capire come ci si dovrà vestire si può partecipare questo venerdì sera alla sfilata di moda che verrà ospitata nel noto ristorante di Nozza


21/09/2008 00:00:00
Roma-Milano in deltaplano Alitalia non c'è più e l'Alta velocità è ancora lontana. Al vaglio nuovi sistemi di trasporto per arrivare da Milano a Roma: posta pneumatica, canoa gonfiabile lungo il tevere o il deltaplano per i più sportivi




Altre da Terza Pagina
03/04/2020

Il talento di Miriam

I disegni sono stati realizzati da Miriam Bragadina, di Lavenone, persona comune, ma eroe inconsapevole di questi tempi strani assieme alle colleghe e a tutti coloro che sono obbligati ad affrontare la paura e i rischi di contagio

31/03/2020

Salta l'anteprima per «Il Ponte sul Guado»

In quasi vent'anni è la prima volta che sotto Pasqua, causa coronavirus, l'Associazione di Condino non aprirà per la consueta anteprima di stagione

28/03/2020

Il contagio in Valle Sabbia, un'analisi statistica

È quella che ci propone Stefano Simoni, ingegnere gavardese, che ha raccolto i dati pubblicati quotidianamente da Vallesabbianews

24/03/2020

La Biblioteca è chiusa, il prestito digitale no

L’emergenza coronavirus ha costretto la Biblioteca di Storo - come tutte - a chiudere i battenti, ma i servizi online proseguono regolarmente e tutti i prestiti sono stati rinnovati fino alla riapertura

23/03/2020

Intorno l'accadere, il virus ha un solo nemico, la tecnica

Se il mondo è imprevedibile, il pensiero che lo pensa può contenerlo, come può accadere che gli sfugga

23/03/2020

La quiete dopo la tempesta

Non avrei mai capito veramente cosa sia essere agli «arresti domiciliari», senza la crisi del Covid-19

22/03/2020

La poesia non ha sesso e non ha età

La poesia sembra essere un genere che non passa mai di moda, piace a tutti, grandi e piccini, uomini e donne. Ne è sicura la docente Maria Giulia Mameli, che ha saputo trasmettere l’amore per questa forma d’arte ai suoi allievi della Scar di Roè Volciano

21/03/2020

Condividiamo la speranza

È un filmato carico di poesia quello che ha realizzato e postato un ragazzo di Gavardo ispirato da questo momento difficile

20/03/2020

Umorismo... virale

La condizione di confinati in casa, seppur in buona salute (almeno apparentemente, bisogna dire così in assenza del tampone rivelatore di contagio), costringe milioni di Italiani a ingegnarsi per far passare il tempo e soprattutto per non cadere in preda ad ansia, sconforto, depressione.

19/03/2020

La Vecchia va... in fumo

Non nel senso tradizionale del termine, ma stante la situazione, anche tutti gli eventi legati a questa tradizione sono stati annullati

Eventi

<<Aprile 2020>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia