10 Settembre 2015, 10.02
Val del Chiese
Caccia e dintorni

Incornato ai testicoli da un cervo morto

di Aldo Pasquazzo

Curiosa ed incredibile la vicenda di un cervo che, anche da morto, è riuscito a vendicarsi di chi l’aveva braccato


Stava trascinando la pesante carcassa di un cervo lungo un sentiero, quando è scivolato e si è impigliato nel palco dell’animale, ferendosi ai testicoli.
La disavventura è capitata ad un 27enne della Valle di Ledro.

Il giovane si è ferito leggermente, ma grande è stato lo spavento, anche perché era reduce da una recente operazione chirurgica.
Perciò è stato chiesto l’intervento del medico rianimatore di Trentino Emergenza, che  una ventina di minuti dopo era già era sul posto.
Con l’ausilio del  verricello dell’elicottero, il ferito è stato recuperato e ricoverato al nosocomio.

Il fatto è avvenuto ieri poco dopo le 18 e 30
lungo un vallone denominato Fàstac, sopra al ristorante che si trova all’imbocco della Valle di Ledro, appena dopo Storo.
La zona è abbastanza impervia e contrassegnata da pendii franosi dovuti alla presenza di ghiaioni.
Ed è stato nello scendere lungo quei sentieri che si è verificato l’imprevisto.

Il giovane ferito si trovava in montagna al seguito di una squadra di cacciatori uscita di prima mattina.
Il cervo, di circa un quintale di peso, era stato individuato e ferito con una schioppettata intorno alle 8 del mattino in quota, ma era riuscito a fuggire.

Nel tardo pomeriggio, seguendone le tracce, i cacciatori l’avevano ritrovato e abbattuto.
L’incidente è avvenuto nelle fasi di recupero, alle quali ha partecipato il 27enne, che non sarebbe un cacciatore, ma solo un amico che aveva scelto  di seguire la compagnia nel corso della sua escursione venatoria.

Sul posto oltre ad una pattuglia, peraltro tutta femminile
, del corpo di polizia locale del Chiese, sono intervenuti da Storo anche i volontari dei vigili del fuoco volontari e dell’ambulanza.



Commenti:
ID60931 - 10/09/2015 10:21:54 - (punto) - certo che.......

in trentino la selvaggina e' molto agressiva,l'orso attacca l'uomo.....il cervo morto attacca i testicoli.....sarà la selvaggina o l'uomo che farebbe meglio a stare al bar a giocare a carte.......Ma per favore che figura di M....,merita un carro allegorico al prossimo carnevale di storo questo individuo!!!!!!!!!

ID60945 - 10/09/2015 15:11:54 - (Morrissey) - Alto giornalismo qui!

Le grandi inchieste di Vallesabbianews

ID60951 - 10/09/2015 16:36:49 - (ubaldo) - Sappiamo Morrissey

...che non ti piacciono gli articoli pubblicati su Vallesabbinews. Non è certo la prima volta che te ne lamenti. Puoi sempre rivolgere le tue attenzioni di lettore altrove. Cordialmente.

ID60953 - 10/09/2015 17:50:41 - (Morrissey) - chiedo scusa

Scusatemi, il mio non era sarcasmo, i vostri articoli mi piacciono molto e scatenano in me grande ilarità. In più pensavo vi facesse piacere avere qualche commento scritto in un italiano comprensibile ogni tanto.

ID60972 - 10/09/2015 20:00:24 - (CRISTINA) -

La mia avversione alla caccia è nota, potrei diventare offensiva ma cercherò di contenermi: solo delle persone grette possono braccare un animale nobile come il cervo, vorrei vederli guardare negli occhi l'ungolato prima di sparare ... e poi se quell'eroe era reduce da un intervento chirurgico che cavolo ci faceva nei boschi a caccia? non poteva starsene tranquillo a fare convalescenza??

ID60978 - 10/09/2015 21:41:05 - (Tc) - Morrissey...

Azz...oltre a non essere sarcastico noto anche che e' molto modesto...e' comprensibile per lei cosi?

ID60982 - 10/09/2015 21:56:30 - (Tc) - Cristina...

Il cervo e' nobile si,ma se non limitato demograficamente,come appunto la caccia regolamentata e a norma come in questo caso,diventa invasivo come altre specie,vedi il cinghiale...una domanda volevo farti...mangi carne tu? Bistecchina,scaloppine,costine ecc. hai mai visto negli occhi il terrore di un maiale,vitello,cavallo che sa che deve morire? Ecco è la stessa cosa...con una differenza che il cervo e selvaggina varia han piu' probabilita' di soppravivenza rispetto ad animali destinati al macello...e pure alcuni di loro muoiono con un colpo in testa...son ben peggiori i bracconieri che sterminano illegalmente,mentre i veri cacciatori onesti e che lo fanno legalmente non superano il prelievo massimo consentito,creando un equilibrio naturale...visto che in natura,diretti predatori naturali non ce ne sono e se ci sono preferiscono prede facili come gli animali da pastorizia...

ID60989 - 10/09/2015 23:02:13 - (sissy) - Tc...

Quoto in toto!

ID60995 - 11/09/2015 08:00:51 - (alex) -

Bravo TC!!! Il cacciatore onesto sicuramente migliore dei macelli legalizzate..pensate alle stalle di produzione o alla carne che trovate in macelleria..pensate a quegli animali messi in cattivit e uccisi dopo pochi meseAltro che cacciatori!!!!! ci vorrebbero pi cacciatori e meno carne drogata!!!!

ID60996 - 11/09/2015 08:00:53 - (gazza) - Tc ...

d'accordo su tutto Tc.

ID60999 - 11/09/2015 08:32:16 - (Lucio) - lucio

92 minuti di applausi per Tc..... mai letto commento più azzeccato....bravo!

ID61004 - 11/09/2015 09:05:54 - (bob63) - x cristina

Tc scrive sempre con intelligente razionalita', forse ti dimentichi del problema sovrappopolamento in genere, anche di cervi, vedi in Piemonte solo 2/3 anni fa' ce n'erano a migliaia, quando sono troppi fanno danni, e ricordati che stavano cacciando in regola e il ragazzo accompagnava gli amici, e se andava in giro con le palle cucite penso siano affari suoi.

ID61021 - 11/09/2015 10:50:25 - (Giogarda78) -

Daccordissimo con TC per l'analisi fatta sulla caccia in regola. Avendo praticato per anni la caccia di selezione so benissimo di cosa sta parlando; discorso a parte andrebbe fatto per chi questo tipo di caccia la svolge in modo irregolare. Spero che la persona in oggetto rientri tra quelli regolari, anche se non mi risulta che il cervo si cacci in squadra (a differenza del cinghiale). Spero di sbagliarmi..

ID61039 - 11/09/2015 21:52:12 - (Tc) - sissy...alex...gazza...Lucio...bob63...Giogarda78...

Sono sorpreso...troppo buoni grazie...;-)

Aggiungi commento:
Vedi anche
03/05/2017 07:11:00

Gravemente ferito nella sarriola Un cervo è stato recuperato nella notte nella griglia della centrale elettrica di Gavardo

27/05/2016 11:23:00

Non ce l'ha fatta Il giovane cervo ferito da un'auto e poi rilasciato nell'Oasi del Baremone nei giorni scorsi è stato trovato morto. «Sapevamo che sarebbe stato difficile, ma non c'era altro modo per dargli la possibilità di tornare ad essere libero»

29/05/2016 09:03:00

Frontale fra moto, un ferito grave Un violentissimo scontro frontale ha coinvolto tre motociclette lungo la Statale che da Storo sale verso la Valle di Ledro. Quattro i feriti, fra questi uno grave è stato ricoverato con l'eliambulanza bresciana al Santa Chiara di Trento

20/08/2018 17:08:00

Lago di Ledro Running da record Volano le iscrizioni per il giro podistico della Valle di Ledro che domenica prossim,a 26 agosto, riproporrà il suggestivo tracciato di 10 chilometri con la sfida Salemi Guidotti

27/02/2016 10:05:00

A Ledro per il cross Il 2016 sportivo della Val di Ledro sarà inaugurato questa domenica 28 febbraio con il Cross dell'Alto Garda e Ledro, che per la prima volta verrà proposto a Molina di Ledro, in località Besta



Altre da Val del Chiese
11/07/2020

Addio a Severino Gualdi

Il ciclismo locale è in lutto per il 73enne, uomo di sport, che si è spento al Santa Chiara di Trento. I funerali lunedì mattina a Storo

09/07/2020

Anziano annega nel lago di Roncone

L'imbarcazione su cui si trovava si è capovolta e l’uomo è finito sul fondale risucchiato dalla melma, nonostante i tempestivi soccorsi. Si tratta di un uomo di 78 anni di Rovereto

07/07/2020

Cassa Rurale, i passi verso la fusione

Presentato l'assetto della nuova banca di credito cooperativo che nascerà con la fusione della Cassa Rurale Adamello nella Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella: nuova governance, un periodo di transizione di tre anni, cinque territori con altrettanti Gruppi Operativi Locali per gestire la mutualità

06/07/2020

Attraversamenti pericolosi

Da qualche giorno tra Cimego e Storo l'attraversamento improvviso di caprioli e cinghiali mette in difficoltà le auto di passaggio. I sindaci valutano il da farsi

05/07/2020

Conduttori di autocarri e bus a scuola per il CQC

Presso il mini auditorium vicino al municipio di Storo, il sabato mattina si sta svolgendo un corso di abilitazione per conducenti organizzato dalle autoscuole della zona

02/07/2020

Armanini dice la sua

In merito alla lettera da noi pubblicata mercoledì che sollevava interrogativi sulla fusione fra le Rurali GVP e Adamello, ci scrive il presidente Armanini

01/07/2020

Fusione Rurali, fra dubbi e certezze

Ma siamo proprio sicuri che la fusione in programma fra le Rurali 'Giudicarie Valsabbia Paganella' e 'Adamello', nei tempi e nei modi, sia stata studiata bene? I dubbi di un lettore

30/06/2020

La nonnina milanese festeggia i 110 anni a Cimego

Ha scelto la Valle del Chiese Pierina Sala per festeggiare il prestigioso traguardo: il suo luogo preferito da cinquant'anni per le vacanze

29/06/2020

Lago, parapendio e due ruote

Dopo una lenta ripartenza post coronavirus, il primo fine settimana estivo ha fatto registrare una crescente presenza di turisti anche a Bondone e Baitoni

29/06/2020

Alberto Folgheraiter, giornalista e scrittore

Alberto Folgheraiter, classe 1952, è un giornalista, già capostruttura della sede Rai di Trento. Ha pubblicato ventisei libri. La sua ultima fatica, appena editata: “La valle di Fiemme: l'autogoverno di un popolo fiero”