02 Gennaio 2018, 10.30
Gavardo Villanuova s/C
Amministrazioni

Ex Grignasco, parte il piano di recupero

di Federica Ciampone

È stato approvato in via definitiva dal Consiglio comunale di Villanuova il piano integrato di recupero e riqualificazione del comparto, che verrà trasformato in un polo produttivo in gran parte destinato ad attività artigianali


È di pochi giorni fa la notizia dell’approvazione all’unanimità, da parte del Consiglio comunale di Villanuova, del piano integrato di recupero del comparto “Ex Grignasco” finalizzato a trasformare l’area in un ampio polo economico e produttivo. 
 
Il lanificio di Bostone, che negli anni '60 dava lavoro a più di 1200 persone, era stato acquisito dal gruppo Grignasco a seguito della grave crisi degli anni ’70; dopo aver proseguito l’attività fino agli anni ’90, aveva chiuso i battenti ed era poi rinato nel 2013 come sede del mercato coperto comunale villanovese, senza però riscuotere gran successo.  
 
Entrambi i Comuni coinvolti, Villanuova e Gavardo – l’uno per l’insistenza sul suo territorio dell’intera area coperta, l’altro per una quota di parcheggi – sono ora giunti all’approvazione definitiva del piano di riqualificazione dell’area, adottato in estate. 
 
La Rialto Due srl, attuale proprietà, ha promosso l’operazione che interesserà una superficie di circa 50mila metri quadrati, di cui quasi la metà al coperto. Dei 19mila metri soggetti all’intervento di riqualificazione, ben 15mila saranno destinati ad attività artigianali; i rimanenti saranno utilizzati per attività di tipo commerciale. 
 
A breve la firma della convenzione, cui seguirà l’inizio dei lavori. 
 
Gli interventi iniziali riguarderanno l’area destinata al commercio, che sarà sede di un piccolo supermercato, un negozio di bricolage e un gruppo di negozi di vendita diretta dei prodotti (questi ultimi replica di quelli che già esistevano all’interno del mercato coperto di Villanuova, che aveva sede nella medesima area). 
 
L’area dell’ex lanificio di Bostone sarà inoltre sede del deposito degli automezzi di Servizi Ambiente Energia, la società che si occupa della raccolta dei rifiuti su tutto il territorio della Valle Sabbia. E’ prevista poi l’apertura di uno sportello della Comunità montana a cui i cittadini potranno fare riferimento per informazioni sulla raccolta differenziata. 
  


Commenti:
ID74670 - 02/01/2018 13:53:57 - (Dioniso) - Artigianato

Se, come si legge, grande parte del nuovo insediamento sarà destinato ad attività artigianali, questo sarà realmente un buon segno, un ottimo risultato. Non va dimenticato che sono le attività artigianali e meccaniche a creare nuova, vera ricchezza per un territorio. La distribuzione commerciale non sempre, invece, è indice, da sola, di qualità del sistema produttivo, anzi, talvolta, è solo segno di mere speculazioni. Quindi, in alto i calici per questa testimonianza di vivacità dei nostri grandi artigiani. Buon lavoro!

ID74672 - 02/01/2018 14:37:14 - (genpep) -

col mercato coperto hanno buttato un sacco di soldi pubblici, si vede che non erano abbastanza perch ora ci riprovano

ID74673 - 02/01/2018 16:34:09 - (comincioliermanno) - Comincioli

Spiace ma appare doveroso segnalare che , contrariamente a quanto afferma genpep, l'operazione "mercato coperto", certamente non fortunata per la proprietà, non ha comportato alcuna spesa di soldi pubblici.

ID74678 - 02/01/2018 21:51:19 - (piccoli) - non ha comportato alcuna spesa di soldi pubblici

così come ha comportato una esigua spesa di soldi privati, tant'è che oltre alla rotonda la proprietà ha fatto ben poco per rendere minimamente decoroso sia il mercato coperto che le aree pertinenziali. Infatti più che un mercato coperto, sembrava proprio una fabbrica dismessa, con finiture inesistenti se non quelle originarie rabberciate. Nessun impianto di riscaldamento/condizionamento per cui caldo d'estate e freddo d'inverno. In quelle condizioni non poteva durare a lungo visto che in giro c'era molto di meglio e a prezzi più convenienti. Speriamo che stavolta la proprietà investa molti più soldi per una trasformazione radicale ed appetibile per i vari soggetti economici, potenziale clientela compresa. Non vorremmo assistere ad un nuovo flop. Ma trattandosi dei medesimi protagonisti, nel caso non ci dovremmo meravigliare più di tanto.

Aggiungi commento:
Vedi anche
14/09/2017 07:30

Ex Grignasco, il Consiglio comunale approva il programma di riqualificazione Dopo Villanuova, anche Gavardo dice sì al programma di recupero del comparto “Ex Grignasco”. L’antico lanificio di Bostone diventerà un sito produttivo e commerciale

12/01/2018 10:10

Ex Grignasco, al via i lavori Dopo l'approvazione all'unanimità del piano integrato di recupero del comparto, i lavori sono iniziati con la demolizione dell'area del mercato coperto di Villanuova 

20/11/2017 12:30

Ex Grignasco sede operativa per la raccolta porta a porta Con l'avvio, a gennaio 2018, del sistema di raccolta di rifiuti porta a porta, si fa strada l'ipotesi di utilizzare alcuni spazi dell'Ex Grignasco come polo logistico per i mezzi utilizzati da Sae Valle Sabbia per il servizio

18/03/2017 10:00

Recupero Grignasco, parla il sindaco

E' stato reso noto nei guiorni scorsi l’avvio del procedimento che dovrebbe portare alla possibilità per la Rialto Due di procedere al recupero dei volumi che compongono l’ex Lanificio di Bostone, a Villanuova 

18/04/2007 00:00

Tempi duri per decisioni importanti Tutta interna alla maggioranza, almeno in questa prima fase, la polemica sul progetto di recupero di una vasta area della ex Grignasco. A Villanuova sul Clisi si prepara un combattuto Consiglio comunale.



Altre da Gavardo
30/09/2020

Erba a buon mercato

Si fermano sulla corsia di emergenza e rubano due piante di canapa in una coltivazione autorizzata, proprio mentre passano di lì i carabinieri. Coppia salodiana nei guai

28/09/2020

Ecomuseo del Botticino premia i talenti del territorio

La cerimonia conclusiva del Premio “Ecomuseo del Botticino” si è svolta lo scorso sabato alla presenza dell'Assessore regionale alla Cultura Galli. Tre le persone premiate, più una menzione speciale

27/09/2020

Cinque giorni di chiusura

Troppe persone e per di più senza mascherina: sigilli allo Shanty Minimarket di Piazza Zanardelli a Gavardo

27/09/2020

Anziani, «Ricostruiamo la rete dei servizi alla persona»

Questo lunedì, 28 settembre, a Gavardo un incontro con il Consigliere regionale del PD Gian Antonio Girelli che coinvolgerà operatori dei servizi per anziani, volontari e amministratori locali

27/09/2020

Scrittori di Gavardo (e dintorni)

Ho provato a mettere in ordine alfabetico gli scrittori del mio paese e dei paraggi, stringendo al massimo le informazioni e sperando di non far torto a nessuno. E se ho dimenticato qualcuno, “credete che non s’è fatto apposta”. Pronti? Via!

26/09/2020

Da Gavardo Ideale un esposto sulle criticità del maxi depuratore

Il Gruppo di Minoranza “Gavardo Ideale” Centrodestra intende predisporre un esposto al Ministero dell'Ambiente e agli altri enti coinvolti per contribuire alla battaglia dei Comitati ambientalisti e ribadire la contrarietà alla realizzazione del depuratore sul Chiese

25/09/2020

Depuratore, i sindaci convocano la Conferenza dei Comuni

L'Ufficio d'Ambito ha ricevuto in data odierna un'ulteriore richiesta, tramite lettera, da parte dei sindaci di ben 50 Comuni bresciani. Obiettivo la convocazione della conferenza in cui presentare una mozione che fissa tre punti fondamentali

24/09/2020

A scuola con gli antichi Romani

Ancora pochi posti disponibili per l'iniziativa organizzata dal Museo Archeologico valsabbino per far conoscere ai bambini come si studiava ai tempi degli antichi Romani. Appuntamento questa domenica, 27 settembre

24/09/2020

Depuratore, la Cabina di Regia conferma Gavardo

Il maxi depuratore sul fiume Chiese si farà, a cominciare dall'impianto di Gavardo. È quanto deciso dalla Cabina di Regia, che non avrebbe rilevato criticità tali da compromettere la validità del progetto

24/09/2020

Chi ben comincia...

Come sta andando a Gavardo, a meno di un mese dall’ingresso del Corpo di polizia municipale nell’Aggregazione della Valle Sabbia?