06 Aprile 2017, 17.30
Vobarno
Scuole

«Vobarniadi» alla fase finale

di Fabio Borghese

È in programma questo venerdì sera presso il teatro comunale di Vobarno la sfida fra le due classi finaliste del campionato scolastico per gli alunni della terza media


Questo venerdì 7 aprile, alle 20.30, presso il teatro comunale di Vobarno, si terrà la finale delle Vobarniadi, nella quale si sfideranno le due classi terze della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto comprensivo vobarnese, che hanno superato la prima prova, ovvero la terza A (squadra dei neri) e la terza C (squadra degli azzurri).

Come nel corso della prima serata, i ragazzi dovranno rispondere ad un totale di trentasei domande, appositamente preparate da tutti i docenti, in modo tale da garantire due/tre quesiti per disciplina.

La giuria sarà sempre composta da cinque insegnanti e dalla dirigente scolastica, prof.ssa Elena Raggi, alla quale, in veste di notaio, spetterà l’insindacabile potere di giudizio nei casi di controversa attribuzione del punteggio.

Trattandosi di una gara di cultura generale, alla classe vincitrice sarà consegnata una borsa di studio messa a disposizione dall'Amministrazione comunale.

La serata è aperta al pubblico.

In foto le due classi finaliste 3^ A e 3^ C


Aggiungi commento:
Vedi anche
15/12/2017 09:30

Al via le «Vobarniadi» natalizie Si terrà il prossimo venerdì, 22 dicembre, la prima manche della gara di cultura generale che vedrà sfidarsi a colpi di quiz le classi terze della scuola media di Vobarno

07/03/2020 09:44

«Cari alunni e genitori, restare collegati» Non solo compiti a casa ma anche lezioni in videoconferenza per gli alunni dell’Istituto comprensivo di Prevalle e Villanuova. Il sostegno del Consiglio d’Istituto

13/09/2018 07:00

Prima campanella per l'Istituto Comprensivo del Chiese L'Istituto Comprensivo “Don Lorenzo Milani” ha riaperto i battenti con dieci alunni in meno rispetto allo scorso anno

29/04/2018 07:58

Congratulazioni Valentina! Complimenti a Valentina Bottelli, di Vallio Terme, che anche quest'anno ha ricevuto la borsa di studio per meriti scolastici e l’impegno, per il quinto anno dell’Istituto Sraffa di Brescia

31/05/2018 15:36

Riconoscimenti ai concorsi scolastici Tanti gli alunni dell’Istituto comprensivo di Prevalle e Villanuova premiati in diversi concorsi riservati agli alunni delle scuole per questo anno scolastico



Altre da Vobarno
11/08/2020

Tamponamento in galleria

L’incidente a causa di un improvviso rallentamento, non compreso da chi viaggiava di dietro. Nessun ferito, qualche disagio alla circolazione

03/08/2020

Ciao Roberto

Amici e colleghi di Fondital vogliono ricordare con stima e amicizia il caro amico Roberto Bernardelli, scomparso domenica 2 agosto

30/07/2020

La riforma che non arriverà mai

In questi giorni si vedono processioni di pensionati con cartellette variopinte fare la coda ai patronati

24/07/2020

Gli 80 di nonno Angelo

Buon compleanno a nonno Angelo Bertelli, di Pompegnino di Vobarno, che oggi, 24 luglio, compie 80 anni

23/07/2020

Produzione, ambiente ed energia

952,6 milioni di euro. E’ il fatturato del Gruppo Silmar nel 2019. Bene anche la ripresa nel “dopocovid”. In tre anni investiti dal Gruppo più di 200 milioni di euro

13/07/2020

9 candeline per Patrick

Tanti auguri a Patrick, di Collio di Vobarno, che oggi, 13 luglio, spegne 9 candeline

10/07/2020

Famiglie con figli lasciate indietro

«Le scrivo perché a seguito della comunicazione ricevuta stamattina, si specifica che le famiglie non residenti a Roè Volciano non potranno più usufruire del servizio mensa», così ci scrive un lettore di Vobarno. Pubblichiamo volentieri

29/06/2020

Anna e Mario, insieme da 57 anni

Felicitazioni per Anna e Mario, di Vobarno, che in questi giorni hanno festeggiato il loro 57 anno di matrimonio

28/06/2020

Lettera indiscreta al legislatore

In questi giorni abbiamo toccato il punto più basso della nostra giustizia: un sistema clientelare per le nomine delle cariche più importanti dello Stato

26/06/2020

Scuola dell'infanzia San Giorgio di Vobarno: «per una pedagogia della vicinanza»

Anche la scuola materna vobarnese nel periodo di emergenza sanitaria ha adottato la didattica a distanza, cercando di creare una rete con i bambini e le loro famiglie