Skin ADV
Martedì 15 Ottobre 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Rosso di sera...

Rosso di sera...

by Gianpaolo



14.10.2019 Bagolino Val del Chiese Storo

13.10.2019 Pertica Bassa

13.10.2019 Anfo

13.10.2019 Lavenone

14.10.2019 Salò

13.10.2019

14.10.2019 Bagolino

13.10.2019 Gavardo Valsabbia

13.10.2019 Valsabbia Valtrompia

14.10.2019 Garda






28 Maggio 2016, 12.45
Gavardo
Lettere

E per sistemare le strade? Un mutuo

di Polo Toninelli
«Quella di Vezzola è un'Amministrazione fallimentare». La minoranza di Gavardo Rinasce fa le "pulci" all'ultima variazione di bilancio proposta dalla Giunta gavardese

Ancora una volta si chiedono soldi ai cittadini gavardesi. E lo si fa non in maniera diretta, ma subdolamente, attivando mutui e aggravando la già pesante situazione debitoria del Comune di Gavardo.

Nel recente Consiglio Comunale, il Sindaco Vezzola –con delega al Bilancio, va ricordato- e tutto il gruppo di maggioranza hanno approvato una delibera per investimenti pari a 350 mila euro utili ad interventi di riasfaltatura delle già disastrate strade gavardesi.

Ciò che appare francamente imbarazzante è l’imputazione descritta come “manutenzione straordinaria della pavimentazione stradale”.
Tanto è vero che la stessa giunta scrive testualmente in delibera che: “l’ultimo intervento manutentivo generale delle pavimentazioni stradali attuato dal comune risale all’anno 2010, per cui a distanza di circa 6 anni sono parecchi i tratti stradali che necessitano di manutenzione”.

Certo. Molti gavardesi da tempo lamentano le condizioni precarie di strade e marciapiedi e non possiamo che apprendere con sollievo la volontà dell’Amministrazione gavardese di porvi rimedio, ma vedere che per riuscire a mettere assieme questa cifra sostanziosa, probabilmente minima rispetto ai bisogni, si deve ricorrere ad un nuovo mutuo di 160/170.000 euro (?) lascia senza parole.

A quanto pare è la prima volta che accade nella storia di Gavardo: si stipula un mutuo per eseguire lavori di manutenzione straordinaria, periodica anche se non annuale, oltretutto con scadenza decennale; mutuo che scadrà alcuni anni dopo che si renderà necessario un nuovo intervento di asfaltatura nelle stesse aree del paese!!! 

Davvero dobbiamo credere alla straordinarietà dell’intervento di spesa?

Di contro, siamo abituati a considerare ordinaria una cosa ripetitiva e per comodità annuale. Le strade hanno bisogno di manutenzione programmata, magari non annuale ma sicuramente programmata, quindi è ordinario asfaltare con periodicità diversa in funzione dell’usura...

Se la nostra Amministrazione non é capace di prevedere che ogni tanto serve riasfaltare, significa che non si è guardato a cosa realmente accade in paese!
Come è possibile che in sei anni non si sia riusciti a mettere da parte qualcosa per le manutenzioni del patrimonio comunale, evitando la magra figura (come sempre a carico delle tasche dei cittadini) di ricorrere ad indebitare il comune per 10 anni?
Sappiamo esserci molti motivi, ma alcuni sono sicuramente incredibili e scarsamente giustificabili.

Facciamo degli esempi.

La delibera di giunta di “Approvazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica dei lavori per la manutenzione delle pavimentazioni stradali in conglomerato bituminoso per l’anno 2016”, è la n° 84 del 18/05/16.

La delibera di giunta successiva è la n° 85, sempre del 18/05/16, nella quale viene concesso alla società partecipata al 100% Gavardo Servizi S.r.l. un contributo straordinario di 24.278,00 euro per la sistemazione dell’impianto a sbarre con cassa automatica (quello del parcheggio “Amarcord–Ospedale”, per intenderci).

Ma nel 2013, meno di tre anni fa, il comune ha trasferito sempre a Gavardo Servizi S.r.l. la cifra di 37.258.93 euro giustificata da “Lavori per la realizzazione di un sistema automatizzato in via Rossini 1° acconto” in data 27/02/13, e altri 22.741,07 euro a saldo “Lavori per la realizzazione di un sistema automatizzato in via Rossini”.

Quindi -conti alla mano- in meno di tre anni il Comune di Gavardo ha speso, stando ai documenti, 84.278 euro per le sbarre del parcheggio dell’ospedale.

Senza essere esperti di sistemi di apertura a sbarre, appare essere una spesa piuttosto eccessiva!? Con questa cifra siamo già a “mezzo mutuo” per le asfaltature.
Ricordiamo, inoltre, quanto ci è costato comprare, mettere e poi togliere la segnaletica per le strade agro-silvo-pastorali?

Quanto ci sono costate le parcelle degli avvocati per le cause con i comandanti della Polizia Locale?

Vogliamo parlare di ENTRATE per il Comune di Gavardo e TASSE per i cittadini gavardesi? Non siamo messi bene!
Quante volte -e lo facciamo anche ora-abbiamo rimarcato l’esorbitante aumento delle tasse locali, l’incremento del costo del servizio di gestione dei rifiuti per i cittadini gavardesi, passato dal 2009 al 2015 da 1.134.000 a 1.715.000 euro!!!

Ancora.
Come non rimarcareare che negli ultimi piani finanziari per il servizio di igiene urbana sono stati previsti negli ultimi anni 150.000 euro all’anno: possibile che non si sia riusciti a recuperare qualcosa?
Nel 2012 le entrate per le sanzioni al Codice della Strada (le multe, per capirci, tanto care ai gavardesi) ammontavano a 578.094,40 euro e nemmeno 1 euro è stato usato per la manutenzione straordinaria, visto che siamo fermi al 2010!!!

L’addizionale IRPEF dava un gettito di circa 613.000 euro nel 2010, lo scorso anno 2015 ha superato la considerevole cifra di un milione di euro.
In questi anni sono stati alienati beni importanti: dalla vendita di un’ala della casa di riposo il Comune ha incassato più di 1.300.000 euro; dalla vendita della farmacia ha guadagnato più di 600.000 euro.

Eppure, in sei anni di bilanci con spese e tasse in aumento -e dal 2014 con l’aumento delle indennità di carica di tutti i membri della Giunta Comunale- non si è riusciti a mettere da parte abbastanza per fare qualche manutenzione.

Solo pochi mesi fa, il 29 febbraio 2016, il Consiglio Comunale di Gavardo ha votato un bilancio che stanziava solamente 52.000 euro per la sistemazione delle strade per i prossimi tre anni (per tale delibera il voto di Gavardo Rinasce è stato contrario e si rimarcava la necessità urgente di interventi di manutenzione, anche del manto stradale).

Dopo poche mesi si è posta a votazione una Variazione di Bilancio per investimenti di 350 mila euro destinati ad interveni di manutenzione strade: ciò indica in modo evidente la mancanza di pianificazione di questa Amministrazione nonché la precarietà politica e gestionale nella conduzione del Bilancio comunale, diretta responsabilità del Sindaco Vezzola.

Appare evidente quanto il gruppo politico alla guida di Gavado, non solo operi senza un vero programma pluriennale (che si sarebbe potuto permettere, essendo al secondo mandato!), ma che non rispetti nemmeno il proprio programma elettorale, dal quale molti punti rilevanti sono stati già ufficialmente stralciati.

Che si stia navigando a vista, è evidente: questo viene dimostrato dalle azioni intraprese sul fronte investimenti/indebitamenti.
Fallimentare il risultato che a fronte di quanto maggiormente incassato per l’aumentato gettito fiscale a carico dei cittadini gavardesi, l’Amministrazione Comunale gavardese NON sia nemmeno stata in grado di accantonare ciò che serviva per la manutenzione delle strade, spesa che normalmente viene prevista e calcolata da ogni amministrazione comunale! Concludendo, va ricordato che i gavardesi pagano molto più di tasse rispetto a quanto tagliato dallo stato: le tasse sono aumentate del 51% dal 2011 al 2015, mentre l’indebitamento a carico di ciascun cittadino gavardese è aumentato del 16% dal 2011 al 2015 (nel 2011 ogni abitante aveva un debito di 786 euro, nel 2015 il debito pro-capite ha raggiunto i 921 euro).

Vogliamo ribadire ancora una volta la scarsa pianificazione e lungimiranza della Giunta Vezzola, capace solo di “tamponare” situazioni che non sono state previste o affrontate per tempo, ricorrendo giocoforza alle tasche dei cittadini gavardesi, che dignitosamente e faticosamente continuano a contribuire.

Per il gruppo Gavardo Rinasce
Paolo Toninelli







 

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID66436 - 28/05/2016 14:13:02 (turk182) salvadanaio
Però 1.500.000 di euro per l'inutile teatro di sopraponte li hanno trovati, come i circa 10.000 per concerti vari per non citare i soldi spesi per l'inutile progetto e consulenza della centrale a biomassa ( circa 60.000) e ciliegina sulla torta i soldi spesi per far causa al comitato GAIA e quelli che si dovranno spendere per il pasticciaccio brutto del quagliodromo. Però lo stipendio se lo sono aumentato appena insediati e pagano pure unassesdore esterno non eletto..così..per completare la lista.


ID66439 - 28/05/2016 18:06:36 (anghel) Ricordare....
Chi è causa del suo mal.....Pianga se stesso........


ID66440 - 28/05/2016 18:26:21 (astrolabio)
Per i compagni di Renzi in amministrazione , anche la matematica economica diviene opinione. Numeri economici ballerini. Secondo quanto conviene per la quota disinformazione.Memoria corta in merito ai mancati trasferimenti,salvo poi con contorsioni numeriche ottenere cifre di comodo. Dal vostro esimio maestro Fiorentino avete imparato bene. ma le bugie si dice abbiano le gambe corte.


ID66443 - 28/05/2016 20:08:19 (sonio.a)
Vogliamo parlare dei sampietrini messi dai sinistroidi un piazza della Chiesa e all'ingresso di Gavardo che ormai sono pietra da lancio?quanti soldi hanno speso per nulla?ipocriti..avete insegnato voi a Vezzola a far politica!


ID66444 - 28/05/2016 20:35:19 (speranza)
Siamo proprio in brutte mani ma nonostante tutto c'e' ancora chi difende l'indifendibile. Bisogna fare qualcosa perchè tra due anni saremo davvero con l'acqua alla gola.


ID66452 - 29/05/2016 09:39:54 (vanpelt)
Definire sinistroide la giunta Mora-Franceschetti, marcata stretta dai commercianti del centro storico, mentre la sinistra di M. Zane stava ben distante all'opposizione, dimostra più che una crassa ignoranza della storia politica gavardese un maldestro tentativo di intorbidare la memoria, ma a Gavardo non sono ancora tutti rincretiniti.


ID66458 - 29/05/2016 10:37:08 (sonio.a)
A gi mi sono espresso male con sinistroidi...sono tutti ex dc divenuti un po' pd un po forza Italia...due facce della stessa medaglia...cmq belli ed efficienti i sampietrini...e poi anni fa le fonderie non inquinavano...bei tempi le vecchie giunte!


ID66460 - 29/05/2016 10:38:31 (roberto74) i conti...
Si fanno con i bilanci davanti e con persone non coinvolte nell'amministrazione. Ne di qua ne di la. Lo sanno anche i muri che una marea di soldi che i comuni raccolgono se ne vanno a Roma e non restano sul territorio. Partiamo da qui e non da altri spunti. Poi, detto questo, cominciamo dagli sprechi. Da quello che viene speso all'interno (che con la logica del Me.Pa. Dovrebbe essere piu razionale) alle multe fatte, agli incostituzionali speedcheck, a molto altro.


