07 Gennaio 2008, 00.00
Valsabbia - C
Turismo valsabbino

La Valle delle rocche

Per far decollare il turismo in Valsabbia, nascerà il sistema turistico «Valle delle Rocche». L’idea nasce dall’Agenzia territoriale per il turismo Vallesabbia e Lago d’Idro.

Per far decollare il turismo in Valsabbia, nascerà il sistema turistico «Valle delle Rocche». L’idea nasce dall’Agenzia territoriale per il turismo Vallesabbia e Lago d’Idro.

«Il sistema - spiega Gianzeno Marca, presidente del sodalizio - è l’insieme dei programmi e servizi di sviluppo turistico del territorio e dell’offerta integrata dei beni culturali e ambientali, delle attrazioni turistiche quali i prodotti tipici locali. Tre le sue componenti un programma di sviluppo, un’intesa tra pubblici e privati, il territorio di riferimento».

IN LOMBARDIA esistono oggi 12 Sistemi turistici, quattro dei quali nel Bresciano («La sublimazione delle acque» in Valcamonica, «La via del ferro» in Valtrompia, «La riviera del Garda Bresciana», «l’Adamello»). E adesso, con riconoscimento in corso da parte della Regione, arriverà la Vallesabbia con «La valle delle Rocche», che vede la Rocca d’Anfo, vero fiore all’occhiello, affiancata alle Rocche di Sabbio, Nozza e Vobarno in un’operazione di prestigio per la valle.

Perché questa scelta? «I contributi alle attività turistiche non esistono più, e solo diventando Sistema turistico si potrà aspirare ad ottenere contributi allo sviluppo. Facciamo quindi “Sistema” e creiamo insieme il prodotto Vallesabbia. Questo è il futuro della valle».

L’INVITO di Marca è rivolto ai Comuni, alle Pro Loco, alle associazioni, agli albergatori ed ai privati in genere i quali, una volta entrati a costo zero nel «Sistema» che avrà l’Agenzia del Territorio, in collaborazione con la Comunità Montana, come capofila a promuovere e coordinare, dovranno solo presentare progetti legati al turismo, finanziabili al 50% a fondo perduto.
«L’obiettivo del sistema turistico è individuare il modello che, sul territorio, permetta lo sviluppo della competitività: bisogna sviluppare nuove potenzialità turistiche, integrare tra loro le differenti tipologie di turismo, realizzare interventi infrastrutturali e di riqualificazione urbana e del territorio, far crescere in professionalità gli operatori turistici facendo loro sviluppare competenze manageriali, fare promozione e attività di marketing».

Si punta dunque ad una strategia che rafforzi l’offerta ricettiva sul territorio, che promuova il contesto locale e le iniziative avviate, che qualifichi l’offerta turistica e migliori la qualità di prodotti e servizi offerti, che crei nuove relazioni tra i soggetti pubblici e privati, e che valorizzi il patrimonio ambientale, promuova il prodotto tipico di qualità e potenzi le risorse naturali.

«Un Sistema turistico che abbracci l’intera Vallesabbia è una grande opportunità per lo sviluppo economico futuro del territorio, che - conclude Marca, la cui Agenzia negli ultimi tre mesi ha partecipato a Fiere del Turismo un po’ in tutta Italia - dovrà necessariamente passare da una cultura artigianal-industriale oggi in difficoltà, ad una cultura imprenditoriale nel settore turistico».

Massimo Pasinetti
da Bresciaoggi


Aggiungi commento:
Vedi anche
21/11/2012 09:34

«Workshop Tour» Vetrina itinerante per il comparto turistico valsabbino, le cui caratteristiche verranno presentate dal 4 al 6 dicembre su tre importanti "piazze" italiane

13/01/2014 14:05

Agenzia per il turismo, bilancio di fine anno Un intenso 2013 per l’Agenzia territoriale per il turismo di Valle Sabbia e lago d’Idro dedicata alla promozione, al coordinamento delle iniziative e alla diffusione del potenziale turistico della valle

20/02/2016 13:03

Bit Milano, «Destination sport» Importante presenza dell’Agenzia territoriale per il turismo di Valle Sabbia e lago d’Idro alla Borsa Internazionale del Turismo dove ha potuto prendere contatto con tour operator e agenzie turistiche per promuovere l’attività outdoor

12/01/2015 12:00

L'Agenzia territoriale apre il 2015 con nuovi associati Due nuovi Comuni hanno aderito all’Agenzia territoriale per il Turismo di Valle Sabbia e lago d’Idro, che per il nuovo anno ha in cantiere numerose iniziative di promozione del territorio valligiano

29/12/2007 00:00

Il 2007 dell'Agenzia per il turismo Il 2007 ha visto l’Agenzia territoriale per il turismo della Valle Sabbia e lago d’Idro coinvolta in diverse iniziative turistico-culturali, sportive e gastronomiche. Ecco il bilancio delle principali attività svolte.



Altre da Valsabbia
24/09/2020

Antibracconaggio alla «Tesa»

Agenti valsabbini della Provinciale in Valtrompia, sui monti di Bovegno, per sorprendere e denunciare un 55enne alle prese con una serie di trappole a scatto

24/09/2020

Depuratore, la Cabina di Regia conferma Gavardo

Il maxi depuratore sul fiume Chiese si farà, a cominciare dall'impianto di Gavardo. È quanto deciso dalla Cabina di Regia, che non avrebbe rilevato criticità tali da compromettere la validità del progetto

24/09/2020

Giro-E: Valsir c'è

L’azienda valsabbina non ha perso l’occasione per dare il suo contributo allo spirito ecosostenibile che anima l’evento

23/09/2020

Tutto da solo

Una distrazione all’origine dell’uscita di strada di un’auto, lungo la Sp 26 a Gavardo. Altri due incidenti ieri a Sabbio e Roè Volciano

23/09/2020

Vicinanza a Pasini per le gravi intimidazioni

Il Consiglio Generale di Confindustria Brescia, a nome di tutti gli associati, esprime la propria solidarietà e vicinanza al Presidente Giuseppe Pasini per le gravissime intimidazioni di cui è stato oggetto nella giornata di ieri. Attestati di solidarietà anche da politici e sindacati

23/09/2020

Laboratori e affiancamento compiti per un'estate smart

Il territorio della Valle Sabbia è coinvolto in Smart School, un progetto ad ampio raggio che, attraverso un finanziamento nazionale, si adopera per contrastare la dispersione scolastica, aggiornare i metodi didattici e sviluppare una comunità educante

23/09/2020

La salute al primo posto

Le “Mamme del Garda” sollecitano i sindaci che fanno parte della Conferenza dei Comuni dell’Ato a non perdere di vista i veri problemi del lago, contrastando il progetto di trasferire i reflui nell’alveo del Chiese

23/09/2020

Penne Nere, sacrificio e solidarietà: il 2 aprile in Lombardia la giornata di riconoscenza

Il Consiglio regionale della Lombardia ha approvato all’unanimità la legge sulla “Riconoscenza alla solidarietà e al sacrificio degli alpini”. Il consigliere valsabino Massardi relatore della legge: «Giornata speciale per la nostra Regione»

22/09/2020

Benvenuto autunno

Oggi, 22 settembre, è il giorno dell'equinozio d'autunno, la stagione del raccolto, come ci insegnavano un tempo a scuola, che regala bellissimi scorci della natura da immortalare

22/09/2020

A volte ritornano - 4

Nel corso della settimana fra il 14 e il 20 settembre, i nuovi casi di contagio in Valle Sabbia sono diminuiti. Altri due Comuni non sono più "covid-free"