25 Novembre 2015, 10.49
Ambiente

A scuola di sostenibilità con Raffmetal

di Redazione

In occasione della fiera Ecomondo 2015 di Rimini, alla quale ha partecipato anche Raffmetal, l'azienda valsabbina ha invitato gli studenti del Perlasca. Un'esperienza significativa sulla strada dell'ecosostenibilità


In occasione della Fiera Ecomondo 2015, una tra la più importanti fiere ed eventi espositivi internazionali dedicati all’ecologia, all’ecosostenibilità, allo sviluppo sostenibile, al riciclo ed al recupero di materia ed energia, che si è svolta a Rimini dal 3 al 6 novembre 2015, Raffmetal ha avviato un’interessante iniziativa in collaborazione con l’Istituto “G. Perlasca” di Idro organizzando ed offrendo agli studenti una visita guidata della Fiera.

L’iniziativa è volta a sensibilizzare i più giovani riguardo a tematiche quali lo sviluppo sostenibile, l’importanza della raccolta differenziata e del riciclo dell’alluminio come modello economico sostenibile per il futuro.

Prima della visita è stato organizzato un incontro presso la scuola durante il quale sono intervenuti Francesco Franzoni, ad di Raffmetal, e l’ingegner Michele Bortolami, direttore Ambiente e Sicurezza, per presentare agli studenti l’importanza del riciclo e dell’innovazione nel campo dell’efficienza energetica per un mondo sostenibile.

Le 6 classi seconde degli indirizzi, Grafica, Informatica e Telecomunicazioni, Meccanica e Energia,
che hanno aderito all’iniziativa, hanno avuto l’opportunità di visitare la fiera Ecomondo nelle date 3, 4 e 5 Novembre.

Durante la giornata gli studenti hanno visitato lo stand Raffmetal, dove è stato spiegato loro il processo del riciclo dell’alluminio come esempio di eccellenza nell’economia circolare.
Gli studenti hanno potuto poi mettersi alla prova e sfidarsi tra loro con un gioco a quiz volto a misurare la sostenibilità del loro stile di vita. Sapete quante lattine da riciclo servono per produrre una bicicletta in alluminio? 800 lattine per bevande!.

La visita è proseguita alla Città Sostenibile, un padiglione appositamente creato per riprodurre un modello di città sostenibile dove nuove soluzioni e tecnologie permettono di integrare in modo armonico il benessere dei cittadini con le nuove necessità di vita e le risorse disponibili.

Durante la visita della Fiera è stato proposto agli studenti il concorso di idee #Alluminio e riciclo per un mondo sostenibile.
Le sei classi che hanno aderito all’iniziativa avranno l’opportunità di cimentarsi come video-maker e realizzare un video della durata di 2 minuti sul tema “I vantaggi dell’alluminio da riciclo per un mondo sostenibile”.

Al termine del concorso una Commissione decreterà la classe vincitrice alla quale verrà fornito materiale multimediale per utilizzo scolastico, mentre per tutti gli studenti sarà organizzata una visita dello stabilimento Raffmetal per mostrare loro dal vivo il ciclo produttivo e la realtà aziendale.



Aggiungi commento:
Vedi anche
18/11/2016 16:34

In 120 ad Ecomondo Prima la partecipazione ad una fiera, l’Ecomondo di Rimini conclusa nei giorni scorsi, poi quella ad un concorso che premierà lo spot che meglio saprà trasmettere l’importanza del riciclo e della sostenibilità nella produzione dell’alluminio.

13/02/2018 11:00

In battaglia per la Vita La nostra esistenza a volte ci riserva degli eventi inaspettati, sta a noi decidere come reagire, se lasciarci abbattere o affrontarli con tutta la forza che abbiamo a disposizione

11/11/2016 06:16

In strada con le coperte Singolare manifestazione quella degli studenti del Perlasca di Vobarno, alle prese con noie tecniche all’impianto di riscaldamento

21/03/2016 07:27

Tanti auguri Wikipedia Il sapere libero online spegne 15 candeline

23/01/2016 15:41

Il Perlasca in Inghilterra Torna dopo un anno, uno dei progetti più richiesti e qualificanti che si possono sperimentare frequentando l'Istituto Superiore di Valle Sabbia



Altre da Economia e Lavoro
26/09/2020

Artigiani si diventa

Si allarga l’offerta formativa di Scuola Bottega Artigiani che conta oggi circa 1000 studenti. Quattro le sedi. Due a Brescia in Via Ragazzi del 99 e in Via Carducci. Due a Calvisano: Mezzane e Viadana

25/09/2020

«Una montagna di botteghe», al via i lavori

Un convegno pubblico presso la sede del Gal GardaValsabbia2020 di Puegnago ha dato ufficialmente il via al progetto di cooperazione interterritoriale volto a valorizzare il ruolo delle botteghe nei contesti rurali svantaggiati

24/09/2020

Giro-E: Valsir c'è

L’azienda valsabbina non ha perso l’occasione per dare il suo contributo allo spirito ecosostenibile che anima l’evento

21/09/2020

Mascherine made in Prevalle

Prosegue la produzione di mascherine “Face cover Mercury”. Una produzione made in SABA Confezioni, una delle prime aziende, a marzo, a convertire parte della sua produzione per affrontare così l’emergenza nazionale

18/09/2020

Omsi, maxi investimento da 30 milioni

Futuro in chiave 4.0 per la Omsi Trasmissioni, da due anni impegnata nel nuovo sito logistico e produttivo di Prevalle

18/09/2020

Al traguardo dei cento

Compie oggi cent'anni Giovanni Soncina, fondatore della Omsi trasmissioni. Una vita la sua ancora oggi dedicata al lavoro

17/09/2020

Fallita la Tematrade, il ramo d'azienda torna alle ex Pasotti

I dipendenti del polo produttivo di Prevalle tornano in carico al fallimento delle ex Industrie Pasotti, condizione necessaria per uscire dallo stallo in cui si trovano da mesi. Seguirà l'insinuazione al passivo per i compensi non ricevuti

14/09/2020

Corso di Project Management a prezzo ridotto

E' quello organizzato dal 15 al 17 settembre da Secoval e dalla School of Management and Advanced Education (SMAE) dell’Università degli Studi di Brescia

11/09/2020

Apre la Fiera di Gavardo e Vallesabbia

Oggi alle 14 su il sipario per la 64ª edizione della campionaria valsabbina che rimarrà aperta l’intero fine settimana. Sabato mattina l’inaugurazione ufficiale

11/09/2020

Brescia, pesante riduzione delle esportazioni

Nel secondo trimestre del 2020, come rilevano i dati Istat elaborati dal Centro Studi AIB e dalla Camera di Commercio, l'export bresciano è calato del 28,3% rispetto allo stesso periodo del 2019