Skin ADV
Domenica 22 Settembre 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    










Agnosine, il paese la sua gente

Agnosine e il suo municipio

Il nuovo municipio di Agnosine è stato inaugurato nel 2006. Lo stabile, 340 metri quadri di nuovi uffici sistemati assieme ad un vasto complesso abitativo che ospita negozi ed appartamenti

La Reguitti

E’ stata l’azienda che per più di 50 anni, fino alla fine degli anni ’70 del secolo scorso, più di altre ha tracciato la storia italiana del mobile multiuso (2)

Dedicata ai santi Ippolito e Cassiano

E' la chiesa parrocchiale di Agnosine, tempio dalle antiche origini, già citata in un documento del 1037.
L’edificio attuale risale al 1771



Il Santuario della Madonna di Calchere

Col suo campanile domina la valle.
L’attuale costruzione risale al 1674 ed è stata eretta su una struttura precedente







27 Marzo 2017, 08.47
Agnosine
Incendio

Due appartamenti inagibili

di Ubaldo Vallini
Ancora non è completa la conta dei danni, che si preannunciano ingenti, per la casa andata a fuoco nel cortile dei Berardi in via Carfio ad Agnosine. Due gli appartamenti che richiederanno pesanti interventi di sistemazione. Video
 
Han sentito vibrare la parete e si sono accorti che la canna fumaria nella quale la stufa della nonna, al primo piano, scaricava i suoi fumi, aveva preso fuoco.

Così, nonno, figlio e nipote, tappata dal di sotto l’aspirazione d’aria, sono saliti veloci oltre il secondo piano, sui tetti, a buttare acqua dal camino in fiamme.
Erano all’incirca le 13 e 30 di ieri pomeriggio e l’intervento, sedato il rogo nel comignolo, pareva avesse risolto il guaio.

Peccato che ormai il tubo d’acciaio divenuto rovente aveva intaccato la chimica dei travi in legno del sottotetto.
E quando i tre si sono accorti che anche quello fumava, si sono ritrovati nell’impossibilità di intervenire.

Questa, più o meno, la cronaca di come in via Carfio ad Agnosine ha preso fuoco il tetto di una casa, di quelle che si affacciano nello storico cortile dei Berardi.
Qualcuno nel frattempo aveva composto i numeri di emergenza.

Così, prima i vigili del fuoco da Lumezzane con mezzo polivalente ed autopompa, poi anche i rinforzi da Salò, in men che non si dica, eran già in azione.
Le fiamme però sono state ancora più veloci e si erano già alzate alte sul tetto, impedendo ai soccorritori un veloce intervento dall’alto.
Tanto più che le strade strette non permettevano di raggiungere il posto con l’autoscala.

La priorità a quel punto era salvare la casa adiacente dal calore e dalle fiamme, per cui alcuni pompieri hanno preso a tagliare il tetto già intaccato dal rogo, altri si sono arrampicati sul quello vicino per tener basse le fiammate, in quel momento alimentate da un venticello beffardo che mettevano a rischio ogni azione.

Una volta circoscritte le fiamme,
la fase di spegnimento è durata fin oltre le 17, poi la bonifica.
Alla fine la conta dei danni: ingenti, con due famiglie, sei persone in tutto, costrette a cercar temporaneo ricovero altrove.

E la sempre più frequente constatazione: possibile che ad andare a fuoco per il funzionamento difettoso di una canna fumaria, troppo spesso, siano le case da poco costruite o appena sistemate?
Quel tetto, ci dicono, aveva poco più di un anno ed era coibentato con materiale ignifugo.
Regolare e posizionate secondo le procedure indicate, sembra, anche le canne fumarie, d’acciaio. E allora?

Per vederlo con una risoluzione maggiore vai su VallesabbianewsTV



Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
18/03/2017 07:34:00
Doloso e intenzionale Pochi dubbi che a causare l'incendio che ha devastato una dozzina di ettari di bosco ceduo, sopra Agnosine, sia stato il gesto deliberato di un piromane. Indagano i carabinieri forestali

26/03/2017 15:43:00
Dal camino al tetto Vigili del fuoco in azione questo pomeriggio ad Agnosine per spegnere l’incendio che ha interessato il tetto di una casa


21/02/2017 21:46:00
Fienile distrutto dal fuoco Con ogni probabilità è di origine dolosa l'incendio che poco sopra l'abitato di Casale, frazione di Agnosine, ha distrutto un vecchio fienile da tempo disabitato

20/04/2015 06:00:00
Rogo al fienile Ad andare a fuoco ad Agnosine nella notte un fienile che si trova poco sotto la pizzeria Miravalle, nella frazione di Villa. L'incendio sarebbe doloso


09/04/2017 07:40:00
Dopo il rogo, l'amarezza Il giorno dopo, salvato lo stabile che lo ospitava, il fieno brucia ancora nel grande prato di Rivera, ad Agnosine. Intanto si indaga, per dare un nome e un volto al piromane



Altre da Agnosine
20/09/2019

Senza patente. E finisce nei guai

Un trentenne di Agnosine è stato sorpreso in sella ad un ciclomotore di dubbia provenienza, senza patente, senza assicurazione, senza bollo e con targa rubata. Il fatto che fosse recidivo gli è costato la denuncia penale (3)

17/09/2019

Avis a teatro con la commedia dialettale

Andrà in scena questo venerdì sera ad Agnosine "Che gàrài mitìt detèr? ‘ndoè?", la commedia brillante della Compagnia dialettale “Ghe sum a nötèr”. Protagonista la vita con le sue tante sfaccettature

13/09/2019

Congratulazioni dottoressa Giulia

Tante congratulazioni a Giulia Poli, di Agnosine, che giovedì 12 settembre si è laureata in Ingegneria Gestionale presso l'Università degli Studi di Brescia 

11/09/2019

Giuseppe Formenti e i 71

Tanti auguri al dottor Giuseppe Formenti, di Agnosine, che proprio oggi, mercoledì 11 settembre, compie 71 anni. La ricorrenza ci viene segnalata dal sodalizio Pronto Emergenza, di cui Formenti è direttore sanitario
(1)

07/09/2019

Per Marino sette volte dieci

Tanti auguri a Marino Mascagni, di Agnosine, che proprio oggi, sabato 7 settembre, compie settanta splendidi anni


07/09/2019

Nove lustri per un Sì

Felicitazioni per Anna e Renato di Agnosine che proprio oggi, sabato 7 settembre, festeggiano 45 anni di matrimonio
(1)

05/09/2019

Volontari si diventa

Esperienza sperimentale quella in atto nei centri della Conca d’Oro, dove i ragazzini per tre giorni vivranno a diretto contatto con le associazioni di volontariato
VIDEO


02/09/2019

Nelle Langhe con l'Avis Agnosine Bione

C’è tempo fino al 15 settembre per iscriversi alla gita organizzata dai donatori di sangue in programma per il weeekend del 12 e 13 ottobre prossimi

01/09/2019

I 99 della nonna bis

Tanti auguri a nonna Aldina, di Agnosine, che oggi, 1 settembre, spegne 99 candeline


30/08/2019

Guai seri per un bracconiere recidivo di Lumezzane

Impianto di cattura e centinaia di uccelli protetti sequestrati a Binzago dai Carabinieri Forestali della Stazione di Vobarno (2)

Eventi

<<Settembre 2019>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia