Skin ADV
Mercoledì 03 Giugno 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








02.06.2020 Lavenone

02.06.2020 Bagolino Odolo Preseglie

01.06.2020 Vobarno

02.06.2020 Capovalle

01.06.2020 Odolo

01.06.2020 Val del Chiese

02.06.2020 Odolo

01.06.2020 Storo

01.06.2020 Vobarno

02.06.2020 Garda



23 Marzo 2016, 09.11
Gavardo
Lettere

Una mamma arrabbiata, soprattutto delusa


Il tema delle iscrizioni alla suola dell'Infanzia e di promesse non mantenute, nella lettera di una mamma gavardese

Sono una mamma di una bambina nata il 15/04/2014 e a fine Gennaio 2016, ben prima della scadenza dei termini della preiscrizione (fine febbraio 2016), ho iscritto mia figlia alla Scuola dell’Infanzia Paritaria e Nido Fondazione “Ing. Q. Quarena” di Gavardo (BS) per l’anno scolastico 2016/2017, che dovrà iniziare a settembre.

La presente, vuole riportare alla Vs. attenzione il comportamento scorretto e al quanto discutibile che tale Scuola ha avuto nei confronti della mia famiglia.

Al momento della consegna della preiscrizione, su mia specifica domanda se fare o no altre iscrizioni in altre scuole, dato che la bambina avendo a settembre non ancora 3 anni compiuti e rientrando per pochi mesi nel limite d’età per iscrizione in una scuola dell’Infanzia, mi è stato assicurato dal loro personale di segreteria che, considerando gli anni passati, non ci sarebbero stati problemi.

Mi è stata proposta anche la soluzioni di iscriverla alla sezione Primavera, una via di mezzo con l’Asilo Nido, con costi naturalmente diversi (retta mensile intorno ai 400,00 € rispetto ai 130,00 € della materna – buoni pasto esclusi).

Alternativa che io ho subito rifiutato, rimarcando il fatto che nella ns. famiglia solo mio marito lavora, tra l’altro come artigiano, con tutti i chiaro e scuro della situazione economica italiana di questo periodo, mentre io sono disoccupata (la ditta presso cui lavoravo ha chiuso i battenti a fine 2013 quando ero in maternità).

Considerando i costi dell’asilo nido proibitivi, ho, infatti, accantonato la mia carriera lavorativa per dedicarmi a mia figlia e fare la mamma, almeno fino a quando la bambina avesse potuto iniziale la scuola materna, in modo da poter aver costi gestibili con un lavoro part-time (sempre trovandolo naturalmente).

Oggi, ad un mese dalla data di chiusura delle preiscrizioni, la segreteria della Scuola dell’Infanzia Paritaria e Nido Fondazione “Ing. Q. Quarena” di Gavardo, mi contatta telefonicamente avvertendomi che, “casualmente”, hanno avuto più iscrizioni del previsto e non possono più accettare mia figlia.
Essendo piccola, devono dare priorità ai bimbi più grandi.

A questo punto mi dicono di aver posto nella sezione Primavera, li la possono accettare.

Qua Vi volevo!

Non discuto sul fatto di dare priorità ai bambini più grandi, ma quello che mi fa veramente arrabbiare è il fatto di voler far passare questo come un qualcosa venuto dall’alto e non una loro responsabilità, magari non studiata prima per incrementare le iscrizioni alla Primavera? Aumentando così, già che ci siamo, il loro fatturato?

Prima mi dici che va tutto bene, di non fare altre pre-iscrizioni, dandomi la certezza di accettare la bambina, poi a iscrizioni concluse da 1 mese, mi avvisi che non hai posto se non nella Primavera.
No, così non è corretto, così metti la famiglia di fronte ad una scelta quasi obbligata, o restare da Voi accollandoci costi diversi e non di poco o diventare matti andando per altre scuole ad elemosinare un posto per tua figlia…

Non è corretto
E’ questa la base su cui si fondano le strutture che devono educare i ns. figli?

Distinti saluti.
Una mamma arrabbiata ma soprattutto delusa.



Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID65048 - 23/03/2016 13:53:02 (PETER72)
Questa storia mi ricorda un po' quello che avviene spesso nella sanita': se prenoti una visita nel pubblico e magari addirittura con il tiket ti rispondono, "guardi, purtroppo le richieste sono numerose e i tempi di attesa lunghissimi", e ti fissano l'eventuale visita/intervento a mesi di distanza, se invece effettui la visita/intervento privatamente (magari pagando fior di quattrini con lo stesso identico medico) ti rispondono "prego, si accomodi abbiamo posto subito per il giorno dopo"... Ma da quanto tempo e' cosi'? Mah, mi sembra sia passato un po', ma mi ricordo che facevano ancora all'epoca i film di Alberto Sordi


ID65051 - 23/03/2016 14:31:58 (Valle) ...
a Villanuova credo ci siano parecchi posti liberi ...


ID65053 - 23/03/2016 15:52:33 (turk182) scrivere
Se non ricordo male il CDA della scuola sia nominato dal Comune e credo che una lettera di segnalazione del caso debba essere fatta anche in quella sede per le opportune valutazioni sull'operato e non solo con una lettera su VSN.


ID65055 - 23/03/2016 16:37:01 (maxbel74) perché li ci sono gli unti del Signore
E cosa vuoi che facciano gli unti del Signore che occupano le poltroncine del Comune.


ID65060 - 23/03/2016 19:00:00 (Giacomino) Lo fanno
per invogliare la gente a fare più figli.


