Skin ADV
Domenica 26 Gennaio 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








24.01.2020 Roè Volciano

25.01.2020 Prevalle

25.01.2020 Sabbio Chiese

25.01.2020 Gavardo Valsabbia

25.01.2020 Gavardo Valtenesi

24.01.2020 Garda Valtenesi

24.01.2020 Villanuova s/C Valtenesi

24.01.2020 Valsabbia Garda Valtenesi

24.01.2020 Val del Chiese

25.01.2020 Valsabbia Val del Chiese






28 Gennaio 2008, 00.00
Pertica Alta
Carnevale 2008

Tutti in piazza a Livemmo


C’era davvero una folla delle grandi occasioni, ieri, ad assistere sotto il sole a una riuscitissima edizione 2008 del Carnevale di Livemmo. Manifestazione che in Valsabbia è seconda solo a quella di Bagolino.
C’era davvero una folla delle grandi occasioni, ieri, ad assistere sotto il sole a una riuscitissima edizione 2008 del Carnevale di Livemmo, in Valsabbia secondo solo a mascher e balarì di Bagolino ma capace di offrire maschere dal grande valore etnografico. Per quest’anno poi, la tradizione ha fatto anche una concessione all’innovazione con la posa di grandi giochi gonfiabili per i più piccoli.
Per il resto l’evento ha visto in campo il Gruppo folkloristico di Pertica Alta col sostegno dell’amministrazione comunale, molto soddisfatta, come sottolineato dal sindaco Denis Zanolini, «per i tanti giovani visti all’opera».

Tanti visitatori, dicevamo, attratti e divertiti dalla «Vecia del Val», dall’«Omasì del Zerlo» e dal «Doppio», le tre maschere principali della tradizione locale inventate con certezza proprio a Livemmo, e frutto del legame mai sciolto con la cultura contadina di montagna: La Vecia del Val mette in scena la sottomissione femminile di un tempo, con le donne impegnate a trasportare gli uomini nel grosso cesto usato un tempo per setacciare l’orzo. L’Omasì del Zerlo è invece la rappresentazione del malgaro che trasporta il contadino nel cesto allungato usato un tempo per trasportare il letame, a ricordare che nella scala sociale del passato l’agricoltore era un gradino più su dell’allevatore.

Il Doppio, infine (o uomo bifronte), è nato negli anni ’60 del ’900 per descrivere lo smarrimento dei contadini che, di fronte al boom economico, non sapevano più in che direzione andare: ha viso e vestiti uguali su entrambi i lati, e indossa i tradizionali sgalber, gli zoccoli chiusi in uso nel passato. Ciò impedisce di capire, mentre balla e cammina, se la maschera sta andando in avanti o all’indietro.

Altre maschere hanno circondato poi le principali: diavolo e parroco e le irriverenti «Bianche» (le suore), per esempio. E mentre molti anziani ballavano in continuazione sulla «pista» improvvisata rappresentata dalla piazza recintata e chiusa al traffico, negli altri angoli del paese sono andati in mostra gli antichi mestieri: dall’oste al mandriano; dal falegname alle lavandaie. Senza dimenticare la ricostruzione di un’aula scolastica d’epoca e l’abilità delle filatrici alle prese con pizzi e merletti.

Massimo Pasinetti da Bresciaoggi
Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG







Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
11/02/2007 00:00:00
Livemmo ha fatto il pieno E' una folla da grandi occasioni, quella che questa domenica pomeriggio si è presentata a Livemmo di Pertica Alta per il tradizionale Carnevale.

27/01/2008 00:00:00
Va in scena il Carnevale di Livemmo Oggi torna protagonista, in Valle Sabbia, il carnevale di Livemmo, una delle più interessanti manifestazioni popolari della montagna bresciana.

13/01/2018 06:38:00
Il Carnevale di Livemmo Si parla già di Carnevale. Il professor Biati ci manda questa riflessione sulla tradizione a lui più cara, quella di Livemmo, che però abbraccia anche tutte le altre


01/02/2017 14:40:00
Il Carnevale di Livemmo Avrà luogo nel pomeriggio di domenica 19 febbraio, quest'anno, il Carnevale di Livemmo. Sul quale pubblichiamo volentieri un contributo del professor Biati, profondo conoscitore dei luoghi e della loro storia

18/02/2012 09:00:00
Il carnevale si ripresenta Dopo l’annullamento di domenica scorsa, domani a Livemmo scendono in piazza le maschere doppie del carnevale delle Pertiche.



Altre da Pertica Alta
19/12/2019

Auguri alpini alla Casa di riposo

Sabato scorso le penne nere delle comunità delle Pertiche hanno portato allegria agli anziani ospiti della fondazione “Passerini” di Nozza

12/12/2019

Livemmo si immerge nel Natale

Domenica pomeriggio nella frazione di Pertica Alta tornano i Mercatini di Natale organizzati dall’amministrazione comunale con la collaborazione delle associazioni del paese

29/11/2019

Il maltempo cancella i mercatini

A causa dell’annunciato maltempo previsto per domenica, sono stati annullati i Mercatini di Natale in programma a Livemmo di Pertica Alta

22/11/2019

Al via i 3 nuovi Linfa Point

Inaugurazioni in programma sabato 23 novembre a San Colombano (Collio), il 30 a Livemmo (Pertica Alta) e il 7 dicembre a Bovegno per i nuovi negozi multifunzione che aumenteranno i servizi di Valle Trompia e Valle Sabbia

01/11/2019

Dodici mesi con le erbe spontanee

La natura con i suoi doni e le sue eccellenze è l'argomento affrontato dall'associazione Riflessi di Luce nel calendario pensato per il 2020. Sullo sfondo, come sempre, la conservazione della memoria viva della nostra storia

24/10/2019

Luciano Bertoli apre la rassegna «Altri Sguardi»

Sarà lo spettacolo “Dalla parte degli ultimi, Don Lorenzo Milani” ad aprire la quinta edizione della rassegna teatrale valsabbina, nell’ambito di Etica Festival. Appuntamento questo sabato, 26 ottobre, a Livemmo


22/10/2019

Progetto scuola, Coldiretti lancia la IV edizione

Cibo sano, educazione alimentare e sport tornano in classe: tante novità per l’anno scolastico 2019/2020. Lo scorso anno a trionfare fu la primaria di Pertica Alta

18/10/2019

Barbaine 2019

In occasione dell'omaggio ai Caduti della Resistenza, lo scorso 13 ottobre, a Barbaine di Livemmo ha preso la parola nel ruolo di oratore ufficiale lo storico prof. Giuseppe Biati. Ecco il suo discorso, per chi vuol capire cosa è stato e cosa può essere ancora il fascismo in Italia


18/10/2019

Il coraggio di essere liberi

A Barbaine di Pertica Alta, in occasione della commemorazione dei parigiani caduti per mano fascista, come ogni anno ha preso la parola anche uno studente del Perlasca

15/10/2019

«Altri Sguardi», autunno di teatro in Valle Sabbia

La seconda parte di “Etica Festival” comprende ben dieci appuntamenti tra Gavardo, Odolo, Pertica Alta, Sabbio Chiese, Vestone e Villanuova sul Clisi. Un teatro che parla del coraggio di scegliere


Eventi

<<Gennaio 2020>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia