22 Novembre 2015, 10.32
Bagolino Valsabbia
Viabilità

Chiuso il Crocedomini

di Redazione

Questa mattina la prima spolverata di neve, ma già nei giorni scorsi il Passo di Crocedomini era stato chiuso al treansito dei veicoli, con un segnale inequivocabile: i "new jersey" in cemento


Con un po' di ritardo sulla tradizionale tabella di marcia, ma sembra che finalmente l'inverno sia arrivato.
E con quello anche i blocchi stradali come quello che impedisce ai mezzi motorizzati di utilizzare la Provinciale 669 che dopo il Gaver si arrampica fino al Crocedomini.

All'ordinanza della Provincia, ha fatto seguito nei giorni scorsi la posa dei manufatti di cemento perchè nessuno possa pensare di ignorare il divieto.
Del resto la normativa parla chiaro: i blocchi devono essere invalicabili perchè l'ente Provincia possa scaricarsi della responsabilità di eventuali problemi di tipo viabilistico su quel tratto di strada.




Aggiungi commento:
Vedi anche
30/05/2020 06:56:00

Crocedomini, si passa E’ stato riaperto questo venerdì il Passo di Crocedomini, dopo la chiusura invernale e i lavori di sistemazione di alcuni tratti della Provinciale 669

15/05/2015 08:55:00

Curiosità sul passo Crocedomini Riaprirà oggi venerdì 15 maggio alle 15 la viabilità stradale del Passo Crocedomini, rispettivamente il tratto Sp 669 del Comune di Breno e il tratto Sp 345 delle “Tre Valli” che dalla località Bazena conduce al passo Crocedomini.

19/05/2017 08:15:00

Riaperto il Crocedomini Da oggi, venerdì 19 maggio, ore 10, si potrà nuovamente percorrere la Provinciale 669 che sale fino al Crocedomini, rimasta chiusa per tutto l'inverno subito dopo il primo tornante del Gaver 

14/05/2015 07:19:00

Riapre questo venerdì il Crocedomini Terminano i lavori di ripristino della 669 che dal Gaver salgono al passo e con quelli scatta la riapertura del valico. Presentata ai carabinieri una denuncia per la rimozione prematura dei blocchi

24/05/2019 06:09:00

Ancora neve sui passi E’ iniziato in questi giorni lo sgombero della neve e il ripristino delle arterie che dalle tre valli bresciane raggiungono il Crocedomini



Altre da Bagolino
10/07/2020

Bagolino Alpin Run, al via l'edizione speciale 2020

La corsa in montagna organizzata dalla Società Sportiva Bagolino e dall'Avis locale quest'anno si correrà con una formula speciale, adatta a tutti

08/07/2020

«San Rocco in musica» ora in San Giorgio

La rassegna musicale organizzata dalla Pro Loco di Bagolino con “Habitar in sta terra” e la Parrocchia riprenderà questo sabato, 11 luglio, in una sede più spaziosa per rispettare le norme di sicurezza anti Covid-19

05/07/2020

Sopralluoghi anti assembramento

Anche i Carabinieri della Compagnia di Salò hanno effettuato numerosi controlli per verificare il rispetto della normativa sul Covid-19. Dieci giorni di chiusura comminati dalla Prefettura per un bar di Ponte Caffaro

25/06/2020

Fondi per il Terzo settore

Anche numerose realtà socio-sanitarie ed educative valsabbine beneficeranno dei contributi del bando di Fondazione della Comunità Bresciana nell’ambito di AiutiAMObrescia

25/06/2020

Visite protette in Fondazione

Alla Beata Versa Dalumi di Bagolino l’infezione è da tempo sotto controllo: sono possibili visite in sicurezza, separati dai familiari da uno schermo di plexiglass

24/06/2020

L'iperico, nel bene e nel male

A Ponte Caffaro, dopo la tradizionale raccolta, all’erba di San Giovanni, nell’erboristeria Bolandini dedicano anche una mostra

24/06/2020

Sull'Eridio con Idra

Ha ripreso a solcare le acque del lago d’Idro il battello turistico che effettua il giro dello specchio d’acqua valsabbino

23/06/2020

Chiuso per invidia

Succede anche questo in tempo di Covid, soprattutto se per evitare assembramenti devono intervenire i carabinieri

20/06/2020

I 101 al tempo del Coronavirus

Una dedica in musica per il prestigioso traguardo di Pasquina Gagliardi, di Bagolino, quella dedicata dal Coro Beorum di cui è una grande supporter

16/06/2020

Anche Alpini e Artiglieri di Ponte Caffaro per la sicurezza in chiesa

Anche a Ponte Caffaro, nella chiesa parrocchiale di San Giuseppe, le disposizioni del governo e della diocesi per la sicurezza sanitaria dei fedeli sono state prese molto seriamente dal parroco don Paolo Morbio e dal sacerdote ausiliario don Eugenio Panelli