ID65065 - 23/03/2016 21:16:47 (Babypinko) Assurdo
Apparte che per me quel nido e un furto costa quanto un privato con l'unica diffidenza che il privato apre alle 7.30 e chiude alle 17 o anche di più tardi e loro non riescono ad aprire neanche per le 7.45... ma i posti delle scuole materne non dovrebbero coprire tutti i nati del comune...come per le elementari??? E se non è così non è ora di sistemare le strutture ? E possibile che io mamma devo cercare un'altro asilo magari in un'altro comune o frazione perché non c'è posto ... le paghiamo per cosa le tasse fortuna che non mi sono rivolta a loro per il mio bambino ed ho optato per il privato ... pago poco di più ma o più garanzie e più aiuti


ID65068 - 24/03/2016 08:58:16 (papy) villanuova
ciaoE' LA NORMALITA ITALIANA purtroppocomunque come gia ti dicevano altri prova a villanuova alla comunale le iscrizioni sono aperte e fortunatamente le maestre sono in gamba ( credo sia abbastanza vicino)io ho mandato come anticipatario il mio secondo figlio e ti giuro che ci va molto ma molto volentierise ti preoccupi della retta tranquilla che e' uguale a quella di gavardo .....fai una visita direttamente in asilo ..non ti costa nulla e puoi valutare ..ah anche se le voci lo davano per spacciato tranquilla che e' salvo e sicuro e affidabile ....


ID65187 - 28/03/2016 15:35:07 (alfo70) ma
Scusate,non capisco i commenti tipo: Le maestre sono in gamba,Ma cosa significa???. Io ho avuto le mie due figlie al Nido,MAESTRE stupende e preparate.Non confondete le cose



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
13/07/2019 08:00:00
Propongo lo scambio depuratore - ex ospedale Vorrei cortesemente chiedere spazio nella rubrica "Lettere al direttore" per poter pubblicare queste mie riflessioni sul tema maxi depuratore a Gavardo

20/08/2014 12:14:00
Ancora sulla centrale a Gavardo «Non credo che qualche cittadino di Gavardo sia mai andato a Kisielice (in Polonia per chi non lo sapesse) oppure a Rudoia (Pordenone) oppure a Iglesias nel Sulcis (Sardegna)...»

29/11/2018 06:45:00
C'è anche Gavardo Domani «Gavardo Domani inizia i suoi passi sul finire del 2010 attraverso le idee e gli stimoli di una parte del Centro Destra Gavardese che, vinte le elezioni amministrative del 2009, sperimentava una situazione di notevole difficoltà a condividere scelte e modi di operare della giunta Vezzola...»

15/01/2017 08:20:00
«Giunta compromessa, chiediamo le dimissioni» Il gruppo Gavardo in movimento prende posizione sul provvedimento di sospensione del sindaco Vezzola: «Finalmente Gavardo esce dal limbo»

31/08/2014 07:27:00
Una multa non dovuta «Vorrei segnalare l'increscioso episodio di cui sono rimasto vittima nella tarda mattinata del 30 giugno a Gavardo...»





Altre da Gavardo
01/06/2020

Avviso pubblico Comune di Gavardo

Pubblichiamo a norma di legge un avviso pubblico del Comune di Gavardo relativo ad una Variante al Piano dei Servizi e al Piano delle Regole del PGT


31/05/2020

Pietro e Daniela, 40 anni insieme

Tantissimi auguri a Pietro Neboli e Daniela Pesce di Sopraponte che proprio oggi, domenica 31 maggio, festeggiano il loro 40° anniversario di matrimonio

28/05/2020

Verona accelera, «entro dicembre il via ai lavori»

Dopo l'ultima ispezione della sublacuale Toscolano – Torri l'Ato di Verona sollecita Brescia a rispettare gli impegni presi. Comaglio: “Pressione inaccettabile, si valutino opzioni alternative”

28/05/2020

Condotte soggette a corrosione, si valuta la dismissione

L'ultima ispezione dell'Ato ha evidenziato numerose concrezioni batteriche nelle tubature sublacuali, che a lungo andare potrebbero portare a perforazioni nelle condotte. Lunedì il tavolo tecnico con il Ministero per fare il punto sulla situazione


28/05/2020

In cammino verso il sacerdozio

Sono numerosi i giovani valsabbini presenti nel seminario di Brescia che stanno studiando per diventare sacerdoti: tre sono diventati ministri accoliti e uno ministro lettore

27/05/2020

5G, tra paure e opportunità

Questo venerdì, 29 maggio, alle 21 un'interessante e quanto mai attuale conferenza in streaming sulla pagina Facebook e sul sito web di “Gavardo in Movimento”



 

27/05/2020

Tre comuni coinvolti nell'indagine sierologica nazionale

Ci sono anche tre comuni valsabbini fra quelli selezionati per individuare il campione di cittadini da sottoporre al test per l’indagine sierologica nazionale firmata ministero della Salute e Istat, in collaborazione con la Croce Rossa Italiana. Ma ci sono già alcuni intoppi


27/05/2020

«Il centro di Gavardo, di qua e di là dal fiume»

Questo il tema di “FotografiAMO Gavardo”, il primo concorso fotografico promosso dall’Assessorato alla Cultura per scoprire e conoscere il paese con sguardi sempre nuovi


27/05/2020

I 24 di Chiara

Tanti auguri a Chiara, di Gavardo, che oggi, 27 maggio, festeggia 24 anni

26/05/2020

Baby gang valsabbina in azione in città

Cinque ragazzi dei paesi della bassa Valsabbia di origine straniera si sono resi protagonisti di una rapina in un parco di Brescia ai danni di alcuni adolescenti

Eventi

<<Giugno 2020>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia