24 Gennaio 2016, 15.00
Vobarno
L'Eco del Perlasca

Autogestione... con Pronto Emergenza

di Gianluca

Nel corso dei tempi loro concessi per gestire in proprio gli spazi scolastici, gli studenti della sede vobarnese del Perlasca hanno scelto di incontrare i volontari di Pronto Emergenza


Da  qualche anno ormai gli studenti possono utilizzare due giorni al mese per organizzare incontri con persone, enti o associazioni.
I rappresentanti degli studenti hanno un ruolo fondamentale in quanto sono incaricati di contattare gli ospiti e di programmare la mattinata nella quale si terranno questi incontri, restano dunque i principali punti di riferimento per noi alunni.

Nella giornata di Venerdì 15 Gennaio si è svolta la prima autogestione dell’anno duemilaesedici, durante la quale l’istituto Giacomo Perlasca di Vobarno ha avuto come ospiti cinque volontari del pronto emergenza di Odolo. 
Appena arrivati a scuola, le classi prime e seconde si sono recate, come da programma, in aula magna, dove è stato tenuto l’incontro, mentre terze, quarte e quinte sono state indirizzate verso la palestra, dove hanno potuto giocare a calcetto e pallavolo e assistere alle partite dei compagni. 
Alla fine delle  due ore prestabilite, biennio e triennio si sono dati il cambio.

La presentazione generale dell’associazione
è stata affidata ad un ragazzo poco più grande di noi frequentate il primo anno di università.
Ci ha spiegato la nascita del gruppo, le sue finalità e ha poi illustrato i servizi offerti alla popolazione.

Abbiamo poi assistito ad altri due interventi.
I
l primo da parte di una ragazza nostra coetanea, del Liceo Fermi di Salò, che ci ha esposto le principali motivazioni che l’hanno spinta a intraprendere questo percorso.
Il secondo da parte di una mamma che, avendo del tempo libero e con il pretesto di cambiare la solita routine, ha deciso di fare volontariato entrando a far parte di tale gruppo.

Successivamente ci hanno illustrato il corso di formazione gratuito di 120 ore
, diviso in due parti: la prima di 42 ore e la seconda di 78 ore; essi hanno come finalità quelle di istruire l’allievo, futuro volontario, a tenere un comportamento adeguato durante il soccorso della vittima, ma cosa ancora più importante, offrono una conoscenza base (ma fondamentale) sulla medicina in generale.

Infine hanno messo in atto una dimostrazione pratica
del massaggio cardiaco e dell’uso del defibrillatore su dei manichini appositi, dopodiché hanno dato la possibilità a tutti i presenti, alunni e professori, di provare a eseguire queste manovre di soccorso.

E' stata tutto sommato un’iniziativa che ha suscitato in noi un grande interesse, dobbiamo perciò ringraziare sia i volontari di Odolo che hanno dedicato del tempo prezioso all’itis di Vobarno, sia i rappresentanti dell'Istituto per l'impegno profuso nell’organizzare la giornata.

.in foto: la delegazione di Pronto Emergenza presente al Perlasca di Vobarno



Aggiungi commento:
Vedi anche
23/11/2017 08:03

Normali che si sentono fortunati Solo grazie all'incontro con la diversità è possibile crescere in consapevolezza. Lo sanno bene i ragazzi dell'Itis Perlasca di Vobarno, per come hanno trascorso la loro giornata di autogestione programmata

14/12/2015 08:45

Festa dello scambiauguri Grande partecipazione sabato sera alla festa dello Scambiauguri, proposta di Pronto Emergenza che ha aperto anche alle altre associazioni di volontariato dell'ambulanza della zona

16/09/2007 00:00

A scuola di volontariato con Pronto Emergenza Pronto emergenza volontari di Odolo organizza un corso gratuito per la formazione di nuovi volontari a Preseglie.
Le lezioni inizieranno il 24 settembre.
Altre informazioni allo 0365 826210.

08/01/2020 08:00

«Quest'anno abbiamo dato i numeri!» I numeri in questione sono quelli dell’associazione Pronto Emergenza di Agnosine, che evidenziano ancora una volta quanto il sodalizio sia utile e indispensabile alla comunità

21/11/2015 20:35

«Defibrillazione diffusa», Pronto Emergenza c'è Fanno parte del sodalizio della Conca d'Oro anche quattro istruttori regionali abilitati alla formazione al Bls "laico"



Altre da Vobarno
27/09/2020

«Spazzamento... che dolore»

Assessore Zanoni la mia mamma mi diceva “non c’è peggior cieco di chi non vuol vedere”...
(in risposta a questa lettera)

26/09/2020

Gara nazionale del Canoa Club Brescia

La competizione è in programma per domani – domenica 27 settembre – e si disputerà nelle acque del fiume Chiese al Campo Slalom di Vobarno

25/09/2020

«Ben oltre lo spazzamento»

«Vorrei iniziare questo mio scritto con un modo di dire che calza a pennello in questa situazione: “non c’è peggiore sordo di chi non vuole sentire”, utilizzato spesso da mia nonna, saggia donna, insegnante e dalla quale sono stato educato»...

22/09/2020

In merito alla vicenda «Le Farfalle»

«Da un mese circa si parla in paese di quello che sta avvenendo in Casa di Riposo a Vobarno e, come generalmente accade in questi casi, con opinioni tra loro discordanti». Riceviamo e pubblichiamo volentieri

16/09/2020

Ricominciano i corsi di Atletica leggera giovanile

Da martedì 22 settembre riprendono presso la pista di atletica di Vobarno le iniziative della Libertas Vallesabbia per i bambini della scuola primaria, delle medie e delle superiori

14/09/2020

Non giochiamo con la spazzatrice

La giunta di Vobarno ha deciso di svolgere in proprio il servizio di spazzamento strade acquistando, per una cospicua cifra, una spazzatrice usata che un altro Comune aveva dismesso: evidentemente avrà avuto qualche ragione per farlo...

13/09/2020

Istituto comprensivo di Vobarno, pronti a ripartire

Anche le scuole primarie di Vobarno e Roè Volciano sono pronte ad accogliere gli studenti per l'inizio del nuovo anno scolastico, nel rispetto delle normative vigenti e delle nuove prassi di sicurezza

10/09/2020

Vobarno in festa per il 75° del santuario

Fino a lunedì 14 settembre nel paese valsabbino si stanno svolgendo le feste del santuario. Da sabato anche la mostra dedicata alla «Storia di un voto»

05/09/2020

Minoranza: «Quali sono le misure adottate?»

La minoranza consiliare di “Impegno civico” di Vobarno ha pubblicato un volantino nel quale chiede lumi all’amministrazione comunale in merito all’avvio del nuovo anno scolastico

05/09/2020

Auguri nonna Lina

Tantissimi auguri a Lina di Carpeneda di Vobarno che proprio oggi, 5 settembre, festeggia il suo 89° compleanno