Skin ADV
Lunedì 21 Ottobre 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Bagolino, in attesa dell'autunno

Bagolino, in attesa dell'autunno

di Antenore Taraborelli



20.10.2019 Capovalle Valsabbia Provincia

20.10.2019 Gavardo Valsabbia

19.10.2019

19.10.2019 Salò

19.10.2019 Capovalle

19.10.2019

20.10.2019 Preseglie

20.10.2019 Bagolino

20.10.2019 Vestone Valsabbia

19.10.2019 Gavardo Valsabbia






08 Maggio 2015, 01.58
Vobarno Roè Volciano
Incidente

Morte in bicicletta

di Ubaldo Vallini
Stava pedalando di notte da Carpeneda in direzione di Vobarno quando è stato tamponato da una Panda. Il ciclista, sembra fosse un sessantauenne che abitava ai Tormini, è morto per la gravità delle ferite riportate
Aggiornamento ore 18


Non ce l’ha fatta. Le operazioni di rianimazione sono andate avanti per più di mezz’ora.
Poi un barlume di speranza e la corsa disperata fino all’ospedale di Gavardo.
Purtroppo però non c’è stato nulla da fare: troppo gravi le ferite riportate nell’incidente occorsogli mentre in bicicletta stava pedalando lungo la Provinciale IV, fra Carpeneda di Vobarno ed il capoluogo.

Ieri sera ancora l’uomo, privo di documenti, non era stato identificato in via ufficiale.
Solo voci. Sembra si tratti di un 62enne che vive ai Tormini e che spesso percorre quelle strade con la sua vecchia Zecchini.
Ieri sera l’hanno visto partire al bar La Roccia, al bivio per Teglie, con quella bicicletta. Senza fari dicono.

Ha percorso forse mezzo chilometro in direzione di Vobarno, poi è arrivata quella Panda, in un tratto dove la strada disegna un’ampia curva a destra ed è completamente buia.
«Non l’ho visto fino a quando me lo sono trovato sul cofano» continuava a ripetere ieri l’operaio della Metalfer, che la stava guidando.

A quell’ora, non erano ancora le 21 e 30, da Carpeneda l’uomo si stava recando al lavoro: avrebbe dovuto dare il cambio turno alle 22 e c’era ancora da passare a caricare un collega.
Aveva tutto il tempo.

Dopo aver tamponato il ciclista in modo violento, l’operaio, evidentemente sotto shock, con l’auto ha percorso ancora una cinquantina di metri, prima di fermarsi sull’opposta corsia di marcia, col cristallo in frantumi e la ruota destra incastrata nel parafango.

L’uomo in bicicletta invece
, disarcionato dal mezzo ridotto ad un groviglio di raggi e di tubi, è stato sbattuto nel prato che in quel punto, un paio di metri sotto il ciglio stradale, separa la via asfaltata dalla seriola e poi dallo stabilimento della Valsir.
Lì l’hanno soccorso l’equipaggio della Medicalizzata e quello dell’ambulanza dell’Anc di Roè Volciano, che hanno potuto lavorare alla luce delle fotocellule accese dai vigili del fuoco giunti sul posto da Salò.

Lunghe le operazioni di rianimazione,
fino alla ripresa seppur debole delle funzioni vitali.
Per poco tempo: a nulla è servita infatti la corsa al Pronto soccorso gavardese e meno di due ore dopo il cuore dell’uomo ha cessato di battere.

La salma ora riposa nell’obitorio del nosocomio valsabbino a disposizione delle autorità.
Per i rilievi sono intervenuti i carabinieri di Vobarno, con i colleghi del Radiomobile di Salò a fare da supporto.
La Provinciale è rimasta chiusa per quasi due ore: disagi solo per i mezzi pesanti che non hanno potuto manovrare e percorrere le strade alternative interne a paese.

-------------------------------------------------
Aggiornamento ore 18

Il deceduto è Claudio Signori, come avevamo già scritto è di Roè Volciano, conosciuto in zona col soprannome di "Gringo" per l'abitudine a farsi vedere in giro con un grande cappello da cowboy.
La sua presenza sulle strade di notte era già stata segnalata come pericolo per la sua e l'altrui incolumità.

L'uomo alla guida della Panda è stato trovato positivo all'alcotest ed è stato denunciato per omicidio colposo e per guida in stato di ebbrezza.
Domani i particolari.

Val.


Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID57765 - 09/05/2015 00:08:01 (molli)
Per chi non lo sapesse non era chiamato il gringo ma " FALCO ", informatevi prima fi dare soprannomi non esatti di altri senza esserne sicuri.


ID57766 - 09/05/2015 03:57:20 (ubaldo) Si, Falco...
...ma anche Gringo, soprattutto a Roè. Almeno a noi risulta così. Se abbiamo sbagliato chiediamo scusa ai lettori e a chi è direttamente interessato, ma non ci pareva qui il caso di fare l'elenco dei soprannomi affibbiati a Claudio, che magari ce ne sono anche altri. Ad ogni modo, che sia uno o l'altro, o entrambi, poco cambia nel dramma che ha colto i protagonisti diretti di questa vicenda. Non le pare "molli"?


ID57773 - 09/05/2015 13:22:00 (molli)
A pienamente ragione ma a roe' era chiamato falco , e mi spiace per l'automobilista visto che il falco o Claudio , chiamatelo come vi pare era a spalle dei cittadini di roe' , e a eva bruciato 2 dei tre appartamenti che il comune gli aveva assegnato. Un delinquente in meno a carico dei contribuenti.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
22/12/2014 15:14:00
Scontro mortale in galleria Grave incidente dalle conseguenze mortali oggi pomeriggio sotto la galleria Carpeneda a Vobarno dove due auto si sono scontrate frontalmente.
Aggiornamento ore 19


01/06/2019 08:57:00
Mortale nella notte a Vobarno Non c’è stato nulla da fare per un giovane di Rezzato, andato a sbattere contro un pullman turistico all’ingresso della galleria Prada, tra Sabbio Chiese e Carpeneda di Vobarno

23/03/2013 01:37:00
Mortale a Vobarno C'è l'ombra di un pirata all'origine dell'incidente che ha causato la morte di un 66enne di Botticino Mattina, schiantatosi ieri sera alle 23 lungo la tangenziale nei pressi dello svincolo per Pompegnino

02/04/2013 17:51:00
Cade in spiaggia e muore Il drammatico incidente è avvenuto oggi pomeriggio lungo via Tavine, vittima un salodiano 72enne che ha perso l'equilibrio mentre pedalava sulla sua bicicletta

21/08/2014 06:48:00
Mortale sulla strada del mare Travolto da un’auto mentre viaggiava in bicicletta al Lido delle Nazioni, località balneare della provincia di Ferrara. E’ morto così Pietro Gentile, pensionato gavardese di 63 anni



Altre da Vobarno
18/10/2019

Candidati cercansi

La nuova Amministrazione comunale di Vobarno intende procedere al rinnovo dei Consigli di Frazione di Carpeneda, Collio, Degagna-Eno-Carvanno, Pompegnino e Teglie-Moglia


16/10/2019

Poliambulatorio Santa Maria, una settimana per la salute femminile

A pochi giorni dall’entrata del Centro Santa Maria di Vobarno nel Gruppo Synlab, un appuntamento da non perdere: dal 19 ottobre un’intera settimana dedicata alle donne


15/10/2019

Orazio in visita alla Valle Sabbia

Si, proprio lui, il grande poeta latino, che ci regala i suoi versi tradotti... in dialetto valsabbino. Per saperne di più l'appuntamento è per questo mercoledì sera, alle 20:30, in biblioteca a Vobarno


15/10/2019

La Cooperativa ai Rucc compie 35 anni

Per l’occasione il Vescovo di Brescia, Monsignor Pierantonio Tremolada, ha fatto visita alla Comunità vobarnese per incontrare i ragazzi che stanno seguendo il percorso di recupero


15/10/2019

L'altra opportunità, diciannovesima edizione

Questo sabato 19 ottobre a Vobarno va in scena “L’altra opportunità”, l’appuntamento con lo scambio gratuito dei libri organizzato dall’Associazione culturale Agape

14/10/2019

Le 90 primavere di Maria

Tantissimi auguri a Maria Corsini di Vobarno che proprio oggi, lunedì 14 ottobre, festeggia il suo 90° compleanno


12/10/2019

Per i 35 anni di «Ai Rucc» arriva il Vescovo

In occasione del 35° compleanno della Comunità terapeutica vobarnese questa domenica, 13 ottobre, si terrà un incontro dedicato al presente e al futuro di questa realtà. Sarà presente Monsignor Pierantonio Tremolada

11/10/2019

Tempo di castagne a Pompegnino

Questo sabato sera, 12 ottobre, la frazione vobarnese accoglierà la decima edizione della sagra dedicata al frutto autunnale più amato


10/10/2019

«Il nome negato»

Appuntamento domani, 11 ottobre, a Salò per la presentazione del libro di Fabrizio Galvagni, un’interessante ricostruzione storica della tragica vicenda di Amerigo Rizzardini


09/10/2019

Al via i «Giovedì della Salute»

Domani – 10 ottobre – a Vobarno il primo dei due incontri informativi dedicati alla salute promossi dalla sezione locale dell’Avis


 

Eventi

<<Ottobre 2019>>
LMMGVSD
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia