02 Settembre 2016, 11.00
Vestone Sabbio Chiese Odolo Villanuova s/C Valsabbia
Nuove rassegne

«EticaFestival», libertà, rispetto e bene comune

di Redazione

È patrocinato anche dalla Comunità Montana di Valle Sabbia e farà tappa nei Comuni di Odolo, Sabbio Chiese, Vestone e Villanuova sul Clisi, il nuovo festival voluto dal Fondazione Provincia di Brescia Eventi che con incontri e spettacoli offrirà momenti di riflessione sull’oggi


Un festival sui generis. Non soltanto cartellone di appuntamenti, ma spazi - dal capoluogo a tutti gli altri Comuni bresciani, anche i più lontani tra loro - di libertà e partecipazione. Dalla fine di settembre ai primi giorni di dicembre, si realizzerà la prima edizione di «EticaFestival», un progetto accolto e fortemente voluto da Fondazione Provincia di Brescia Eventi per i temi espressi, condivisibili su più fronti anche nella vita quotidiana.

Le date del Festival si susseguiranno traducendosi in un’offerta culturale con una presenza capillare attraverso incontri e spettacoli volti a focalizzare l’attenzione, soprattutto dei giovani, sui temi della responsabilità personale, della costruzione del bene comune e della gestione della libertà nel rispetto altrui.

«L’etica, insomma, declinata nei diversi ambiti - ha spiegato la presidente della Fondazione provinciale, Nicoletta Bontempi -: culturale, sociale, ambientale. Per lasciare il segno con i testimoni, il ricordo attraverso le memorie e un viatico per il futuro con le idee, come recita il sottotitolo di «EticaFestival 2016», a tessere un’unica rete tra istituzioni, realtà scolastiche, imprese, associazioni».

In rete
Alle realtà che hanno aderito a questa startup,10 Comuni (Calcinato, Concesio, Cedegolo, Marcheno, Odolo, Palazzolo sull’Oglio, Pisogne, Sabbio Chiese, Vestone e Villanuova sul Clisi), due Fondazioni (Fondazione della Comunità Bresciana Onlus e Fondazione Asm), Comunità Montana di Valle Sabbia, Accademia di Belle Arti Santa Giulia e le associazioni Libera, Nomi e Numeri contro le mafie, Nymphe - Castello di Padernello e Viva Valtenesi, e ai partner di progetto, è stato infatti chiesto di condividere un percorso, non solo una data o un evento, con il racconto di una buona pratica messa in atto, concretizzata e replicabile.

Un Festival quindi con un programma, una narrazione di attività di singoli territori e la restituzione di un unico tema alla provincia intera, l’etica, meno astratta di quanto si possa pensare.

Diciannove tappe
Le 19 tappe toccheranno altrettanti punti della provincia, dalla Bassa alla Valle Camonica passando per i laghi, dalle altre valli alla città che ospiterà apertura e chiusura di EticaFestival.

Sarà inaugurato il 29 settembre al Teatro Sancarlino di corso Matteotti, con l’incontro dal titolo «Lo zen e l’etica del confronto politico» nell’opera di Giovanni Guareschi con il rev. Fausto Taiten Guareschi, l’abate di Fudenji e Lucilla Giagnoni.

Brescia tornerà poi protagonista il 3 dicembre, con il Forum delle Buone Pratiche ospitato dall’Accademia Santa Giulia. Per tutto l’autunno si alterneranno ospiti del calibro di don Virginio Colmegna, Vittorio Fusari, padre Ermes Ronchi, Pia Donata Berlucchi, Aldo Cazzullo, Luca Mercalli, Paolo Crepet, don Luigi Ciotti e Gian Antonio Stella. Tra i protagonisti del teatro sono attesi, oltre alla Giagnoni, Ascanio Celestini e Ottavia Piccolo.

Il festival è curato da Vittorio Pedrali e sarà a partecipazione gratuita con l’eccezione di alcuni spettacoli per i quali è previsto un biglietto di 10 euro (calendario completo su fondazioneprovinciadibresciaeventi.it.

«Il festival ha aspetti di riferimento con la nostra Fondazione - ha osservato Gianluigi Raineri, consigliere delegato alla Cultura del Broletto - che riteniamo fondamentali per la crescita non solo morale e culturale della nostra società. Per questo contiamo di dargli lunga vita».

La manifestazione costa complessivamente 90mila euro, per la metà a carico della Provincia, della Fondazione Comunità Bresciana, della FondazioneAsme Della Comunità Montana di Vallesabbia; il rimanente 50% sarà sostenuto dai Comuni che hanno aderito al progetto.

Dal Giornale di Brescia

In foto don Luigi Ciotti



Aggiungi commento:
Vedi anche
18/09/2016 13:34:00

Sul palco etica e passione civile Torna dal 1 ottobre al 26 novembre la rassegna  “Altri sguardi. Teatro in Valle Sabbia”, con quattro spettacoli serali e due matinée per le scuole, in collaborazione con EticaFestival 2016

27/03/2015 10:13:00

«Altri sguardi», teatro in Val Sabbia Dal 17 aprile al 19 maggio si svolgerà una rassegna teatrale promossa dalla Comunità montana e da sei Comuni valsabbini, con le punte di diamante del teatro italiano

19/07/2019 08:00:00

Famiglie al Museo

Da Odolo a Bagolino, da Pertica Alta a Sabbio Chiese, una serie di iniziative organizzate dal Sistema Museale valsabbino per avvicinare adulti e bambini – e perché no, anche i turisti – al patrimonio culturale della Valle Sabbia

30/01/2020 08:00:00

Ex Pasotti di Sabbio, imprese a rapporto per ricollocare gli operai Martedì 4 febbraio in Comunità Montana, a Vestone, un incontro in cui Manpower e i partner Ial e Valle Sabbia Solidale illustreranno quanto svolto finora e le opportunità di incentivi e sgravi fiscali per chi assume

04/10/2016 15:20:00

Responsabilità personale ed etica del quotidiano con don Virginio Colmegna Nuovo appuntamento con EticaFestival questo giovedì a Villanuova sul Clisi con il sacerdote milanese da anni impegnato nel sociale e presidente della Fondazione Casa della Carità di Milano



Altre da Vestone
07/07/2020

Un poco di luce rischiara la montagna

Due escursioni per i ragazzi del Cai di Vestone: il Cai Giovanile sul monte Stino e quelli dell’Alpinismo giovanile sul Manos

30/06/2020

Valsabbina, utile in crescita, Barbieri confermato presidente

L’assemblea dei soci svoltasi attraverso il Rappresentante Designato ha approvato il bilancio 2019: in crescita utile (20,3 milioni, +33,7%), raccolta (+17,61) e territori presidiati. Confermati anche i consiglieri in scadenza Gnutti e Pelizzari

27/06/2020

Freno rotto, sbatte contro il muro

La disavventura è capitata ad un ragazzino sedicenne, è andato a sbattere con la sua bici uscendo dal cancello di casa

25/06/2020

Fondi per il Terzo settore

Anche numerose realtà socio-sanitarie ed educative valsabbine beneficeranno dei contributi del bando di Fondazione della Comunità Bresciana nell’ambito di AiutiAMObrescia

22/06/2020

A Vestone al via l'estate dei ragazzi

Dopo l'emergenza coronavirus il Comune di Vestone, in collaborazione con associazioni e cooperative, riparte con alcune attività estive per garantire a bambini e ragazzi un'estate di divertimento in sicurezza

16/06/2020

Anche la Banda di Vestone per la solidarietà

Tra i gruppi musicali che hanno contribuito con generosità alla raccolta fondi per l’emergenza coronavirus anche la Banda valsabbina, che non smette di suonare, anche se per ora solo da remoto

13/06/2020

Tutto da solo

Stava pedalando da Lavenone in direzione di Vestone quando, forse a causa di una buca, è volato gambe all’aria

12/06/2020

Messa d'argento per don Bernardo

Gli auguri delle comunità di Vestone, Nozza e Lavenone per il loro parroco, don Bernardo Chiodaroli, che quest’anno festeggia il venticinquesimo di ordinazione sacerdotale

10/06/2020

LAFRE, vent'anni a lavorar lamiere

Un traguardo, quello della famiglia Freddi, da festeggiare progettando il raddoppio del capannone, quello che apre su via Penella a Vobarno


10/06/2020

Le 80 primavere di nonna Luisa

Tanti auguri a nonna Luisa, di Vestone, che oggi, 10 giugno, raggiunge le 80 primavere