ID66473 - 29/05/2016 18:39:50 (Tc) molto altro...
tipo quel bel pezzo di ciclabile interdetto ai ciclisti,(pero' i residenti ci posson andare...serie A e serie B,insomma...),perche' sfrecciavano,con la presenza di quasi una decina di dossi,ai 60/70 orari davanti alle case...a cui a qualcuno davan probilmente piu' fastidio di qualche merda di cane,''adeguatamente educato'',sui propri usci...cosi va la vita...ignoranza regna sovrana...


ID66482 - 29/05/2016 19:41:42 (minkia) molto altro......
x Tc: le merde dei cani di fronte all'ultima casa di via Sormani sono una costante e fanno ormai parte dell'habitat urbano di quella via. Se ne faccia una ragione. Faccia solo attenzione a dove mette i piedi.


ID66483 - 29/05/2016 20:00:16 (Tc) minkia...
Chi deve farsi una ragione son quelli che li ci abitano,io di li non passo piu' da quando han messo il divieto alle bici...essendo ciclista...faccio piu' volentieri crosscountry sui san pietrini davanti la chiesa...;-)


ID66512 - 30/05/2016 11:05:57 (turk182) maestri dello svicolare
bello vedere come si è partiti a parlare di una cosa come un mutuo fatto per fare manutenzione alle strade (siamo veramente in fondo al barile..) e si sia arrivati a parlare delle cacche di Via C. Sormani, i maestri dello svicolare hanno tutta la mia incondizionata ammirazione.


ID66513 - 30/05/2016 12:28:40 (Tc) turk182
cosi difficile capire,che son tutte cose che,volenti o no,son come collegate tra di loro,alla fine...e quando si va sul discorso si tiran in ballo tutte...se ci fosse un resconto,si capirebbe che i gavardesi,non solo pagheranno questo 'mutuo',ma anche molte altre cose...e come dice 'anghel' ...'chi e' causa del suo mal...;-)


ID66539 - 30/05/2016 19:18:07 (minkia) concordo con Tc
si dice "navigare in internet" ossia si può andare da una considerazione ad un'altra a seconda dei vari spunti e impressioni che una persona ha leggendo un post degli internauti di VallesabbiaNews......tutto qui.....nessuno "svicolamento" volntario quindi.


ID66558 - 31/05/2016 17:22:22 (Gino Persici) FILIPPO GRUMI
Per via di svincolare caro Ing. Grumi lei non è secondo a nessuno e così anche il commento per le asfaltature diventa l'occasione per parlare dei temi a tanto lei cari del comitato Gaia e dei cacciatori di Soprazocco. Abbia il coraggio di metterci la faccia e parlare in prima persona se vuol far politica, così magari la prossima volta prende quel qualche voto in più (44) che le permetterà di governare.


ID66562 - 31/05/2016 17:51:41 (turk182) accidenti
accidenti..era un po' che non mi stavano addosso maghi e indovini pronti ad appiccicar etichette per semplicità di ragionamento loro.. io ho citato anche concerti e assessori ma questo le è sfuggito, magari sono della banda musicale, una delle presenti a Gavardo oppure miravo io a fare l'assessore esterno alla giunta Vezzola e ci sono rimasto male, altri hanno parlato di deiezioni animali..complottisti dell'ultima ora anche loro?


ID66586 - 02/06/2016 22:05:17 (alfo70)
noooooo,turk182 e' filippo grumi???U Signur



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
25/10/2015 09:06:00
Edifici scolastici in sicurezza Importanti interventi di manutenzione straordinaria e di messa in sicurezza hanno riguardato le scuole medie di Gavardo e la scuola primaria di Soprazocco

25/09/2016 11:04:00
Un corposo piano di asfaltature L’amministrazione comunale gavardese ha approvato uno stanziamento di 350mila euro, finanziato attraverso un mutuo, per riasfaltare alcune strade di propria competenza

30/08/2016 08:00:00
Manutenzione straordinaria per le medie Arriveranno nelle casse del Comune di Serle 90 mila euro dal Ministero dell’Istruzione per un intervento di edilizia scolastica per la scuola secondaria di primo grado “Aldo Moro”

29/11/2018 16:05:00
Fondi regionali per frane e viabilità Anche cinque comuni valsabbini fra i beneficiari dei finanziamenti del bando regionali per i piccoli comuni per la manutenzione straordinaria di strutture e infrastrutture pubbliche

11/04/2016 20:47:00
L'appalto, la strada, la manutenzione Giusto nella prima metà d'aprile, otto anni fa, Anas ha assegnato il lavori per la conclusione della "Variante che ha permesso di bypassare l'abitato di Vobarno. La strada è poi stata completata. Oggi è già bisognosa di manutenzione straordinaria



Altre da Gavardo
13/10/2019

Depurazione del Garda, la Provincia delude

Egregio Direttore, le scriviamo per esporre alcune considerazioni in merito al Consiglio Provinciale che si è svolto martedì 8 ottobre presso palazzo Broletto e al quale abbiamo presenziato in qualità di uditrici (3)

12/10/2019

I «The Boo» cantano il Brescia in Serie A

Attesissimo, divertente e coinvolgente, il nuovo video dei "The Boo" – ormai un indiscusso fenomeno del web – in collaborazione con Dellino Farmer è disponibile su Youtube
•VIDEO (1)

11/10/2019

«Io non rischio»

Anche a Gavardo il Gruppo comunale di Protezione Civile parteciperà alla campagna informativa ideata a livello nazionale per sensibilizzare i cittadini sui rischi naturali e sulla loro riduzione e prevenzione


10/10/2019

L'opposizione continua

Lunedì scorso l’assemblea delle associazioni ambientaliste, decise a scendere in piazza e a presentare due esposti formali a Tar e Corte dei Conti, seguita dalla mozione presentata alla Provincia per chiedere di rivalutare la localizzazione degli impianti
(3)

08/10/2019

«La cultura cura», un seminario per gli addetti ai lavori

Venerdì 25 ottobre a Gavardo una giornata di studi per bibliotecari e operatori del settore Cultura, organizzata nell’ambito della rassegna “FeliceMente” con il contributo dell’Associazione Italiana Biblioteche

07/10/2019

La minoranza attacca, la maggioranza risponde

Una risposta punto per punto quella del gruppo consiliare Insieme per Gavardo sulle questioni sollevate in un volantino recapitato nelle case dei gavardesi dalla minoranza di Centrodestra per Gavardo (7)

07/10/2019

Fuoristrada lungo la 45Bis

L’incidente nella notte all’altezza dello svincolo di Gavardo. Ricovero in codice giallo alla Poliambulanza per un uomo di 27 anni

06/10/2019

Asst Garda cerca 5 giovani

C'è tempo fino al 10 ottobre per presentare la domanda per il Servizio civile presso l'Asst del Garda per i settori del Dipartimento di Salute Mentale e delle Dipendenze

05/10/2019

Tavolo in assemblea

Come annunciato, si terrà lunedì prossimo, 7 ottobre, a Gavardo l’assemblea pubblica convocata dal Tavolo delle Associazioni che amano il fiume Chiese e il suo lago d'Idro con gli occhi puntati sul progetto del maxi depuratore
• Video



04/10/2019

Ius Soli? No grazie

Fratelli d'Italia si presenta anche a Gavardo “per la raccolta firme contro la legge Boldrini e la cittadinanza facile” appuntamento il 5 e il 6 ottobre


 

Eventi

<<Ottobre 2019>>
LMMGVSD
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia