Skin ADV
Mercoledì 22 Gennaio 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








20.01.2020 Vobarno

21.01.2020 Sabbio Chiese

21.01.2020 Gavardo Valsabbia

21.01.2020 Casto

20.01.2020

20.01.2020 Vestone Gavardo Odolo Valsabbia

20.01.2020 Casto

20.01.2020 Villanuova s/C

21.01.2020 Storo

20.01.2020 Lavenone






30 Gennaio 2018, 08.25
Vobarno Provaglio VS Salò Valsabbia
Disgrazia

Le lacrime di mamma Adela

di red.
Tutto sembra ancora sospeso all'obitorio di Brescia, dove il piccolo Dominic riposa in attesa di sepoltura

Sembra che dorma nella sua cameretta. Dominic è nel lettino, coperto solo da un lenzuolino.
Ci sono i suoi giocattoli, gli adorati dinosauri. Accanto a lui c’è mamma Adela, i suoi occhi sono carichi di lacrime. Lacrime infinite.
Niente e nessuno può confortarla, impossibile distogliere dal dolore una madre che ha perso il suo amato angioletto.

Ma purtroppo questa è la realtà. L’inconcepibile realtà.
Perché anche la vita di mamma Adela, 28 anni soltanto, si è fermata sabato notte, quella telefonata che mai nessuno dovrebbe ricevere: e poi soltanto il buio.
L’abisso dal quale sembra non poter riemergere.

Per accudire al meglio il suo bambino, mamma Adela aveva anche cambiato lavoro, dal bar era passata in una gastronomia.
Vivevano insieme a Salò.
Papà Andrea abitava invece a Provaglio Valsabbia.
Come spesso accade l’amore giovanile tra i due si era spento, a unirli era rimasto solo il piccolo Dominic: luce degli occhi di entrambi i genitori.

Il bambino passava la settimana con mamma Adela, un fine settimana ogni quindici giorni lo trascorreva con papà Andrea.
Com’è accaduto sabato. Il sabato che per sempre rimarrà quello della tragedia.

Papà Andrea ora è in ospedale,
ci sono le ferite del corpo da curare (non gravi) e quelle dell’anima.
Ognuno può solo immaginare il senso di colpa che pesa sul cuore del giovane padre. Come ognuno può solo immaginare cosa passi nella mente di una mamma che non potrà più rivedere il sorriso del suo piccolo di soli quattro anni.

All’obitorio nessuno ha la forza di dire nulla.
Tutti tentano di farsi forza a vicenda, le famiglie sono unite. Non c’è nulla da recriminare, non c’è rabbia. Solo dolore. Il piccolo Dominic è ancora lì tra loro, sono gli ultimi attimi prima dell’addio. Si vive come in una dimensione sospesa, come se si volesse credere di essere finiti in un incubo dal quale ci si può risvegliare.

Non c’è pace nemmeno fra Salò e la Valle Sabbia dove tutti si interrogano e si chiedono come una disgrazia di queste proporzioni abbia potuto accadere.
Se è vero che la dipartita di un figlio è sempre per un genitore un dolore difficile da sopportare, infatti, quando capita ad un bimbetto di pochi anni tutti si sentono un poco papà o mamma e l’angoscia diventa una faccenda collettiva.
Ma come ha potuto succedere! Anche chi ha fede vacilla: di fronte a fatti di questo genere si fa fatica a scorgere la possibilità di un disegno divino.

Intanto emergono alcuni particolari: l’auto alla cui guida c’era papà Andrea correva nella notte, di rientro da un paese del Mantovano dove si erano recati per festeggiare il compleanno di un parente.

Sono sempre gli ultimi chilometri a tradire
chi è stanco al volante: se sei lontano ti fermi, anche solo per uscire dall’abitacolo a prendere un po’ d’aria.
Quando invece sei vicino a casa le palpebre pesanti preoccupano di meno: tieni duro, cosa ci vuole, ancora poche curve e ci siamo.

Dormiva Valeria sul sedile accanto al guidatore. Dormiva Dominic dietro. Prima di entrare in quella galleria, la Prada che separa i territori di Vobarno e Sabbio Chiese, ad una manciata di chilometri da Cesane di Provaglio, si è addormentato anche Andrea. Solo un attimo.
Quando sono arrivati i primi soccorritori Andrea, che era quello messo meglio, aveva già tirato fuori dall’auto sia Valeria sia il piccolo Dominic.

Era ben legato nel seggiolino il piccolo angelo? Se lo chiedono tutti quanti.
La Polizia Stradale ritiene che tutto fosse a posto, anche se si riserva di eseguire ulteriori accertamenti sull’auto che nel frattempo è stata posta sotto sequestro.

Qualche indicazione in più
potrà arrivare anche dall’esame autoptico disposto sul corpicino di Dominic. Intanto Salò e la Valle Sabbia attendono di poter dare al piccolino l’ultimo saluto.


Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID74998 - 30/01/2018 10:24:34 (emiliadelfina)
I tuoi occhioni saranno x sempre le stelle più belle del firmamento, io ke fino una mamma ho il cuore straziato da tutto ciò. R.i.p. piccolo Dominic e proteggi la tua mamma e il tuo papà


ID75009 - 30/01/2018 17:41:02 (Giacomino) Non c'è dolore più grande
per un genitore della perdita di un figlio, specie se in tenera età.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
29/01/2018 07:34:00
Tornavano da un compleanno Uno schianto nella notte e gli occhi azzurri di un bimbo di 4 anni si sono spenti per sempre.

30/01/2018 12:54:00
Questo mercoledì i funerali del piccolo Dominic Saranno celebrati questo mercoledì 31 gennaio alle 15 in San Bernardino a Salò, i funerali del piccolo Dominic Filograno


29/01/2018 07:35:00
Con un groppo allo stomaco La notizia della tragica scomparsa di un bimbo di soli quattro anni è rotolata su per la valle in un attimo, accompagnata da un generalizzato groppo allo stomaco

23/03/2013 01:37:00
Mortale a Vobarno C'è l'ombra di un pirata all'origine dell'incidente che ha causato la morte di un 66enne di Botticino Mattina, schiantatosi ieri sera alle 23 lungo la tangenziale nei pressi dello svincolo per Pompegnino

18/06/2018 07:54:00
La Valsabbia piange per Andrea La tragica morte di Andrea Melzani e le condizioni critiche della sua fidanzata, Camilla, sono un colpo duro da digerire in Valsabbia dove Andrea, la cui famiglia è originaria di Bagolino, aveva molti amici




Altre da Salò
19/01/2020

Antibracconaggio nel Parco Alto Garda

Dopo un’operazione di soccorso ad un giovane capriolo ferito gli agenti del distaccamento di Vestone hanno fermato un 58enne e un 29enne di Tremosine per illeciti venatori


17/01/2020

Sardine salodiane

Flash mob delle sardine del Garda e della Valle Sabbia, questo venerdì, di fronte al municipio di Salò, per lanciare la manifestazione di piazza organizzata per domenica 26 a Desenzano. VIDEO


16/01/2020

Turismo bresciano, grande appeal sul web

Una ricerca di Visit Brescia mette in luce una soddisfazione che sfiora il 90% per l’ospitalità e le attrazioni turistiche bresciane. Il bilancio del 2019 e i progetti di promozione per il 2020

16/01/2020

La preistoria del territorio di Salò

Proseguono anche a gennaio gli approfondimenti dell’Ateneo di Salò dedicati alla “Storia di Salò e dintorni”. Il primo appuntamento questo venerdì 17 gennaio con la conferenza dell’archeologo Marco Baioni

15/01/2020

La «Passeggiata lirica» inaugura l'anno degli Amici della Musica

L’evento che apre l’anno sociale 2020 dell’associazione salodiana vedrà protagonisti due artisti di grandissimo livello. Appuntamento questo sabato, 18 gennaio, al Municipio di Salò


14/01/2020

Claudio Migliorini racconta il viaggio in Patagonia

Questo giovedì sera, 16 gennaio, il primo incontro della rassegna promossa dal Cai di Salò dal titolo “La montagna da leggere: cammino in libertà”. Ingresso libero


14/01/2020

In formazione sulla salute mentale

Questa sera – martedì 14 gennaio – il primo incontro del corso gratuito dedicato a conoscere e aiutare il malato mentale, rivolto ai familiari e a chiunque sia interessato al tema


14/01/2020

Nuoto, Lorenzo Glessi domina il Trofeo Città di Salò

Ben sei vittorie per il campione goriziano, mattatore della XXII edizione del meeting inaugurale del calendario 2020 della Canottieri Garda. Ottime prestazioni degli atleti bresciani
• VIDEO



13/01/2020

«100 di questi Rodari»

In occasione del centenario della nascita dello scrittore Gianni Rodari, nell’ambito della rassegna “Genitori si cresce” della Casa dei Bambini “Il sassolino” e del Sistema Bibliotecario, questo martedì sera presso la biblioteca di Salò si terrà un incontro con Grazia Gotti esperta di letteratura per l’infanzia

10/01/2020

Simposio di scultura del marmo

Saranno sei i giovani impegnati in uno stage artistico di scultura del marmo in programma a Salò per i prossimi tre fine settimana

Eventi

<<Gennaio 2020>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia